promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriNeonati e bambini · 9 anni fa

Regalo indesiderato per mia figlia. Ritorna al mittente?

AnnaRita si è ripresa dal mal di testa. Del resto uno champagne così pregiato non può far così tanto male.

Sono le schifezze del discount a lasciare un post-sbronza da panico. Quello è vino buono.

Comunque volevo una vostra opinione su un regalo che un'amica, ora EX AMICA, ha fatto ad AnnaRita: un pigiama.

Ma come? Un pigiama a mia figlia?

Ma non lo sa che le vere bambine indossano solo i baby doll di pizzo in sangallo rosa?

Ora cosa me ne faccio di questo pigiama con un porcello gigante sul davanti?

Secondo voi si offende se lo vado a cambiare?

Bleah, l'avrà preso pure al mercato in mezzo ad altri pigiami puzzolenti toccati da chissàchi!!

Non vorrà mica far venire il vaiolo a mia figlia?!

E' da denuncia..io non so proprio cosa passi x la testa a certa gente!

Aggiornamento:

MONCICI ma ti pare che io ricicli un regalo così squallido?

E che figure ci farei?

Aggiornamento 2:

MY LITTLE ANGEL ti assicuro che io di presuntuose come te ne conosco davvero poche.

Ci credi invidiose e infastidite della longevità del tuo matrimonio?

Ma che c'importa? Io ho ben altri problemi a cui pensare. Vedi sopra.

Poi 5 mesi??? Cosa vuoi che siano? Ci mancherebbe ancora che andasse male!

Sinceramente io ti do al massimo un anno ancora di tempo. Al vosto primo figlio. Poi mi dirai.

19 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    gli utenti che hanno risposto prima non capiscono proprio niente... cosa ci fa uno splendore di annarita con un porcello sulla maglia??

    secondo me cambiarlo non è assolutamente fescion, solo i poveracci cambiano i vestiti, io lo regalerei a vasoming che lo usi per far giocare i cani, oppure regali il pigiama alla caritas così insegni ad annarita che lei deve essere sempre vestita a puntino da modella, visto che ci sono tante persone che non possono permetterselo...

    assolutamente non cambiarlo, vuoi passare da mendicante?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • sai cos'è?

    che il gioco è bello quando è corto.

    So chi si nasconde dietro il tuo nick e all'inizio mi faceva piacere leggere quello che scrivevi, ma ora sei scivolata un po' troppo in basso.

    Prendi esempio da vasoming: lei non esagera mai e non è mai fastidiosa.

    Tu con lo champagne alla bimba di 3 anni, il baby doll ecc sei eccessiva e le tue provocazioni non fanno più ridere.

    In ogni caso buon 2011

    aiò... chi vuol intendere intenda.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Lo vedi che ti lamenti anche tu!!!!!!!ah ah ah

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Asja
    Lv 4
    9 anni fa

    Sottoscrivo Noemi...

    Ho pure smesso di rispondere alle tue domande ma questa volta faccio un'eccezione: non sei più simpatica, non capisco poi chi ti da pure la stella ritenendo la tua domanda interessante...

    Vabbé

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Ma cara! Il primo errore lo hai fatto tu a diventare amica di "certa gente"!!!!!

    Voglio dire: tu sei così fashion che proprio non capisco come possa avere amiche con un così pessimo gusto!

    Un maiale!!!! Almeno fosse stata una mucca, avresti potuto dire ad AnnaRita che il regalo era un omaggio alla sua splendida interpretazione nella recita scolastica!!!!

    Voglio però rassicurarti: il vaiolo è debellato da anni, quindi non c'è pericolo che AnnaRita lo prenda, lo stesso non direi della peste bubbonica che ancora circola...

    Ora ti trovi in un bel pasticcio: non puoi cambiarlo e tua figlia non può metterlo perchè non le si addice...

    Magari puoi riciclarlo regalandolo al compleanno di qulache amichetta dell'asilo.

    La quale, ovviamente, non deve essere simpatica a tua figlia.

    Hai ragione, cara! Ma per questo ti avevo suggerito di regalarlo a chi non stava simpatica a tua figlia.... Però in effetti ci faresti una brutta figura. Scusami tanto!!!!!!!!!

    Per farmi perdonare ti stellino, magari così se circola avrai dei suggerimenti in più!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Ma possibile che queste mamme stanno sempre a lamentarsi???? ma io non lo so!!!! sai che fai dallo a me sto pigiama col porseo , me lo metto io come pigiama estivo tiè! tanto mi entra vista la mia siluette :P

    tesoro mio chi sta parlando del mio matrimonio qua? tu! bellla presuntuosa......nn stavamo parlando della tua importante figlia che nn può mettere un pigiamino col porcello?? quando durerà il MIO matrimonio sono affari miei , e durerà alungo fidati.....se il tuo va male cosa posso farci io....non è problema mio! ciaoo

    condivido in pienissimo NOEMI ! vai inpensione cara aquaketa, che non sei vasoming!!!! vai vai,.anzi tra poco dovrai lavorare, il 6.....poi dopo vai in pensione , buon anno !

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    forse le ha regalato un porcello perche si è ricordata di farle il regalo quando ha visto il tuo ritratto sul pigiama :D

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    hai mai pensato di andare a montare le tende su una montagna e starci una settimana senza lavarti e mangiando roba cucinata sul fuoco?

    forse ti sgrezzi un po

    e ti assicuro che ti ci vorrebbe..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    In base all'indizio di Noemi dovresti essere carla r, perchè se non sbaglio hai origini sarde e noemi ha scritto aiò (espressione sarda) chi vuol intendere intenda.

    A parte questo usalo come stracci per il pavimento se proprio non ti piace :)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    questi si che sono problemi seri...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.