Per ragazze e ragazzi....cosa dovrei fare?

Ho conosciuto, tramite il mio migliore amico (che è gay), un ragazzo del quale non ho ancora capito cosa sento per lui. Quando il mio amico l'ha conosciuto (giocando insieme a pallavolo) ha detto che sarebbe il tipo giusto per me, con cui metter su famiglia.

Io ho quasi 24 anni, ma adesso che mi sono laureata e tra poco inizierò a lavorare ed entro l'anno andrò a vivere da sola, sento di dover condividere tutto questo con una persona che mi meriti. Sono 5 anni che sono single per scelta, per seguire gli studi come si deve; sono anche vergine, sempre per scelta, non me ne vergogno assolutamente, aspetto di fare la cosa giusta con una persona della quale sarò innamorata.

Ora come ora fisicamente non mi definisco una bella ragazza, porto l'apparecchio ai denti e l'avrò fino a questa primavera/estate, e principalmente è la cosa che più ora come ora mi dà fastidio, ho 3-4 kg da buttare giù,devo solo trovare la voglia di farlo e lo farò; invece, caratterialmente, in molti, sia ragazzi che ragazze, mi definiscono la classica brava ragazza quando c'è da esserlo, e simpatica, allegra, spiritosa e che sa divertirsi quando ce n'è bisogno.

Io, dal canto mio, quando si tratta di conoscere ragazzi sono abbastanza selettiva, devono avere caratteristiche di base abbastanza alte rispetto agli standard normali... dovrebbero essere alti, almeno 1,80 visto che io sono alta 1,78, praticare uno sport e quindi avere un fisico abbastanza tonico (non dico muscoloso ma nemmeno con la panza che straborda!), avere la patente e una macchina (anche una panda per dire), avere al max 4 anni in più di me, essere cristiano praticante, credere nel matrimonio e nella famiglia....caratterialmente non pretendo troppo, se mi piace mi piace e basta! a volte penso di essere troppo pretenziosa, ma i miei amici mi dicono di no, che faccio bene a cercare persone così...il problema è che non se ne trovano!!!!

Tornando a questo ragazzo, lui possiede molte di queste caratteristiche, il problema a mio avviso sono io: ci siamo visti 4 volte, mai da soli, e posso dire che di certo gli sto simpatica. Però il mio amico non mi dice mai che chiede di me, il che mi fa pensare che non gli interessi. Su facebook circa 5 giorni dopo esserci conosciuti, è stato lui a chiedermi l'amicizia, e le volte successive che ci siamo visti, lui cercava sempre un contatto fisico minimo (ad esempio, siamo andati a pattinare sul ghiaccio, e quando non riusciva ad arrivare alla ringhiera ricercava sempre le mie mani per farsi tirare e arrivarci, nonostante ci fosse lì vicino anche il nostro amico col quale ha legato molto), fa delle battute un pò sciocche su di me; poi anche nel momento in cui ci salutiamo, lui mi bacia sulla guancia 3 volte e mette la sua mano sul mio fianco (di solito gli altri ragazzi me l'appoggiano sul braccio o sulla spalla)... questa cosa penso sia irrilevante, però mi dà da pensare...e poi anche il fatto che mi dica "ciao bellissima" (non lo dice perchè non sa come mi chiamo, ripete il mio nome 3000 volte quando ci vediamo!) mentre mi saluta... forse sono io che dopo 5 anni non so più come si comportano i ragazzi, però mi sembra che dei segnali li stia mandando...voi cosa ne pensate?

Io vorrei buttarmi, però mi sento bloccata, perchè non so se gli piaccio (per via dell'apparecchio) e quindi non dico che dovrei lasciar perdere, però aspettare fino a quando mi toglieranno la ferraglia dai denti, e mi sentirò più sicura di me stessa, sì.

Non dico che mi sono innamorata, però secondo me ci penso troppo spesso, all'inizio invece non più di tanto.

Altre cose che so su di lui sono che anche lui sta cercando una ragazza ma non in maniera ossessiva, sapevo che una ragazza (abbastanza carina anche) gli faceva il filo, ma che lui non ci era stato (e ci conoscevamo già). Ho provato a chiedere al mio amico di sondare un pò il terreno, ma lui si rifiuta perchè dice che dovrei essere io...il problema è che 1 non so come fare e 2 sono insicura di me stessa... so che ci vedremo altre volte, questo è certo, però non saprei come comportarmi... voi che consigli mi potete dare??

Ringrazio tutti in anticipo!!

Aggiornamento:

@ ken: non dico che sia l'apparecchio il problema per approccciare, il problema con l'apparecchio ce l'hanno gli altri, perchè io so (come dice Piccina) che è una cosa temporanea, ma gli altri sembrano non saperlo, e soprattutto non vogliono aspettare...per me non ci sarebbero problemi, anzi!

@ genio ribelle: ripassati bene quello che ho scritto, io ho chiesto consigli, non giudizi...vedendo poi le altre risposte che lasci in giro mi sa che il primo sfigato sei proprio tu! e cmq l'ho conosciuto casualmente, andando a vedere una loro partita di pallavolo, le opere di bene dovrebbero farle a te per svariati motivi!

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Cerca di fare colpo...magari iniziando da perdere questi kg in più, prenditi cura di te stessa, cerca di cambiare taglio o look ai capelli, o l' abbigliamento. Gli uomini guardano molto l' estetica per prima cosa. Cerca di far capitare più uscite possibili con i vostri amici così puoi conoscerlo ancora meglio, e quando vedi che la cosa può andare veramente buttati. Per quanto riguarda l' apparecchio non farti troppi complessi perché è una cosa momentanea.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    mi sembri una sfigata , secondo me il tuo amico sta facendo di tutto per fare un'opera buona

  • Anonimo
    1 decennio fa

    da cm parli nn mi sembra ke hai 24 anni,xke se tu eri una ragazza più sveglia non diresti ke l'apparecchio è il problema per approcciare con un ragazzo..sei una ragazza seria e anke molto difficile trovare xò cerca di cresce di testa..

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Cogli l'occasione,potresti pentirtene.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.