SCULTURA GRECA EGIZIA E ROMANA?

QUALI SONO LE DIFFERENZE TRA LA SCULTURA GRECA EGIZIA E ROMANA GRAZIE IN ANTICIPO

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    I greci rappresentavano la perfezione, si basavano su canoni: avevano moduli (ovvero la testa era un ottavo del resto de corpo..), c'erano leggi di equilibrio come la ponderazione (le statue si appoggiavano sulla gamba destra), anche nei templi si potevano osservare con la sezione aurea ad esempio...

    Gli egizi raffiguravano i faraoni con lo sguardo in avanti, verso l'orizzonte... Avevano dei canoni:ovvero rappresentavano le figure più grandi o più piccole in base alla loro importanza... un faraone era sempre più grande di uno schiavo. Inoltre gli Egizi raffiguravano i faraoni in modo statico, rigido.

    I romani copiano i greci e gli etruschi, utilizzano infatti lo stile architettonico (greco) Ionico per gli edifici e le statue. I Romani furono invece creativi nella realizzazione di ponti,fognature,strade,acquedotti e inventarono diversi stili di cementazione.

    Utilizzavano il Laterizio (mattone cotto in fornace).

    Fonte/i: studio...
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.