Orecchio assoluto: come capire chi ha questo dono?

studio pianoforte da 2 anni.. Mi piacerebbe sviluppare un orecchio relativo oppure chissà che io abbia il dono dell'orecchio assoluto.

Diciamo che nella mia famiglia nessuno ha mai suonato uno strumento e io non ho mai nemmeno provato a "memorizzare le note"

dicono che questa dote è innata però come fa una persona che non ha mai studiato musica a riconoscere un "DO" piuttosto che un "LA" se non ha mai avuto la minima idea di cosa sia un DO o un LA

con questo non voglio dire che io non abbia mai studiato musica solo che però non ho mai neanche

provato a riconoscere le note....

chi mi consiglia degli esercizi per imparare a cantare/intonare le note e a riconoscerle? mi piacerebbe, solo che non ho mai provato e non so da che parte cominciare

se avete dei libri da consigliarmi ben venga perche tra qualche anno mi piacerebbe studiare al

conservatorio e visto che ho gia 13 anni meglio che mi metta a studiare! (a parte che non ho capito niente della riforma dei conservatori però quello lo chiederò in un altra domanda!)

grazie e se avete consigli o altre informazioni da darmi ben vengano"" :)

4 risposte

Classificazione
  • luca
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    In effetti l'o.a. è una perpetua memoria musicale; io mi accorsi, a posteriori, di averlo sin da bambino in questo modo: ascoltando un disco, mi accorgevo che era "diverso dal solito"; era dovuto al fatto che era regolato su una velocità lievissimamente inferiore a quella corretta (i vecchi giradischi, oltre al selettore 33/45, o 78 giri i più vecchi, avevano un regolatore di velocità di precisione - come sui piatti dei dj).

    Insomma, il brano era trasposto chedo di nemmeno 1/2 tono, e me ne accorsi...ma non sapevo ancora suonare.

    Da lì, do sempre lo stesso consiglio: cercare di ricordare una o più canzoni (meglio se canzoni che conosci o ami molto) NELLA TONALITA' ORIGINALE. Es: Cantati in testa "Perdono" di T.Ferro, ma cerca di immaginartela proprio com'è quando la ascolti dal vero...nel registro di T.Ferro, ecc. Poi confrontala ascoltandola, e poi riprova...alla fine credo che potrebbe riuscirti. Se fai questo con più canzoni, o musiche, ecc., credo che eserciterai il cervello a RICORDARE la musica, le frequenze, i suoni; e potrai cimentarti con le note, fatte al pianoforte.

  • 1 decennio fa

    un modo facile per capire se hai l'orecchio musicale assoluto devi solo fare qualche esercizio e continuare .......per esempio , conoscerai delle canzoni famose, allora canticchiale, chiaramente partirai con una certa tonalità perchè nella tua testa "quella è la tonalità giusta", dopo di che vai alla fonte della canzone LO SPARTITO e confronta la TUA tonalità e quella dello spartito.

    La mia insegnante di musica aveva la capacità di riconoscere le note musicali dal suono delle campane, e sulle prime note iniziali di alcune canzoni napoletane molto famose riconosceva subito in che tonalità era la canzone.

    I libri non servono molto, è tutta questione di "orecchio".

    Inutile precisare che gli spartiti devono essere ORIGINALI così come l'autore li ha scritti.

  • 1 decennio fa

    Ti hanno detto bene, l' orecchio relativo ed assoluto sono doti naturali con cui nasci .

    Per sviluppare l' orecchio ci sono tantissimi esercizi, uno molto semplice è quello di prendere una pianola, suonare una scala (da Do alto a do basso per esempio ) e mentre suoni cantarle , logicamente devi fare molta attenzione a quello che fai ,cercare di capire se quello che canti è giusto o sbagliato ed eventualmente correggerti, a furia di fare questo lavoro i suoni delle note ti entrano in mente e riuscirai a riconoscerle soltanto sentendole.

    Ti avviso che si tratta di un lavoro noiosissimo e a volte snervante, ma va fatto con costanza e impegno se vuoi studiare in Conservatorio, infatti una delle prime prove a cui si viene sottoposti è il dettato melodico, ovvero la capacità di riconoscere una melodia soltanto sentendola suonare una volta dall'insegnante

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Dovresti fare corsi di canto o imparare a suonare uno strumento. I video che ci sono su internet non servono a niente.

    Ma per entrare in conservatorio per studiare 1 strumento devi già saperlo suonare,e bene.

    E non devi solo suonare,devi sapere leggere le note con facilità,fare solfeggio(leggere il nome e il valore delle note),studiare la storia della musica.

    Le persone che hanno l'orecchio assoluto sanno le note appena le sentono;è un dono.

    Spero riesci ad entrare in conservatorio. Ti lascio alcuni siti:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Conservatorio

    http://www.consmilano.it/

    http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=201...

    Ciao!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.