Problema servosterzo elettrico Fiat Punto III serie?

Ciao a tutti,

mi sono iscritto perché ho bisogno di un consiglio. In pratica ho una Fiat Punto III serie, 160 mila km, e sono nella fase in cui già una volta mentre guidavo mi si è staccato il servosterzo rendendo impossibile la guida. Fortunatamente era un rettilineo...

La spia del servosterzo si accende a intervalli, ogni 4/5 gg. Prima o poi, ne sono convinto, cederà del tutto. Ho notato anche che lo sterzo, a volte, va a destra da solo, ma solo per un quarto di giro. C'entra nulla?

Comunque il meccanico, per tirarla breve come al solito, mi ha proposto la sostituzione del piantone per 600 euro. Mi piacerebbe trovare qualcuno che si occupi semplicemente di rifare le saldature come tantissime guide su Internet dicono di fare, evitando questa spesa inutile. Qualcuno conosce un meccanico capace e onesto a Roma che può aiutarmi a risolvere la questione? Altri consigli?

Vi ringrazio anticipatamente.

4 risposte

Classificazione
  • Acq
    Lv 7
    9 anni fa
    Migliore risposta

    Non sono per nulla normali due cose: che la guida diventi impossibile e che lo strzo vada a destra da solo. Si tratta di difetti pesanti che non devono verificarsi.

    E' vero che il servosterzo di FIAT presenta un difetto particolare con una certa frequenza, ma non di questa gravità. Il difetto ricorrente consiste nell'usura precoce dei sensori di coppia che fa sì che la centralina di controllo riscontri un'anomalia. Nelle parti vitali dell'auto (sterzo, motore, airbag, freni, ecc...) al riscontro di una qualunque anomalia, anche derivante semplicemente una batteria un po' scarica, si avvia una procedura d'emergenza, che nel caso del servosterzo consiste nel disattivarlo e accendere la spia. Al disattivarsi del servo, però, l'auto resta comunque guidabile, lo sterzo gira e compie tutte le possibili manovre, diventa solo più pesante. Pesantezza che diventa più evidente, come sempre, al diminuire della velocità (non so se hai provato a sterzare da fermo con un'auto senza servo). L'auto non diventa inguidabile nè sterza da sola.

    Come risolvere? Essendo lo sterzo parte vitale il piantone è garantito per tutta la vita dell'auto. E' un pezzo importante ed ha un prezzo altrettanto importante. Nuovo non so a che cifra sia. Spesso i meccanici propongono direttamente pezzi ricondizionati che stanno intorno ai 4-500€ (600 non ne avevo ancora sentiti). Il problema è che 2/3 dei ricondizionati non sono ricondizionati bene, e il difetto si può riproporre o capitano altri fastidi (rumore, ecc...).

    Basterebbe in realtà cambiare solo i sensori scassamaroni, senza rifare lo sterzo da 0. FIAT non li vende da soli, ma, essendo modelli diffusi ci sono moltissimi altri produttori aftermarket come questo:

    http://www.emsricambi.com/cat_online.php?area=&sel...

    100-120€, un'oretta di manodopera e stai tranquillo.

    Sempre ammettendo che non si tratti di un difetto più grosso come pare dalla tua descrizione. In quel caso, forse, conviene seriamente il piantone ricondizionato, se capitano rumorini amen, ma almeno non rischi la pelle.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Ciao,

    guarda è sicuramente il famoso problema allo sterzo della Punto 2 e 3 serie....se il motorino hai gia fatto cambiare pup essere il senore che manda il segnale...alla CENTRALINA....

    CIAO

    Fonte/i: possessore di FIAT PUNTO EVO
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    Olio sterzo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • m
    Lv 6
    9 anni fa

    Se tende a destra c è molto probabilmente da fare la convergenza...poi vedi se ti da sempre lo stesso problema...

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.