Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaRock e Pop · 1 decennio fa

Consiglio chitarra elettrica.......?

Ho notato due chitarre, ibanez gio grg 170 dx e epiphone les paul special II.

Tenendo conto dei materiali e del suono, mi potreste fare una piccola "recensione" di entrambe consigliandomi la migliore??

Grazie e buon anno!

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Lascia stare quello che ti dicono sti due incompetenti...dire che la gibson per fare metal non va bene o limitarne le possibilità è da ignoranti e da incompetenti.

    Altrimenti, tutti quei chitarristi metal che la usano, come la spieghi?

    Slash? Angus Young? Ace Frehley? Kirk Hammett? James Heatfield? Toni Yommi? Daron Malakian? Randy Rhoads? Zakk Wylde?

    Tanto per dire i più famosi che suonano abitualmente o hanno anche, tra le varie, delle gibson.

    Quindi diciamo che non ci sono chitarre con cui suoni quello, e basta.

    O meglio, ci sono, ma in casi particolari. Tieni conto che John 5, non ricordo più se attuale o ex chitarrista di marilyn manson, usa una telecaster...e di certo non ha un suono leggero.

    Quindi ben altre devono essere le valutazioni: i legni, ad esempio.

    La gibson è notoriamente heavy... mogano, principalmente, mentre l'ibanez, più virtuosistica, ha legni più leggeri, principalmente tiglio e acero.

    Quindi il fattore peso conta.

    Poi: il manico: la gibson ha un manico più ciccione, più rotondo, di norma.

    L'ibanez no, ha il manico sottile, più veloce, di nuovo per virtuosismi.

    Tieni conto che questo non significa che non si possano fare virtuosismi con un manico più ciccione.

    I pick up...si, forse per alcuni gli ibanez sono meglio per il metal (cosa che non condivido), ma riflettiamo...tanto, per fare metal, ti ci va un distorsore, no? allora, ti prendi una chitarra che sul pulito lavori bene (e una epiphone sul pulito lavora SICURAMENTE meglio di una ibanez), alzi il pick up al ponte, e bombi il distorsore.

    Fatto il metal...wawawiwowa, che cosa complicata...nel frattempo, però, se vuoi fare stairway to heaven, spegni il distorsore, metti il selettore del pick up sul pick up al manico, regoli bene l'ampli, e con quel mogano che ti da il suono profondo e morbido godi eccome...

    Personalmente, come si può intendere ( ma non me ne vergogno) sono asolutamente pro epiphone in questo caso: le ibanez le trovo assolutamente troppo elggere (mi piace sentire il peso della chitarra), troppo squillanti come suono, troppo poco versatili, di forma che generalmente non mi piace, con manico troppo sottile.

    Quindi no, non credo proprio che voterei per un'ibanez, anche perchè a prezzo basso le ibanez fanno schifo, son tutte balle quelle del rapporto qualità prezzo eccellente.

    Nessuno regala nulla, e se ti compi una chitarra da 180 euro, ti daranno legno incollati e non legno massello, corde grame, ponti che siano al limite del decente, meccniche che dopo un po' partiranno e pick up da mettersi le mani nei capelli.

    Questo vale sia per la ibanez che per la epiphone, siamo chiari.

    E' solo un avvertimento che ti do.

    Se ti compri una chitarra da poco, tempo uno due anni e vorrai lanciarla nel vuoto siderale, ti farà schifo anche come legna da ardere.

    Ecco, ora, detto questo, detto che la epi in molti casi è migliore, in quanto sottomarca di gran casa, della squier, veniamo alla critica pura alla epiphone da te citata: è una chitarra economica, che di les paul ha vagamente la forma. corpo in tiglio, manico avvitato in acero, due HB generici in alnico, tono, volume e il toggle switch. personalmente, avendola provata anni e anni fa,ho riscontrato poca robustezza, e penso che quando si fa sul serio, si senta che è più un giocattolo che uno strumento professionale.

    Se posso consigliarti, spendi un po' di più (spendere meno di 250 euro in una chitarra,a nche la prima, è davvero da babbi....un minimo devi spendere, se non vuoi aver un'asse da stiro con delle corde sopra) e comprati una vintage (si, vintage è il nome).

    La vintage è una marca ancora poco nota, di proprietà della wilkinson (non quella dei rasoi) che produce pezzi di ricambio (ponti, meccaniche, ecc) di ottima qualità. ora ha cominciato a fare chitarre.

    Io ho comprato da non molto la vintage modello diavoletto (le migliori a mio parere sono le copie della les paul e della sg) e sono più che soddisfatto.

    Lavora meglio di una epiphone dello steso prezzo, meglio di una epiphone di prezzo maggiore e mi azzardo a dire che sia pari o davvero di pochissimo inferiore a una gibson entry level.

    Infatti, io ho atteso un po', perchè non mi serviva in realtà, ma poi ho deciso di prenderla perchè credo che tra un po' di anni costeranno ben di più, dato cosa ti danno in cambio...

    E, chitarra e borsa semirigida li ho pagati 300 euro!

    Non farti fregare dal nome, fidati, ascolta tanti pareri.

    NON fidarti dei pareri come quelli sopra, perchè son pareri basati sul nulla, fidati dei commenti e dei pareri motivati (se uno ti dice la ibanez è più adatta a fare metal...non ha senso. Se ti dice i legni della gibson ti danno un suono più morbido quindi per fare blues è meglio di un'ibanz, è un altro conto...ma continua a ricordare che meglio per non significa solo adatta a)...un ottimo sito su cui documentarti è accordo.it.

    Poi oh, io consigli e pareri ne do...poi se tu vuoi quell'ibanez, ti piace un casino e non puoi farne a meno, prendi quella e divertiti!

  • 6 anni fa

    Io vado sempre su Amazon se devo chiarirmi le idee su Alcuni prodotti. Il link alla sezione che ti interessa è questo http://bitly.com/1AEFRCF

  • 6 anni fa

    Ciao per farti una idea più precisa su questi prodotti puoi guardare questo link di Amazon http://amzn.to/1zpxgB5 .

    Troverai un elenco dettagliato dei vari tipo di Assi da stiro con un elenco dettagliato di caratteristiche e prezzi. Ti consiglio anche di leggere le recensioni di chi ha già  acquistato il prodotto che mi sono state molto utili quando ho deciso di acquistare online.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    praticamente hanno già detto tutto gli altri XD

    comunque io go provato una epiphone simile a quella che dici tu e nonmi è piaciuta per niente. ciao! e auguri!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Allora, per cominciare: sono due chitarre completamente diverse. L'ibanez serve soprattutto per fare Heavy Metal e la musica più tecnica. Con la Les Paul ci si fa invece soprattutto Blues, Rock n Roll e Hard Rock, quinid dipende anche dai tuoi gusti musicali. é vero anche che la les paul è molto più pesante della ibanez e da questo dipende anche se te la senti comoda o meno... comunque io ti consiglio di scegliere pensando ai tuoi gusti musicali! spero di averti aiutato!

  • 1 decennio fa
    Fonte/i: nn si possono comparare, se fai musica metal/rock conviene la ibanez, se fai jazz/blues/soft rock la gibson..sn entrambe due ottime chitarre, e ricordati che c'è anche il distorsore se ti serve ;)
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.