Irene
Lv 7
Irene ha chiesto in SportCalcioCalcio Italiano · 1 decennio fa

Voi lo vorreste uno sceicco come presidente della vostra squadra?

Io no, nonostante l'enormità del patrimonio che ha questa gente e gli enromi rinforzi che compra.

Non lo vorrei perchè sarebbe comunque un vezzo, un gioco.

Vorrei un presidente TIFOSO, fiorentino, che crede nel progetto e ci si impegna anima e corpo (come, ahimè, Napoli e Inter, ad esempio), che non lo considera una cosina simpatica da inserire nei libri contabili, a cui lascia solo gli spiccioli del suo smisurato conto in banca, che non si vede mai e quando si vede non dice mai quello che dovrebbe, che va alle partite per obbligo e rilascia solo comunicati stampa asettici.

Ogni riferimento al mio attuale presidente, Della Valle, NON è assolutamente casuale.

Idem per i giocatori. Gente attaccata alla maglia ormai ce n'è veramente, veramente poca.. Vorrei una squadra di gente che crede in quello che fa. Non mi aspetto certo tutti giocatori fiorentini, ma almeno qualcuno sarebbe bello averlo..Viviano, ad esempio.

E voi che presidente vorreste? E perchè?

Aggiornamento:

Rispondere 'certamente' a che serve??? Motivate un po'!!!

D'accordo che la disponibilità economica è innegabile ma una squadra di giovani che credono nel progetto e giocano con cuore e attaccamento vale mille mercenari strapagati e disinteressati, che alla prima occasione se ne vanno o che scoppiano come bolle (vedi molti dell'Inter dopo la tripletta) appena calano le motivazioni...

20 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Non vorrei assolutamente uno sceicco a capo della mia squadra. La maggior parte di essi non capiscono una "mazza" di calcio, e pensano di fare una squadra forte solamente spendendo fior di quattrini per comprare un esercito di attaccanti. Un esempio classico è il Manchester City. Complimenti ai Citizens,stanno facendo molto bene, ma non capendo veramente i problemi della squadra,comprano e comprano attaccanti; l'ultimo loro acquisto inutile è stato Dzeko. Hanno speso all'incirca una trentina di milioni per assicurarsi un giocatore di cui non si ha la sicurezza che possa fare bene nel campionato inglese. Dzeko,finora,ha fatto molto bene in Bundesliga, e chissà se non si rivelerà un flop come Diego nel calcio italiano! Viste le vere esigenze del City(che in realtà sono la difesa e il centrocampo più che l'attacco) credo proprio che era meglio lasciare Dzeko a chi ne aveva veramente bisogno(Juventus?)..

    A parte questo, vorrei un presidente che ci metta cuore e passione nel dirigere la società. Che ci tenga tantissimo alla squadra, che faccia acquisti in grado di soddisfare i REALI bisogni della squadra,ma soprattutto di accontentare i tifosi. Naturalmente un presidente che pensi ai fatti suoi e che non lanci stupide frecciate senza senso alle squadre avversarie( esempio semplicissimo: Zamparini).

    Sono juventino, e sono soddisfatto del mio presidente Andrea Agnelli. Naturalmente juventino vero, ci mette passione e cuore, è spesso a contatto con i tifosi molti dei quali sono legati con lui da rapporti di amicizia e di confidenza. I suoi investimenti che ci ha garantito quest'estate sono stati molto intelligenti(questo grazie anche a Marotta e Paratici)perchè ha fatto tanti acquisti risparmiando.

    Detto questo,dico: W ANDREA AGNELLI

  • ?
    Lv 7
    1 decennio fa

    io,da milanista,con tutte quelle puntate a dubai,me lo sento incombere.Non credo che mi piacerebbe,come presidente uno sceicco, io voglio una persona che sia il PRIMO TIFOSO della squadra, che capisca di calcio , non un signore con un lenzuolo in testa e gli occhiali scuri che compra giocatori,come compra automobili

  • 1 decennio fa

    io no.questa gente viene spende e spande e poi vi lascia in mutande.guardate i presidenti americani di manchester united e liverpool,hanno accumulato debiti per 700 e 900 milioni di euro,ed ora questi club non possono piu spendere altrimenti vengono esclusi dalla premier league.uguale abramovic,ha speso un sacco di soldi nei primi 3 anni e adesso no perchè altrimenti silurano il chelsea dal campionato inglese.troppi debiti.il manchester city tra un paio d'anni tornerà nell'anonimato dove è sempre stato per 120 anni.è un fuoco di paglia.e i loro tifosi lo sanno benissimo.

    e poi ha ragione lilly,comprano i giocatori come se fossero macchine o bustarelle di patatine.c'è da comprare tevez a 65 milioni di euro?comprato in 24 ore.e kaka non è andato a 150 milioni perchè galliani glielo aveva già promesso all'amico florentino,kaka pianse perchè chi mai glieli avrebbe dati 15 milioni di euro di stipendio per 6 anni?ma chi?nemmeno il real madrid poteva farci nulla.

    no agli sceicchi,anche se penso che i tifosi delle squadri minori tipo malaga manchester city chievo verona o siena per qualche stagione gloriosa al vertice se lo prenderebbero volentieri.

    Fonte/i: casa mia
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Concordo assolutamente con te!

    Sono romanista e quindi sto vivendo "in prima persona" il cambio dirigenziale, eppure mi accorgo di essere uno dei pochi che NON vuole gli sceicchi arabi!

    Quasi tutti gli altri tifosi, invece, sperano proprio in loro... io no proprio per i motivi che hai detto tu... ci vorrebbe un presidente, se non tifoso, almeno INTERESSATO alle sorti del club, e non esclusivamente a quelle delle sue tasche!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    vorrei come presidente della mia squadra un tifoso.xk sono sicuro che pur di far vincere la sua squadra andrebbe in bancarotta o giokerebbe a strip poker ! :)xdxdxd

  • Anonimo
    1 decennio fa

    hai perfettamente ragione è meglio un presidente tifoso

  • 1 decennio fa

    Io ho solo un presidente: MASSIMO CELLINO. Uno che può essere antipatico quanto vuoi, ma che ha sempre lasciato in attivo la società, mandandola pochissime volte in B. Un presidente coi fiocchi, che mi tengo ben stretto, a dispetto delle critiche.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    no ti portano al fallimento, spendono troppi soldi e male

  • 1 decennio fa

    Dai, anche tu vorresti uno sceicco.. cioè preferiresti essere nella media classifica di Serie A con un presidente fiorentino o essere la squadra più forte del campionato con giocatori da sogno? Secondo me è molto meglio avere uno sceicco, però al giorno d'oggi mi accontento anche di un presidente normalissimo come Preziosi!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.