Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

ogni quanti giorni si devono potare i rami di un bonsai?

magari se mi date qualche sito...

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Probabilmente ti riferisci alla pinzatura, che è una delle tre "operazioni" di potatura di un bonsai, è la più leggera delle tre e la si effettua durante la fase di crescita di una pianta (dalla ripresa vegetativa in primavera al riposo vegetativo autunno) la periodicità degli interventi è legata alla vigoria della pianta, si cimano i nuovi apici.

    Ad esempio i miei olmi (prime piante da cui ho iniziato questa attività) in primavera li pinzo ogni 10 giorni, in estate i tempi si allungano.

    Se invece ti riferisci alle potature in generale, ti prego gentilmente di leggere la mia precedente risposta quasi identica alla tua.

    Per quanto riguarda i siti immetti nel motore di ricerca "pinzature bonsai" e "potature bonsai"

    Vi sono molti siti curati da esperti di questa arte, ad esempio http://www.napolibonsaiclub.it/forum/ lo considero uno dei migliori (evita quelli di aziende commerciali). ciao, spero di esserti stato d' aiuto.

    Altra informazione, nel girovagare per la rete ho scoperto che in Campania ha dei bravi artisti di ceramiche vi sono anche dei bravi vasai in grado di fabbricare degli ottimi vasi per bonsai..

    ciao

  • ?
    Lv 4
    1 decennio fa

    dipende dal tipo,ma solitamente unavolta al mese...

  • 1 decennio fa

    Dipende dal tipo di pianta, dalla sua età e da che tipo di potatuta andremo a fare.In linea di massima ti posso dire che se si tratta di potatura di mantenimento,cioè quella mirata a mantenere la forma della pianta, la si può fare per tutto il periodo vegetativo che va dalla primavera all'autunno,potando i rametti che escono dalla cosiddetta siluette(forma della pianta).Se invece si tratta di potatura drastica,cioè di asportazione di grossi rami che sono inutili,questa si effettua in primavera alla ripresa vegetativa.Ti consiglio di cercare nel web la potatura che riguarda la pianta che hai.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa
  • 1 decennio fa

    ti consiglio di vedere un nutrizionista... il colesterolo non fa un gran bene!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.