problemi lampadari micron trasformatori difettosi e lampadine g4?

ciao innanzi tutto parto con il dirvi che ho problemi con il lampadario mod ginger con gli anelli in linea della micron http://www.micron-srl.it/collections.html

il lampadario ha 10 lampadine g4(100watt)e il mio impianto elettrico è stato verificato.i problemi che elencherò ora si verificano a qualsiasi ora,sia con elettrodomestici accesi sia spenti.spegnendo frigo caldaia e lasciando collegate alle spine solo le tv spente.

ps:abito a 5 metri dalla cabina elettrica.

1 problema:il primo lampadario che mi è stato montato ,dopo 45 minuti si spegneva perchè scattava il termofusibile e poi si riaccendeva da solo dopo che si era raffreddato.l'istallatore l'ha provato in negozio nel quale la temperaturaè più bassa rispetto la mia cucina e da lui si spegneva dopo più di 2 ore.

2 problema:il primo lampadario mi è stato cambiato(o almeno mi è arrivato imballato il secondo).appena montato mi sono accorto che faceva meno luce rispetto al primo,ma mi è stato garantito dall'installatore che la ditta gliel'ha cambiato.dopo 2-3giorni come nel primo caso,anche questo secondo lampadario ha cominciato a scazzare,MA non si spegne come l'altro.adifferenza del primo quest'ultimo resta acceso e dopo circa 1-2 ore comincia a fare intermittenze come se ci fosse qualcuno che usa la saldatrice o cmq sia,sembra ci siano sbalzi di corrente(se mi capite).

ora l'installatore non sa più che dirmi (xkè è tra 2 fuochi)e la micron diffida di me ,dell'impianto elettrico e dell'enel,inquanto dicono che da loro i lampadari funzionano. cosa posso fare?spero mi cambino modello!

E' MAI CAPITATO A QUALCUNO DI VOI ANCHE CON LAMPADARI DI MARCHE DIVERSE?VI PREGO DI NON TENERE CONTO NELLE RISPOSTE DI LAMPADARI DI IMPORAZIONE CINESE DI BASSO COSTO.GRAZIE

1 risposta

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Se le cose stanno esattamente come dici, il problema dovrebbe essere circoscritto al lampadario, e sembra essere dovuto all'eccessivo assorbimento di corrente dal trasformatore elettronico da parte delle lampade. Se cosi fosse restituisci il lampadario e cambia modello (forse anche costruttore) Questa ipotesi può essere verificata togliendo temporaneamente quattro lampade (l'operazione deve essere fatta solamente dopo aver tolto tensione a tutta la casa per evitare contatti diretti con la tensione di rete che è molto pericolosa) e controllando se e dopo quante ore ricomincia a "lampeggiare". Qualora il problema non dovesse più presentarsi aggiungere al lampadario una delle lampade tolte e ripetere la prova. Continuare fino a che il problema non si ripresenta. Indicare poi il risultato al costruttore.

    Per eliminare comunque il dubbio che vi siano problemi (ma non vedo quali) al tuo impianto elettrico, fai mettere un spina al filo del lampadario dall'elettricista che te lo ha installato, vai a casa di un amico e accendilo da lui: se anche li il problema si manifesta non ci sono più dubbi: il lampadario è bacato.

    Buona fortuna!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.