kocis ha chiesto in Arte e culturaPoesia · 1 decennio fa

il sole si affaccia timido tra la nebbia e rende d'argento le strade coperte di brina?

chi mi aiuta a spiegare il significato di questa frase

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Praticamente c'era Bocelli che stava passeggiando per strada, a un certo punto il sole lo acceca e lui diventa timido. Poi arriva Beethoven e scivola sulle strade fraciche mentre Mozart si stava mangiando un pollo fetido, e gli si spaccano le orecchie. A un tratto il sole scompare e tutto diventa d'argento. A questo punto arriva Paperon De' Paperoni che dice:" Ehi! c'è l'argento.. Ma l'oro?" eccoti spiegata 'sta frase, se vai dalla prof e gli dici questo ti mette 10 in pagella!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    c'è il sole...dietro la nebbia..sulla strada c'è della brina..la nebbia si dirada ed uno spiraglio di luce solare fà capolino, riflettendosi sulla brina che copre le strade, creando l'impressione che siano coperte d'argento..ù.ù

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.