jambo.dj ha chiesto in Politica e governoLegge ed etica · 1 decennio fa

qualcuno sa rispodere questa domanda?

ciao a tutti. qualcuno sa se esiste una legge che riguarda questa omissione'?

vi faccio un esempio:

io cammino nella prima mattina piu o meno verso le 5 per una strada buia e avanti a me c'e un buco largo e profondo abbastanza alto da poter ferire o uccidere una persona se ci cade dentro. se io lo evito ma il giorno dopo leggo sul giornale che una persona è caduta dentro questo buco 30 minuti dopo che l'ho visto io e questi si è fatto fratture gravi da essere ricoverato all'ospedale e messo in coma farmacologica.

qualcuno sa se ho commesso un reato non chiamando qualcuno (carabinieri o vigili) ? ho responsabilità sul fatto accaduto?

il racconto è solo un esempio.

Aggiornamento:

in realtà è successo cosi:

un mio collega faceva la strada per arrivare al lavoro quando ha visto da un camion con rifiuti cadere un materasso matrimoniale.

lui è riuscito ad evitarlo perche l'a visto in tempo, ma poco dopo è passato un altro collega di lavoro, di un altro reparto ma vedendolo all'ultimo momento per evitare di investirlo ha sterzato a destra perdendo il controllo e andando a sbattere contro un palo segnaletico e poi contro una pianta procurandosi fratture alle costole un polmone perforato e altro. ora questo collega che è riuscito a evitare il materasso va in giro per la ditta a dire che lui ha assistito hai fatti precedenti all'incidente.

io gli dico che è meglio stare zitto perchè se sarà che subentra un avvocato per un risarcimento danni non vorrei che si attaccano al testimone che poteva, chiamando chi di dovere, evitare l'incidente.

Aggiornamento 2:

ho trovato questo articolo che potrebbe essere applicato a questo caso:

reati omissivi (il danno si concretizza a seguito di una condotta omissiva del soggetto agente). Per quest’ultima ipotesi, va detto che l’Ordinamento, tra le sue regole generali, impone a chi si trova in determinate situazioni, di agire in un determinato modo. Ai sensi di quanto dispone il secondo comma dell’art. 40 c.p. “non impedire un evento, che si aveva l’obbligo giuridico di impedire, equivale a cagionarlo”.

Il soggetto attivo del reato quindi commette reato per omissione quando si trova in una di quelle situazioni (stabilite dall’Ordinamento) e, con il suo comportamento, contravviene a tali disposizioni e, dalla sua condotta, subisce una lesione un bene giuridicamente tutelato.

qualcuno ha altre informazioni?

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    la risposta è nella norma, per compiere un'omissione occorre che incomba un obbligo giuridico. Se la prima persona ha obblighi di vigilanza, a qualsiasi titolo, allora risponde di omissione, diversamente non gli si può addebitare nulla nel caso specifico. da come la racconti, non si potrebbe neanche considerare un eventuale concorso con chi aveva l'obbligo di vigilanza, poichè il materasso matrimoniale (piuttosto ingombrante ed evidente) poteva certo esser visto da chi transitava ed evitato. poi può discutersi di tutto, avendo atti e dichiarazioni si potrebbe dare un parere più ficcante, detta così, questo è quanto.

  • 1 decennio fa

    .... Invece di farti questa domanda alienante, pensa a questa domanda in questi giorni:" Un Mio amico compie gli anni a breve, mi ha invitato a partecipare, e io manco gli rispondo!" (chiaramente rivolta a te). ....

    Fonte/i: Fonti personali.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    il cittadino ha il diritto e dovere di aiutare fin dove puo e fino a dove gli è concesso leforze dell'ordine.. in teoria commetteresti un reato minore.. ma è un tipo di reato che nessuno avrebbe il coraggio di contestarti!.. e che ti dicono? tu ieri sei passato di qua e non hai avvertito i vigili del buco..... ma tu puoi dire che non lo hai visto! dai è un tipo di reato che nessuno ti puo contestare... il fatto sarebbe diverso se il buco lo avresti fatto tu in qualsiasi modo e poi qualcuno si fa male, ecco a quel punto ti becchi una denuncia.... ma nel caso descritto da te penso proprio di no! in teoria si... ma in pratica assolutamente no!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.