? ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaRock e Pop · 10 anni fa

Mi spiegate qualcosa di effetti per chitarra?

Cos'è un compressore? E un booster? Un chorus ? Un flanger?

Scusate se faccio tutte ste domande, ma vorrei avere le idee più chiare! Potreste allegare qualche video in cui vengono usati questi effetti?

Un'ultima cosa: adoro i Pink Floyd e il sound di Gilmour, e ho letto che come distorsore utilizza il big muff. Mi dite qualche canzone in cui usa questo effetto, per capire un po meglio il suo suono?

Grazie

Aggiornamento:

Shagrat puoi mettere un qualche video anche riguardo al booster e al compressore? Comunque grazie per le spiegazioni che hai dato :)

3 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    allora un compressore è un effetto che controlla la dinamica del suono e ne prolunga il sustain

    cioè (controlla la dinamica) fa si che un suono sia più definito e udibile e (ne prolunga il sustain) che duri di più

    il Booster è molto simile al compressore in fatto di funzionamento, ma parlando in termini "rozzi", il booster a differenza del compressore rinforza il suono e lo ingrossa

    poi il chorus è un effetto che arricchisce il suono .... allargandolo e riempendolo dando l'illusione del suono di 2 o più chitarre

    http://www.youtube.com/watch?v=ZSL1w9UeSgc

    Youtube thumbnail

    il flanger bene o male utilizza gli stessi principi del chorus ma con un suono di sottofondo che è simile a un onda (ascoltando capisci cosa intendo)

    http://www.youtube.com/watch?v=Bmjb5vHEdMU

    Youtube thumbnail

    &feature=channel

    il big muff è in genere un distorsore per basso .....

    ma non è proprio il massimo per le chitarre ....

    se cerchi un buon distorsore o gli ultimi della digitech (quelli della serie hardwire) oppure un MXR ;)

    ciaoooo

  • Anonimo
    10 anni fa

    Un compressore è un pedale che prende l'onda di ogni singola armonica dello strumento musicale e la modifica in maniera tale da avere un range di frequenze entro un intervallo di decibel, in pratica mantiene più costante la dinamica dello strumento musicale.

    Il booster invece prende il segnale dello strumento, sempre generato dalle onde delle armoniche e ne incrementa il volume, ovvero l'ampiezza dell'onda, creando così 2 casi:

    1: Incremento puro di volume

    2: Saturazione del suono e quindi leggera distorsione.

    Il chorus sdoppia il segnale dello strumento e mentre un'onda rimane costante, l'altra viene allungata e accorciata costantemente, creando un'effetto "stile" 12 corde, dando al suono dello strumento più volume in senso di spazio e non acustico.

    Più "grosso" se mi passi il termine.

    Il flanger invece modula le frequenze in bande, creando un effetto che può variare da qualcosa simile al chorus a qualcosa più pesante di un phaser.

  • Anonimo
    10 anni fa

    bo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.