promotion image of download ymail app
Promoted
Honeymoon ha chiesto in Matematica e scienzeChimica · 9 anni fa

Qualcuno mi potrebbe spiegare come funziona la reazione nucleare (la scissione)?

non ho capito bene come si fa a generare energia dividendo un atomo... le mie domande principali sono

-l'atomo per la scissione è un atomo di... qualsiasi cosa? da che cosa lo prendono?

-come mai un atomo ha così tanta energia al suo interno?

-come si fa a dividerlo?

-perchè si usano dei macchinari molto grandi per questa reazione?

-come si fa a "tirare fuori" l'energia da un atomo?

grazie mille in anticipo!!! se potete, non usate spiegazioni troppo complicate... e scusate la mia abissale ignoranza! ;D

2 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    -Si potrebbe provocare la fissione in qualsiasi atomo, ma ciò è di fatto possibile solo in un atomo che è radioattivo (e quindi già meno stabile di suo) e grande (anche questo ne aumenta l'instabilità, e la stabilità dei prodotti della fissione, soprattutto)! Inoltre la fissione deve aver inizio da qualche atomo che spontaneamente produce particelle ad alta energia (per provocare altre fissioni), altrimenti la reazione si spegnerebbe istantaneamente... per questo si utilizzano elementi radioattivi!

    -Con la formula E=mc^2 Einstein correlò la massa con l'energia, la materia può essere convertita in energia e quantità piccole di materia producono enormi quantità di energia: entra in gioco la forza nucleare forte, che tiene insieme le particelle subatomiche nel nucleo. Nelle normali reazioni chimiche il nucleo non viene toccato, solo i legami tra gli atomi (che coinvolgono elettroni) vengono coinvolti.

    -Per produrre la fissione servono particelle ad alta energia e velocità in grado di rompere i nuclei con cui entrano in contatto, nelle fissioni nucleari queste particelle sono neutroni generati dalla fissione spontanea di elementi fissili (Uranio)

    -La reazione avviene nel nocciolo dei reattori nucleari, o nelle armi atomiche. I primi devono avere vari sistemi di sicurezza, raffreddamento e mantenimento della radioattività, oltre a produrre molta energia e quindi impiegare grandi strutture. Nelle centrali nucleari il nocciolo ha sistemi di controllo per moderare la fissione (barre di grafite), vari sistemi di raffreddamento e scambiatori di calore che portano poi alla produzione di energia elettrica tramite una turbina. Le armi atomiche non necessitano di queste precauzioni di fatti sono elementi decisamente piu piccoli.

    -Per tirar fuori l'energia da un atomo bisogna bombardarlo con neutroni energetici, il nucleo dell'atomo si rompe in parti piu piccole liberando protoni (che vanno a provocare la fissione in altri atomi) e un sacco di energia termica: questo calore riscalda l'acqua di raffreddamento del nocciolo e può alla fine servire per azionare una turbina collegata ad un generatore. Oppure semplicemente provocare una violenta esplosione!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    vai in www.wikipedia.it lo spiegano molto bene.

    ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.