promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 9 anni fa

vorrei un piccolo consiglio...?

vorrei diventare vegetariana...infatti ho escluso ttt la carne e il pesce da ciò che mangio da circa una settimana....e sto bene....anzi credevo fosse più complicato...vorrei sapere se i grassi animali si trovano anche nei formaggi e da dove proviene...grazie in anticipo per la risp...10PNT al migliore...;)

Aggiornamento:

wish 2 tu t riferisci ai vegani...loro escludono dalla loro alimentazione carne e pesce molluski latte uova e derivati...esistono vari tipi d vegetarismo...

io nn voglio mangiar carne x il semplice fatto ke non ho bisogno di sacrificare un'altro essere vivente per nutrirmi...

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    I grassi animali ci sono per forza nel latte e nelle uova, essendo appunto prodotti animali; se vuoi sapere se ci sono parti di animali all'interno, questi sono in alcuni formaggi, quelli col caglio che è estratto dallo stomaco del vitello.

    Comunque, mangiando uova e formaggi sacrifichi altri esseri viventi: guarda su youtube i video in cui vengono tritati vivi i pulcini nati negli allevamenti delle galline ovaiole, essendo maschi devono morire, perchè non produrrebbero e mangerebbero soltanto, quindi sono antieconomici.

    Allo stesso modo le galline ovaiole, quando vecchie e non producono più uova, sono mandate al macello, perchè mantenerle vive costerebbe e non rientrerebbero le spese più il guadagno delle uova.

    Non puoi guadagnare dalle uova senza poi uccidere i pulcini maschi e le galline vecchie.

    D'altronde la Natura ha fatto le uova perchè nascessero altri animali e le galline perchè vivessero per fatti loro, l'allevamento e il cibarsi di uova è innaturale e necessita di morte indotta.

    Allo stesso modo, la Natura produce latte nelle mammelle delle vacche perchè lo diano ai piccoli e basta, perciò nell'introduzione innaturale dell'uomo in questo ciclo è prevista la morte del vitello, che viene mandato al macello, per produrre mangime per animali domestici, o carne o macinato di vitello, o caglio, estratto dai loro stomaci per produrre formaggi. Viene nutrito per pochi giorni con latte artificiale per poi fare questa fine.

    In realtà ci sono diversi articoli di giornale che denunciano vitelli abbandonati ai cigli delle strade o in aperta campagna (casi di cui si è occupata la Polizia o la Forestale) anche ancora vivi, in modo che gli allevatori non debbano occuparsi delle spese di smaltimento, quando non ci sono accordi con i produttori di carne.

    Anche qui, quando le mucche non sono più produttive, dopo anni di maltrattamento, di ingravidazioni artificiali, mastiti e problemi, a causa delle troppe gravidanze, del troppo latte, delle mungitrici artificiali, degli ormoni, sempre immobili in un boxe, dopo una vita terrificante, sono portate nell'orrore del macello, perchè non gli vien certo concessa la pensione per sfruttamento intensivo: o servi o muori.

    Comunque, ad esempio, nei prodotti da forno, nei pancarrè, spesso c'è lo strutto, bisognerebbe controllare e nelle caramelle gommose c'è sempre la gelatina animale, il colorante rosso spesso deriva dall'uccisione delle coccinelle: i carminii che sono per esempio nelle big babol.

    Se diventi vegan puoi scoprire anche qui che evitare cibi che non sono stati fatti per noi, ma per i piccoli delle rispettive specie, non è così difficile, scoprirai nuovi sapori e ricette molto buone; i vegan dovendo abbandonare alcune abitudini solitamente sperimentano e ricercano di più in cucina e sono nati blog e siti con moltissime ricette più articolate e buone di quelle comuni. Esistono poi prodotti come besciamella di soia, maionese e dolci vegani, il seitan che ha il sapore della carne e molto altro.

    Se volessi intraprendere questa scelta, contattami pure, se vuoi ti dò anche msn, nel caso tu voglia avere una presenza sicura ogni giorno, per eventuali problemi del quotidiano e dubbi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Non sono certo da consumare tutti i giorni, né si può abbondare in quantità, ma i formaggi non sono nemmeno una categoria di alimenti da eliminare drasticamente dalla dieta. Prima di tutto per ché l’universo dei latticini è così vasto da consentire di scegliere di volta in volta quello più adatto, anche se c’è qualche chilo da eliminare. In secondo luogo, per ché non c’è niente di più pericoloso dell’eliminare drasticamente un alimento per iniziare a sognarlo notte e giorno, col rischio di mangiarne e mangiarne in quantità smisurata.

    E molto più sensato cercare di conoscere meglio le caratteristiche dei formaggi (in Italia ne esistono circa 400 tipi!) per diversificare la loro presenza in ta vola e identificare quelli più pericolosi per la linea. Una prima distinzione suddivide i formaggi tra freschi e stagionati, ed è importante specificare che entrambi sono una preziosa fonte di elementi impor tanti per il nostro organismo, pur avendo una serie di pecche e di difetti. Tutti i formaggi sono di fatto un concentrato del latte, del quale mantengono più o meno l’elevato valore nutrizionale.

    Ad esempio, sono ricchi di proteine (la percentuale di pende dal tipo di latte dal quale provengono, e può variare dall’8-9% circa della ricotta fino a oltre il 30% per il parmigiano e il grana) e tutte ad elevato valore biologico. In più, forniscono il calcio, minerale alleato delle ossa dalla notevole efficacia anti fame, e il fosforo in una giusta quantità, e apportano anche vitamina A e vitamine del gruppo B, tra cui la B12 e la B2, che ha un’azione importante nella pro tezione della pelle e CONTENGONO GRASSI ANIMALI...

    CONSIGLIO=ogni alimento è importante per il nostro organismo perke kontiene determinate proteine...

    LA MIA DIETA=SPORT SPORT SPORT

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    allora i vegetariani mangiano uova latte e formaggio, i vegani non mangiano nulla che provenga da un' animale.

    Ora le uova contengono molta energia ma i grassi animali sono appunto solo animali.

    Dovresti magari mangiare il pesce per compensare la tua mancanza di carne.

    avevo fatto un fioretto anche io. e non ho mangiato ne maiale ne mucca per tre mesi ma mangiavo il pollo e il pesce.

    Puoi compensare la mancanza di vitamine comunque con integratori energetici.Alcuni sono molto buoni.

    TI auguro una buona giornata.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    la carne è carne XD il formaggio è latte, la carne non è latte XD

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    i veri vegetariani non mangiano neppure le uova e non bevono il latte... non so perché sinceramente me lo sono sempre domandata alla fine forse le uova perché potrebbero diventare pulcini... ma il latte? boh!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.