promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 9 anni fa

Per un essere una cosa è importante e per l'altro la stessa cosa non lo è,ma....?

come far coesistere entrambi le due espressioni?

ciò che per l'altro è importante,per te non è importante e viceversa.

quali azioni entrambi devono fare per avvicinarsi all'altro senza 'rinnegare' ciò che sentano entrambi?

in una coppia molte volte può succedere,ma se entrambi si fermano in ciò che è 'desiderio' dell'altro,possono trovare nuovamente quell'intesa che apparentemente sembra persa?

9 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Il rispetto delle opinioni è l'unico catalizzatore possibile. Il rispetto porta sempre ad un intesa anche se a volte è un compromesso.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Ci vuole Comprensione e nei casi più difficili...Amorevole Compassione.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Si! è possibile, solo se si riesce a comprendere l' importanza, non della cosa, ma l' importanza della felicità della persona, che tiene a qualcosa, che per l' altro può anche non essere importante. Spero di essere stato chiaro.Rocco b.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Se mi avvicino con rispetto e ricerca di comprensione a ciò che è importante per lui,

    e lui fa lo stesso con me,

    scoprirermo un mondo nuovo fatto di comunione,

    di crescita, e di obbiettivi condivisi.

    Perchè se lui entra nel mio "mondo" e io nel suo,

    sarà come se le due "sfere" individuali si sovrapponessero in più punti,

    e, con il giusto impegno, in una parte ampia: ma non completamente.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    In una coppia dovrebbe esistere uno scambio di favori; ogni tanto vado incontro a te..e viceversa! Insomma, una sorta di.."lo faccio per te..e tu lo fai per me", tutt'altro che facile, ma non impossibile!

    Buona giornata!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    non bisogna cambiare il proprio punto di vista.. o cercare di cambiare quello dell' altro. Bisogna confrontarsi sempre e comunque. E Ricorda..due parti diverse si completano.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    mi sta capitando con il mio uomo...bel casino...resta il desiderio.e da qui l'intesa di accettare le proprie diversità

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    si deve rispettare ed accettare l' espressione altrui

    ogni persona ha un proprio modo di intendere le cose, si devono accettare i nostri e gli altrui limiti

    cercando di farli coesistere, se si può

    magari non centra nulla, ma se non entri nel particolare

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    il pensiero non puoi imporlo... tutto sta nel modo di guardare le cose, per te può essere importante far visita ad un vecchio amico, per altri può essere inutile visto che non ci si vede da tempo (questo è solo un esempio), di certo non puoi imporre il tuo modo di pensare agli altri, così come gli altri non possono importi i loro modo di pensare.

    Come far coesistere e convivere le due cose? ...semplice, lasciandole al di fuori del rapporto di coppia, ammesso che sia possibile.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.