Martina ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 10 anni fa

analisi del periodo 1 esercizio? 10pnt promessi al migliore?

(nei seguenti esercizi bisogna trovare le proposizioni principali, le subordinate con l'indicazione dei gradi, le coordinate e i legami di coordinazione)

1) 1.allora un altro Andrea, non quello timido e prudente, ma quello dei sogni, prese il sopravvento

2.mi alzai, mi vestii in tutta fretta e scesi le scale con le scarpe in mano

3.sussultavo a ogni scricchiolio dei gradini

4.raggiunsi la porta della cucina che dava sul retro del giardino, dove lo zio aveva l'orto

5.sapevo che la zia teneva la chiave nel pensile dei biscotti, e uscii

6.infilai le scarpe e mi misi a camminare, dapprima piano, poi a passo di corsa

7.gliel'avrei fatta vedere, a tutti loro, dal momento che non potevano pensare di trattarmi così

8.camminavo pensando al capanno, che mi attirava come una calamita

9.la notte era chiara e l'aria mossa da una brezza umida e fresca

10.il cielo era chiazzato di stelle appena offuscate dalla luna alta sul mare

11.quando fui a una ventina di metri dal capanno, mi accorsi che il tetto si muoveva un poco

12.rallentai il passo fino quasi a fermarmi

13.fu un attimo: i gabbiani si alzarono tutti insieme, nello stesso istante

1 risposta

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    ) 1.allora un altro Andrea, non quello timido e prudente, ma quello dei sogni, prese il sopravvento- tuttaP

    2.mi alzai, P

    mi vestii in tutta fretta- coordinazione x asindeto-virgola-

    e scesi le scale con le scarpe in mano-coordinazione per congiunzione copulativa - e-

    3.sussultavo a ogni scricchiolio dei gradini P

    4.raggiunsi la porta della cucina P

    che dava sul retro del giardino, -subordinata x il che relativo

    dove lo zio aveva l'orto-suborfinata per il dove- relativo

    5.sapevo P

    che la zia teneva la chiave nel pensile dei biscotti,-subord per il che congiunzione subordinante

    e uscii- coordinata per la e

    6.infilai le scarpe-P

    e mi misi a camminare, dapprima piano, poi a passo di corsa-coordinata per la e

    7.gliel'avrei fatta vedere, a tutti loro, -P

    dal momento che non potevano pensare - subordinata per cong sub - dal momento che- primo grado

    di trattarmi così- subordinata implicita ( di + infinito) secondo grado

    8.camminavo P

    pensando al capanno, -subord implicita (gerundio= mentre pensavo) primo g

    che mi attirava come una calamita- subor per il che relativo, secondo g

    9.la notte era chiara e l'aria mossa da una brezza umida e fresca P

    10.il cielo era chiazzato di stelle appena offuscate dalla luna alta sul mare P

    11.quando fui a una ventina di metri dal capanno, -subord per il quando, cong subordinante

    mi accorsi P

    che il tetto si muoveva un poco subord per il che congiunz

    12.rallentai il passo fino quasi P

    a fermarmi-sub primo g. implicita

    13.fu un attimo: P

    i gabbiani si alzarono tutti insieme, nello stesso istante-coordinata per asindeto ( :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.