Marco ha chiesto in Matematica e scienzeMedicina · 1 decennio fa

creatina e creatinina?

ciao a tutti

che differenza c è tra creatina e creatinina?

so che la creatinina è il prodotto del catabolismo della fosfocreatina. la fosfocreatina è formata da creatina + gruppo fosfato. in condizioni anaerobiche (senza produzione di lattato e quindi negli esercizi di brevissima durata ma con sforzi massimali) x rigenerare ATP necessaria per la contrazione muscolare, la fosfocreatina cede un gruppo fosfato all ADP e si viene quindi a formare ATP e CREATININA .

perchè creatinina e non creatina dal momento che si parte con la fosfocreatina e non fosfocreatinina???

e quando gli atleti fanno uso di integrazioni di creatina cosa assumono esattamente?? fosfocreatina o creatinina?

ciao a tutti grazie in anticipo

Aggiornamento:

ciao a tutti grazie per le risposte

per Dark Morning ...grows cold

ti ringrazio per la spiegazione, ma quello che non riesco a capire è

allora io so che:

creatina + gruppo fosfato = fosfocreatina

quando i muscoli necessitano di energia immediata

La fosfocreatina cede il gruppo fosfato al ADP formando ATP + Creatinina

quelloc he non riesco a capire perchè non si forma creatina di nuovo.

alla fine la fosfocreatina è frmata da creatina + gruppo fosfato. se la fosfocreatina cede il gruppo fosfato----- dovrebbe essere creatina di nuovo non creatinina.

non so se mi sono spiegato

3 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    la storia è semplice:

    i muscoli striati usano fondamentalmente l'ATP per contrarsi e per svolgere qualsiasi attività cellulare.

    l'ATP è una sorta di "moneta energetica" che in quanto tale è chimicamente molto instabile, e quindi impossibile da accumulare. per essere accumulato e speso nei momenti di bisogno, la si lega ad altre molecole di "riserva".

    la creatina è proprio una di queste molecole. non è altro che un "portamonete", perchè su uno dei suoi gruppi azoto gli si può attaccare l'ATP, trasformandola in Fosfocreatina (ma io preferisco chiamarla Creatin-fosfato, che rende meglio l'idea).

    quando serve, il creatinfosfato può cedere il suo gruppo energetico e quindi funzionare da "batteria" per la cellula.

    i muscoli sono pieni di creatina, che come tutte le molecole è soggetta a un turnover, un metabolismo di ricambio.

    il ricambio consiste nel trasformare la Creatina in un eterociclio, la Creatinina. In questa forma è eliminata nel sangue, e poi facilmente eliminabile nelle urine attraverso i reni.

    Dato che la massa muscolare di un individuo resta costante (o muta molto lentamente nel tempo), è costante anche la sua produzione di creatinina. dunque ogni giorno ai Reni arriva sempre la stessa quantità di creatinina.....ecco perchè dalla sua concentrazione nelle urine puoi capire come lavorano i reni. se ne trovi poca, è quasi impossibile che siano i muscoli a rilasciarne di meno, è invece quasi certo che saranno i reni a non riuscire a filtrarla.....per problemi al glomerulo.

    dunque, riassumendo: la creatina sta nei muscoli e serve come trasportatore di gruppi fosfato energetici (come hai spiegato tu stesso), la creatinina è un modo di espellere e ricambiare la creatina, e sta nel sangue e nelle urine.... e negli integratori, è impossibile che ci sia creatinina (uno la assume e la elimina direttamente coi reni?? a che serve?), nè tantomeno creatina-fosfato, che è instabile a lungo andare (non resisterebbe molto sottoforma di pillola!)....c'è la creatina. così i muscoli la assumono e la caricano subito con ATP.

    Fonte/i: studente di medicina... ----- attenzione, c'è un errore che hai commesso.. la reazione giusta è: fosfocreatina + adp = CREATINA + atp la creatinina non si forma durante questa reazione!!!! si forma in una reazione diversa, nella quale una molecola lineare (la creatina) diventa ciclica (la creatinina)...questa reazione avviene spontaneamente nella cellula muscolare, ed è proprio la spontaneità (e quindi la non dipendenza da un enzima) che rende costante la produzione giornaliera di creatinina. attenzione quindi a non fare confusione come hai fatto. la creatinina è uno scarto, la creatina è quella che partecipa agli scambi di gruppi fosfato. oltretutto la creatina conviene perchèè riciclabile, può essere caricata in continuazione con nuovo ATP. se invece succedesse quel che hai scritto tu, una molecola di creatina durerebbe il tempo di una sola reazione, e allora dove sarebbe la convenienza nell'usarla da parte della cellula?
  • 1 decennio fa

    la creatinina un prodotto del metabolismo della creatinina che vien eliminato con le urine ed infatti il miglior marker della funzione renale.

    con gli integratori assumi creatina, che un aminoacido e serve a costruire massa muscolare e non cratinina che il prodotto di scarto.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma nn saprei

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.