Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

quali sono le religioni in cui la donna è più avantaggiata rispetto all'uomo?

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Mi viene da pensare alle società matriarcali in cui la fede è espressa attraverso numerosi riti,

    miti e tradizioni spirituali.Nelle società matriarcali vi è un grande rispetto per la donna, poiché è la donna a garantire la rinascita.

    È la donna che rinnova e perpetua la vita del clan. Questo concetto sta alla base della visione matriarcale della vita.

    Si tratta di un concetto che le popolazioni matriarcali hanno elaborato sulla base dell'osservazione della natura.

    Ogni anno in natura si susseguono i cicli della crescita,

    della fioritura, dell'avvizzimento e di nuovo della rinascita della vegetazione. Le popolazioni matriarcali credono che ogni pianta che in autunno avvizzisce tornerà a vivere in primavera. Perciò, la Terra è la Grande Madre che assicura la rinascita a tutti e che a tutti dà nutrimento.

    Lo stesso continuo ritorno si osserva anche in cielo: Tutti i corpi celesti sorgono, tramontano e risorgono, ogni giorno e ogni notte. Queste popolazioni percepiscono il cosmo come la Grande Dea del Firmamento e della Creazione, impegnata in una creazione continua, dalla

    quale scaturisce l'ordine del tempo. È questa Dea a generare tutti gli astri a oriente e a tracciarne il cammino nel cielo; è lei, con il suo potere, ad accompagnarli alla morte a occidente.

    Tuttora esistono società matriarcali Le società matriarcali tuttora esistenti le trovi sull'isola di Sumatra, in Indonesia è il popolo dei Minangkabau, con tre milioni di membri. Nelle minuscole isole coralline di San Blas, di fronte alle coste del Panama in America centrale, abitano gli indiani Cuna, un gruppo matriarcale. Sulle isole della Melanesia, nel Pacifico, vive il popolo dei Trobriander, anch'esso matriarcale.

    Nel deserto del Sahara, i nomadi berberi Imazighen, altrimenti, conosciuti come "tuareg", sono sopravvissuti in condizioni estreme come popolo matriarcale di pastori.

    Le tribù matriarcali dell'America hanno cercato riparo dai conquistatori nelle grandi foreste pluviali, dove sono riuscite a sopravvivere. È questo il caso degli Arawak, sparsi un po' ovunque nelle foreste. Nelle foreste pluviali dell'Africa centrale vivono ancora oggi numerose tribù matriarcali, prime fra tutte quelle dei Bemba e dei Luapula.

    Particolarmente numerose sono inoltre le società matriarcali distribuite nelle aree montane: ne sono un esempio i classici matriarcati dei Khasi e dei Garo, sulle montagne del Khasi nel Bengala e nell'India orientale, nonché diverse piccole etnie sull'Himalaya, negli Stati di Ladakh, Bhutan, Nepal e Tibet. Nelle interminabili catene montuose dell'Asia orientale si trovano ancora alcuni popoli tipicamente matriarcali, quali i Mosuo dello Yunnan, nella Cina sud-occidentale, e molti altri che lo sono stati fino a poco tempo fa, come per esempio i Naxi. Le montagne di Atlante, nel Nord Africa, hanno offerto riparo all'antico gruppo matriarcale dei berberi. Anche nel deserto del Sahara sono soprattutto i monti (come l'Ahaggar, l'Alr Tassili-n-Ajjer, l'Adrar des Iforas) a dare asilo ai cosiddetti "tuareg".

  • 1 decennio fa

    cristianesimo: religione cattolica :-) io lo sono e sono libera, apprezzata da mio marito e avvantaggiata, ma non rispetto all'uomo. siamo uguali :-)

  • 1 decennio fa

    secondo il corano e le dite mohaamed e securamente la dona musulmana ma la tradizione araba e un altra cosa

  • Anonimo
    1 decennio fa

    nessuna.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • ?
    Lv 4
    1 decennio fa

    nessuna.

    In tutte la donna deve essere sottomessa.

    In quasi tutte la donna non puo essere ministro di fede.

    Qualche religione dice di trattare bene la donna.

    In molte la donna è considerata un nulla, tant'è che vengono uccise alla nascita.

    .........

    siamo messe male insomma

  • Anonimo
    1 decennio fa

    la donna si è emancipata grazie al cristianesimo..

    (un musulmano viaggia in Europa nel medioevo e descrive la condizione della donna)

    http://chiarodiluna-karl.blogspot.com/2010/07/cris...

    (la conferma,Matilde di Canossa..una cattolicissima regina-rambo )

    http://it.wikipedia.org/wiki/Matilde_di_Canossa

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.