Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaUccelli · 1 decennio fa

Cosa ci vuole per far accoppiare i cardellini?

Vorrei sapere tutte le tecniche, i materiali da usare, l'alloggio, i nidi come devono essere schermati, il mangiare, le erbe prative, che tipo di pastore, insetti,ecc......io ho la coppia di cardellini sopra a un terrazzo in una voliera per 70 cm di lunghezza x 90 cm di profondità x 1 metro e 80 cm di altezza. La voliera è di ferro con il tetto di pannelli quelli usati per le cabine, due lati sono ricoperti di plastica e da canarine per la pioggia e il freddo, gli altri due lati, uno c'è una tapparella verde scura che io alzo per farci prendere il sole e l'altro lato completamente aperto. In un angolo gli ho messo il nido esterno però agganciato internamente e davanti e intorno al nido dei rami dell'albero di natale finto e il nido esterno è completamente oscurato da rami dell'albero di natale e solo d'avanti c'è l'apertura che la cardellina entri, ma per entrare deve entrare laterale, perchè d'avanti gli ho messo i rami dell'albero di natale finti così da ricreare l'habitat suo naturale, ho fatto bene? aiutatemi voi a far si che la cardellina depone le uova e ditemi le vostre tecniche che usate per allevare il carellino in volieretta all'aperto. mostratemi le foto di come deve essere schermato il nido, di come deve essere la voliera, il nido, il mangiare, tutto quello ch ci vuole per far stare bene la coppia di cardellini, sia di vitamine, che di sali minerali, ecc......grazie aspetto una vostra risposta con allegate le foto.....ciao

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    allora i nidi vanno schermati con i rami di alberi di pino( meglio quelli dell'albero di natale)... dovono essere in spazi grandi minimo 120x40 io li tengo in spazi da L2xH2xP3 metri ( ricordati che devono essere fatte assolutamente con rete verde di plastica) in modo che possano volare anke perche il maschio quando si accoppia deve volare intorno alla femmina e a bisogno di spazio......

    le erbe prative le migliori sono i denti di leone,cicoria e la bella di notte poi dagli il cardo, postoncino per insettivori e quello x indigeni, il loro misto cardellino, verdure fresche e frutta..... dentro l'alloggio inserisci anke qualche ramo vero di alberi in modo che si sentano in natura.... dagli le vitamine e principalmente la B prima della cova ( io uso il fungizone).... acqua sempre fresca e il bagnetto che loro amano in estate ogni gg e in inverno una volta alla sett....

    durante la muta dagli il pastoncino rosso per migliorare il colore della mascherina, ma molti unano anke il peperoncino dolce tagliato a pezzettini ( io personalmente non lo mai usato)

    come ai fatto tu il nido non e il massimo devi prendere i nidi da interni e intrecciare i rami di pino nelle fessure attorno in modo che sembri una vaschetta di rami...

    Fonte/i: esperienza personale di allevatore
  • Ciao.

    Spero chequesto link possa esserti utile:

    http://www.mondoanimalia.it/cardellino.htm

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Allora.. nn devi far nulla devi mettere la paglia una casa di legno e lei quando dovrà deporre le uova lo costruirà solo lei... :D

  • 1 decennio fa

    non c'e' bisogno di un ambiente e cose varie, basta un maskio e una femmina da soli al massimo gli metti una casetta nella gabbia con una coperta(dove andrà a deporre le uova), questo e quanto!

    Fonte/i: ho un allevamento di uccelli xD
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.