rey ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 10 anni fa

HELP : acquario nuovo -pesci con malattia dei puntini bianchi?

Ricapitolo la mia situazione tramite mia moglie che scrive in italiano meglio comprensibile:

-VASCA: tetra 60litri avviata il 10.12.2010 - FILTRO: easycristal 300L/H - TERMORISCALDATORE: tetra ht50 - TEMPERATURA: 24°/25° -FONDO: CompleteSubstrate Tetra + ghiaia bios - PIANTINE: 4/5 - AREATORE: ArioHydor 2 color - VALORI di DUE GIORNI FAcon striscia jbl): NO3=10 / NO2=05 / GH=>4°d->7°d-14°d-14°d / KH=15° / PH=8-8,4 --- con gocce Aquili:-ph-8

-gh-7-kh-8 o 9-no2 0,05mg/l-no3-10mg/l-20 mg/l

Riempita la vasca, per i primi cinque giorni ho lasciato lavorare il filtro con il fondo solo poi ho aggiunto alcune piantine e il sera nutrivec, dopo altri cinque giorni ho messo in vasca sei cardinale l' altro giorno due neon e due pesci trasparenti con un puntino nero e profili rossicci di cui non ricordo il nome e un giorno dopo ancora tre guppi.

La temperatura era di 24°/25°.

Nel box del filtro in basso vi è un contenitore con Bioball io per potenziarlo alcuni giorni fa ho agginto una confezione piccola di "siporax mini" della Sera

Dal filtro ho anche tolto i carboni attivi un paio di giorni prima.

Il giorno 24.12, quindi un paio di giorni dopo le citate operazioni, abbiamo scoperto che i pesci erano coperti di puntini bianchi, tutti meno i guppi.

Ora, può essere che il mio maneggiare quelle cose dentro il box del filtro lo abbia contaminato? ho fatto bene o male ad aggiungere quel biomateriale filtrante in più dentro il box del filtro? easycristal.

Ho sbagliato a togliere i carboni attivi da quel tipo specifico di filtro?

I pesci ammalati li abbiamo isolati in una bacinella con il riscaldatore e gli stiamo facendo un bagno di sale al giorno per 30/40 minuti e sembra stiano migliorando.

I guppi pur essendo stati insieme agli ammalati non hanno i puntini ma hanno però la coda frastagliata.

Vi chiedo ora se posso metterli nell'altra vasca piccola che ho da venti litri con un riscaldatore ed un piccolo filtro che ho avviato nel mese di ottobre e dove stanno gli ovanotti e alcuni guppi sani oppure devo continuare la quarantena e con i bagni di sale anche a loro (i guppi con la coda frastagliata che erano insieme a quelli con i puntini bianchi nella vasca grande).

Vi chiedo se avete idea di che cosa può essere successo alla vasca tetra 60l, se devo vuotarla e cambiare completamente l' acqua o fare un cambio parziale dato altresì che ogni volta che accendo l' areatore si forma un sacco di schiuma bianca in superficie dal lato dell' areatore (vedi foto).

Ho aggiunto all' acqua il sera nutrivec (due tappi) come da istruzioni e ora ne sto mettendo un po ogni giorno.

Non ho l' apparato per il co2 e al momento neppure il riscaldatore in vasca perchè lo sto usando nella bacinella della quarantena.

Mi è stato detto che dopo averlo aperto il sera nutrivec va conservato in frigorifero, è vero?

Grazie a tutti quelli che mi potranno dare un consiglio e mi risponderanno!

10 punti alla miglior risposta!

Aggiornamento:

ciao,adesso vorrei solo un consiglio x un trattamento per el acquario 60 lt dove si sono malato i pesci,ormai sono morti tutti neon, meno l 3 guppy k li o messo en la vasca da 20 lt.voglio aspettare un mese x fare maturare il filtro,pero el acqua devo cambiarla tutta,o devo metterle qualcosa dentro..

grazie.

5 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    IL SALE NON SERVE A NIENTE VA BENE PER IL PEDILUVIO PER I CALLI AI PIEDI

    detto questo passiamo alla risposta

    i puntini bianchi si curano con un medicinale a base di blu di metilene o verde di malachite e lo producono quasi tutte le ditte come LA SERA (costawert) UN ALTRO MEDICINALE E' il DESSAMOR

    si seguono le istruzioni sulle confezioni e sul bugiardino fornito e chiaro inutile spiegare

    OTTIMO ALZARE LA TEMPERATURA DELL'ACQUARIO DI QUALCHE GRADO

    riguardo lo sfilacciamento della coda potrebbe essere una infezione batterica e qua bisognerebbe usare un antibatterico chiamato BACKTOWERT sfilacciamento delle pinne

    Lo sfilacciamento del tessuto in mezzo ai raggi delle pinne, orli bianchi e a volte arrossamenti e infiammazioni alla base delle pinne indicano una forte crescita di batteri.

    Diagnosi: Infezione batterica

    Cura:

    Sera Baktowert o Tetra General Tonic Plus.

    Con entrambi i prodotti non vanno abbinati prodotti di cura di altre marche.

    Seguire la dose consigliata, ogni due giorni cambia 50% d'acqua e ripetere la cura. Ogni 6 giorni filtrare l'acqua con il carbone attivo per 36 ore, se necessario ripetere la cura. Se il pesce guarisce prima tenere altre 12 ore di sicurezza nella vasca di quarantena. Se vuoi usare l'acqua per altre cose (non puoi rimettere l'acqua della vasca di quarantena nell'acquario), tipo annaffiare le piante, filtra l'acqua per 36 ore con carbone attivo che assorbe il medicinale rendendo l'acqua priva del prodotto di cura.

    AVVERTENZE: l'uso di prodotti medicinali uccidono i batteri del filtro, pertanto la cura andrebbe fatta in una vasca di quarantena a parte, senza il filtro, solo pompa, aeratore e termo riscaldatore. Non effettuare sovra dosaggi, non abbinare prodotti di altre marche.

    Prevenzione:

    questa malattia avviene per contagio con alti individui infetti, magari nuovi arrivati, e alle cattive condizioni dell'acqua. Per evitare questa malattia si deve tener sott'occhio i valori dell'ossigeno e il pH, nitriti e nitrati devono essere nella norma per l'animale e bisogna evitare che le feci rimangano a "stagionare", inquinando l'acqua

    sono due malattie simili ma si curano con diversi medicinali

    ciao

  • 10 anni fa

    rimetti immediatamente tutti i pesci nell' acquario e tratta tutta la vasca con FAUNAMOR a fine trattamento usa carboni attivi x una settimana... l' yctio e cosi ke si chiama sta malattia... è spesso dovuta a sbalzi inprovvisi d'acqua...inoltre hai messo i pesci troppo presto...dopo aver piantumato e messo i batteri nel filtro...devi aspettare una mesata cambiare l'acqua e dopo 10 giorni puoi mettere i pesci....in acquaristica la fretta è la peggiore malattia ci possa essere!

  • 10 anni fa

    Certo, butta il sale ..... ma che lavoro fai??????

    Allora, solitamente la cosidetta malattia dei puntini bianchi avviene o perchè c'è stato uno sbalzo di temperatura ( quindi nn aumentare la temperatura di colpo come ti ha detto il nostro amico o peggiori la situazione) o perchè i pesci acquistati già l'avevano quando li ha presi. Innanzi tutto va detto che è molto infestante, e che quindi anche gli altri pesci ne saranno contagiati. Solitamente ci sono medicinali da mettere in vasca per eliminarla. Se hai un negoziante di fiducia fatti dare un prodotto proprio per i puntini bianchi, ce ne sono di tutte le marche (prova il MEDIMOR che normalmente è quello più usato ed è in bustine da sciogliere in acqua prima di versarlo nell'acquario). Ricorda sempre di togliere il carbone attivo prima di ogni cura e di fare un cambio dell'acqua alla fine della cura stessa.

    Ricorda inoltre che i pesci soprattutto la prima volta vanno inseriti con cautela e mai troppi esemplari insieme. Se vuoi puoi preparare una vasca da quarantena dove far fare la cura ai pesci prima di rimatterli in acquario... in ogni caso devi comunque mettere una temperatura di 26/27gr e fare l'ambientamento prima di inserire i pesci, anche se li sposti da una vasca all'altra. Se hai bisogno puoi chiedere... ciao.

    Fonte/i: Io ci lavoro.
  • Dhan88
    Lv 7
    10 anni fa

    ma buttare il sale direttamente che i pesci lo mangiano e muoiono, prima lo fai sciogliere in un pò d'acqua e poi lo inserisci in vasca.cmq è meglio una cura a base di blu di metilene, quando inizierai la cura alza la temperatura a 28 gradi per accelerare il metabolismo della malattia che verrà uccisa dal blu di metilene. i pesci già troppo compromessi probabilmente moriranno gli atlri sopravviveranno.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    puntini bianchi-con questo freddo devi alzare la temperatura 27-28 gradi,butta una manciata di sale da cucina grosso che aiuta

    SE non spariscono i puntini in farmacia vendono il blu di metilene.

    blu di metilene-un cucchiaio da minestra nell'acquario,togli i carboni attivi,non fare cambi dell'acqua finchè non spariscono,l'acqua con quel prodotto deve essere azzurrina non blu se no vuol dire che ne hai messo troppo.quando spariscono i puntini rimetti i carboni attivi e fai i cambi dell'acqua

    quell'acquario ha un filtro di *****.tieni dentro pochi pesci perchè si sporca subito

    Fonte/i: è il mio lavoro
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.