.
Lv 7
. ha chiesto in Matematica e scienzeBiologia · 1 decennio fa

domanda sui radicali liberi?

Quali sono gli effetti dei radicali liberi per la salute umana? ci sono anche effetti positivi?

grazie

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao! I radicali liberi si originano da reazioni di ossidazione e sono utili per la cellula perchè sono utilizzati, in piccole quantità, ad esempio per combattere batteri o altri agenti patogeni. Tuttavia in alcuni casi la loro concentrazione può aumentare e la cellula rischia il danno ossidativo. Normalmente i radicali liberi in eccesso vengono combattuti da sistemi di difesa quali la superossido dismutasi (che riduce il superossido derivante dall'O2 ad H2O2) o la catalasi dei perossisomi o la glutatione perossidasi, tuttavia queste misure possono non bastare se, ad esempio, ci sono mutazioni a carico di questi geni e quindi si verifica, appunto, il danno ossidativo (un altro caso in cui può verificarsi il danno ossidativo è a seguito di ischemia-riperfusione). Con danno ossidativo si intende che questi radicali liberi vanno a reagire con le componenti cellulari come proteine, carboidrati, DNA etc, e quindi favoriscono, ad esempio, la transizione di permeabilità mitocondriale, per cui il mitocondrio cambia la sua permeabilità e permette l'uscita di ioni H+ e di molecole proapoptotiche come il citocromo c; se inoltre all'azione dei radicali liberi si aggiunge l'ingresso di Ca++ nella cellula, si può anche indurre il processo di necrosi. Il problema del fatto che i radicali liberi interagiscano con le componenti cellulari è anche che, a seguito di questa reazione, sono le componenti cellulari ossidate a generare ulteriori radicali liberi, quindi si ha una reazione a catena che porta all'alterazione delle funzionalità dei substrati colpiti.

    :) spero di essere stata di aiuto!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    In realtà il radicale libero è essenziale per la chimica e per le sue reazioni, comprese quelle biologiche, che fanno parte del sistema immunitario non specifico, in quanto legano agenti batterici ecc... vengono generati da molecole che si ossidano, come l'O2 che forma il superossido (O2-) spesso questi atomi e molecole quando sono abbondanti (la forma ossidata e maggiore di quella stabile) possono causare danni alle stesse cellule.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Tra i problemi causati dai radicali liberi troviamo: invecchiamento in generale, le rughe della pelle, fenomeni infiammatori, artrite, asma, bronchiti croniche, artrosi, cataratte, malattie del fegato (epatiti), nefriti insonnia colpi di sole, perdita di capelli. Attualmente alcuni autori ritengono che i radicali liberi possano anche causare alcune patologie degenerative come: cancro, malattie dell'apparato cardiovascolare, diabete, sclerosi multipla, artrite reumatoide, enfisema polmonare, cataratta, morbo di Parkinson e Alzheimer, dermatiti, ecc.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.