Sophie ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 1 decennio fa

Informazioni capannoni in PVC?! 10 p.?

Vorrei sapere se si ha bisogno della concezione edilizia per costruire un capannone in PVC mobile di metri quadri 100 circa. Ringrazio in anticipo. Ciao :)

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Spiacente deluderti, a mane che la tua costruzione sia temporanea esiste una legge (per brevità riporto gli articoli che riguardano la tua domanda...

    La legge che regola la materia è è il DPR 380/2001:

    Art. 3 (L) - Definizioni degli interventi edilizi

    (Legge 5 agosto 1978, n. 457, art. 31)

    1. Ai fini del presente testo unico si intendono per:

    a) .....................

    b) .......

    (lettera così modificata dal d.lgs. n. 301 del 2002)

    e) "interventi di nuova costruzione", quelli di trasformazione edilizia e urbanistica del territorio non rientranti nelle categorie definite alle lettere precedenti. Sono comunque da considerarsi tali:

    e.1) la costruzione di manufatti edilizi fuori terra o interrati, ovvero l'ampliamento di quelli esistenti all'esterno della sagoma esistente, fermo restando, per gli interventi pertinenziali, quanto previsto alla lettera e.6);

    e.2) gli interventi di urbanizzazione primaria e secondaria realizzati da soggetti diversi dal Comune;

    e.3) la realizzazione di infrastrutture e di impianti, anche per pubblici servizi, che comporti la trasformazione in via permanente di suolo inedificato;

    e.4) l’installazione di torri e tralicci per impianti radio-ricetrasmittenti e di ripetitori per i servizi di telecomunicazione;

    e.5) l’installazione di manufatti leggeri, anche prefabbricati, e di strutture di qualsiasi genere, quali roulottes, campers, case mobili, imbarcazioni, che siano utilizzati come abitazioni, ambienti di lavoro, oppure come depositi, magazzini e simili, e che non siano diretti a soddisfare esigenze meramente temporanee;

    e.6) gli interventi pertinenziali che le norme tecniche degli strumenti urbanistici, in relazione alla zonizzazione e al pregio ambientale e paesaggistico delle aree, qualifichino come interventi di nuova costruzione, ovvero che comportino la realizzazione di un volume superiore al 20% del volume dell’edificio principale;

    e.7) la realizzazione di depositi di merci o di materiali, la realizzazione di impianti per attività produttive all'aperto ove comportino l'esecuzione di lavori cui consegua la trasformazione permanente del suolo inedificato;

    f) gli "interventi di ristrutturazione urbanistica", quelli rivolti a sostituire l'esistente tessuto urbanistico-edilizio con altro diverso, mediante un insieme sistematico di interventi edilizi, anche con la modificazione del disegno dei lotti, degli isolati e della rete stradale.

    2. Le definizioni di cui al comma 1 prevalgono sulle disposizioni degli strumenti urbanistici generali e dei regolamenti edilizi. Resta ferma la definizione di restauro prevista dall’articolo 34 del decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 490 (ora articolo 29, comma 3, decreto legislativo n. 42 del 2004 - n.d.r.).

    Come al puoi notare ai punti e.X) le disposizioni sono molto chiare, devi presentare un progetto per la concessione edilizia.

    Ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.