Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriNeonati e bambini · 10 anni fa

Bambini piccoli e animali domestici (cani) come conciliare le 2 cose?

premetto che non sono incinta ma inizio a pormi il problema ora xchè chissà magari tra qualche tempo potrei esserlo.. ho 2 cagnolini (pinscher) e so di per certo che quando io e il mio futuro marito avremo dei figli loro saranno iper gelosi e faranno i dispetti perchè avranno meno attenzioni.. come faccio a gestire figlio piccolo e 2 cani? anche x portarli fuori quando il bambino sarà piccolissimo e mio marito sarà al lavoro (Mica posso lasciare il bimbo da solo).. assolutamente nn darò mai via i cani li amo troppo!

mia cognata ha una cagnolina e da quando ha avuto il bambino ovviamente non riesce a starci dietro.. quindi nn porta fuori il cane che le fa i bisogni a casa e anche quando viene portata fuori alla fine fa cmq i dispetti e fa bisogni a casa o fa disastri..

grazie

10 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    ...è vero che ogni cane può reagire in maniera diversa, ma ti racconto la mia storia: Otto, vecchio e bavoso cagnone gigante è e sarà sempre parte della mia famiglia. Quando un anno e mezzo fa è errivata Giulia, ci siamo posti 2 problemi: igiene e tempo, visto che anch'io lavoro senza orari. Per l'igiene, visto che mia moglie è maniacale in questo senso, abbiamo messo un divisorio improvvisato in casa nella zona-bimba e ha funzionato. Inoltre, per il problema bava, il mocio è sempre a portata di mano. Per portarlo a spasso abbiamo optato per questa soluzione: marsupio! Vivo in montagna a 1.200, in inverno ci sono tranquillamente 10/15 g sotto zero, ma con la tuta da sci la bimba è completamente al riparo da tutto! Pensavamo fosse geloso, invece solo ogni tanto reclama attenzioni, nulla più. Sono inseparabili, Dio solo sa cosa dovrò raccontare a Giulia il giorno (purtroppo vicino) in cui Otto non ci sarà più...

    Lo so che sembra dura, ma con un marsupio esci tranquillamente con il bimbo e il cane insieme: è che tanti per pigrizia non ci provano nemmeno. Io me li sono goduti un mondo!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Io ho due cani e un gatto e tre figli. Quando nacque il terzo i due grandi aveevano 3 e 5 anni e avevo un volpino tedesco, ma onestamente non vedo tutte le difficoltà che dici. Magari solo per i primi mesi del bimbo, che magari non potrà uscire con te nel marsupio alle 7 del mattino, ma se è estate perchè no? quindi per i primi mesi ti dovrai organizzare con tuo marito, che almeno lla mezz'oretta che ewsci coi cani dovrà aiutarti, ma poi quando il bimbo avrà superato il primo periodo di neonato vero te lo porti dietro nel marsupio, io ci facevo davvero tutto con lui ne marsupio. Adesso il piccolo ha quasi 5 anni e per i miei figli i cani e gli animali in genere sono parte della famiglia ed è una cosa bellissima che crescano così.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Romy
    Lv 4
    10 anni fa

    Ciao Serenella devi far vivere tranquillamente i tuoi cani come se non fosse successo niente.

    noi abbiamo due cani di taglia media-grande e quando ci hanno dimessi dall ospedale e siamo arrivati a casa, prima sono uscita io per salutare le mie patate e poi le ho fatte entrare una alla volta per far conoscere mio figlio.

    lo hanno annusato senza fare una piega..si sono comportate in modo veramente eccezionale.

    non ho mai vietato niente a loro, nel senso quello che facevano prima che arrivasse il bambino lo fanno anche ora.

    di giorno stanno fuori ma noi abbiamo il giardino...e alla sera quando è ora di andare a letto le mettiamo dentro....

    ma devi star tranquilla tu con tuo marito, devi farli capire che il piccolo/a che sarà è un nuovo componente della famiglia..e che devono condividere il futuro assieme.

    io sono contentissima..mio figlio ora a 27 mesi e il suo primo pensiero quando si alza sono i suoi cani dove sono.....

    ora il fatto che tu non riesca a portarli fuori non ci credo. non sono due cavalli ma due pincher figurati se non ci riesci...è un conto un cane di 30 kg come i miei è un conto due cani che insieme faranno 8/9 kg..no?

    per tua cognata?.....che senso ha avere un cane in casa in quella maniera? ti sembra giusto non far piu uscire un cane perchè è arrivato un bambino?

    ci credo che le fa i bisogno in casa ( cosa che io non farei fare assolutamente) e soprattutto ci credo che le faccia i dispetti.

    se oggi mi consideri e da domani non lo fai piu perchè c'è tuo figlio che ti aspetti di ricevere?

    a presto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Io ho una gattina e dispetti non me ne ha mai fatti! sicuramente il cane sarà più dispettoso, ma basta che quando il piccolo dorme gli fai le coccole e lo tratti come sempre che lui sarà felice!

    Per quanto riguarda il portali fuori sono piccoli e non è un enorme problema secondo me, ma se non ti fidi con guinzaglio e carrozzino puoi mettere il piccolo nel marsupio e scendere con i cani tranquillissimamente.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    9 edmCiao cara,

    non serve dar via i cani, non ti preoccupare. All'inizio sarà faticoso, ma ne vale la pena.

    Quando la mia bambina è nata avevamo raccolto un gattino dalla strada da due settimane. E' stata un'esperienza bellissima, il micio guardava curioso la piccola, la toccava ma non le ha mai fatto male. Anzi, si è adeguato benissimo alla nuova arrivata e man mano che passava il tempo e lei cominciava a toccarlo in modo non troppo delicato, si è sempre lasciato fare di tutto.

    Quando la piccola ha compiuto 11 mesi mio marito mi ha regalato un cagnolino. Ti lascio immaginare la baraonda....passati i primissimi mesi è stato stupendo. La bambina adesso ha come compagni di giochi un cane di 1 anno e un gattino (uno nuovo....il primo purtroppo ce l'hanno investito e abbiamo dovuto rimpiazzarlo in fretta e furia per smettere di piangere). Sono i suoi amichetti, i suoi giochi, la sua compagnia, divide con loro qualsiasi cosa (offre i biscotti perchè li lecchino e poi se li mangia, tanto per fare un esempio).

    La questione della passeggiata del cane purtroppo è un argomento molto spinoso. La mattina non riesco a portarlo fuori per la pipì perchè mio marito entro le 7.30 deve partire per il lavoro e non posso lasciare la bambina sola in casa. Con cane e passeggino è faticoso, ci ho provato ma è veramente faticoso. Così posso portarlo fuori solo la sera, quando la bambina sta con il papà. Faccio come tua cognata. I bisogni li fa in casa, compero regolarmente i teli assorbenti, li cambio spesso e pulisco continuamente.

    Devi solo fare un po' il rodaggio, ma vedrai che poi tutto filerà liscio. Se tornassi indietro non cambierei niente, accoglierei di nuovo il micio trovatello, comprerei di nuovo il cagnolino e prenderei di nuovo il secondo gatto.

    Augurissimi!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    sono d'accordo con i consigli dati sopra... con un po' di organizzazione si può fare di tutto... anche io ho due cagnoline e con michele non c'è nessun problema, anzi.. usciamo tutti e 4, col passeggino e 2 guinzagli.. loro sono abituate a non strattonare e le nostre passeggiate sono sempre dei gran successi...

    se posso darti un consiglio, ricordati di trattare i tue due pincher esattamente come cani, trattali bene, meglio che puoi, ma non dare loro un ruolo da "figli"... se li abitui ad andare in ogni angolo della casa, se li abitu a dormire sul letto, è ovvio che, in caso arrivi un bebè, non capiranno perchè all'improvviso si trovano con un sacco di restrinzioni... cerca di tenere fin da subito con loro, lo stesso comportamento che avresti se fossi mamma... così sarà tutto più semplice...

    le mie cucciole sono amate, coccolate, curate, ma hanno imparato da subito cosa loro è concesso e cosa no.. adesso posso anche lasciare michele sul tappeto, che loro non si avvicinano, a meno che non sia io a chiamarle...

    fatti regalare anche un marsupio, abitua subito il tuo bimbo ad usarlo... sarà uno spasso per lui e un relax per te.. l'aria aperta fa bene... sopratutto alle neo mamme...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Sofia
    Lv 4
    10 anni fa

    Ciao cara, io ho un bel pitt bull di quasi 3 anni e un bimbo di 1 anno... Il mio cagnolone è come se fosse il mio secondo bambino e mai e poi mai avrei potuto rinunciare a lui. Noi viviamo in appartamento e inevitabilmente devo portarlo fuori, non solo per i bisogni, ma anche per sfogarsi un pò... Noi ci organizziamo cosi...alla mattina il mio compagno, prima di andare al lavoro lo porta fuori, poi io, se sono a casa, a mezzogiorno esco con il bimbo e il cane, alla sera lo porto a giocare con un cane di un vicino di casa...lo lascio li un paio d'ore e poi torno a prenderlo, sempre con il bambino, alla sera prima di andare a dormire, il mio compagno lo riporta giù... Se i tuoi cani sono abituati al guinzaglio e alle passeggiate non sarà difficile portare il guinzaglio e la carrozzina... poi cerca di non trascurarli mai, cerca di dare a loro le attenzioni che gli hai sempre dato e quando il bimbo sarà un po piu grandicello, vedrai come sarà divertente giocare tutti insieme. Insegna a tuo figlio che i cani non sono giocattoli e che deve rispettarli come se fossero persone!! Vedrai che non avrai problemi!! ciao ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Puoi seguire questo corso per riuscire ed educare il tuo cane e a gestirne il comportamento http://CorsoAddestramentoCani.latis.info/?hIDK

    L'obbiettivo di un corso di educazione è quello di insegnare ai proprietari a gestire il comportamento del loro cane, il proprietario impara ad ottenere comunicazione, intesa e cooperazione e ad evitare che insorgano comportamenti indesiderati.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Anche ai bambini fa bene uscire all' aria aperta, quando porterai a spasso il tuo piccolo in carrozzina potrai portare anche i due pinscher visto che sono anche di taglia piccola e non strattonano come potrebbe fare un cane grosso.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Ti rispondo per esperienza pesonale.

    Ora i tuoi cagnolini sono importantissi per te, ma credimi , quando arrivera' un bebe' in casa allora comincerai a ragionare veramente e a trattare il bimbo da bimbo e i cani da cani, che poi è anche giusto alla fine.

    Una volta il mio cane (un white terrier) a solo provato a ringhiare contro nostra figlia piccola.....beh ti assicuro che dopo quella volta non l'ha piu' fatto. La lezione gli e' servita, è non parlo di botte, sono contro la violenza, ma una bella sgridata accompagnata da un paio di giorni senza cibo e a dormire fuori al balcone gli hanno rinfrescato le idee, e ora, anche se non posso dire che "ama" nostra figlia, quando la vede cerca di evitarla e se ne va per fatti suoi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.