promotion image of download ymail app
Promoted
FRANCESCO ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 10 anni fa

come si può essere cosi cattivi ?

il marito di mia madre ( mio padre) rinfaccia tutto quello che io e mia madre non facciamo !

guarda come lo hai conciato a tuo figlio (sono gay )

ah non c'è più chi va a coltivare la cicoria , tutti cantanti vogliono diventare .

gesù ha detto che la donna deve rimanere a casa a fare la calza e a curare i figli .

e poi c'è l' ha a morte con facebook !

ed è molto ritroso : casa , lavoro , bollette spesa 24 ore al giorno , che poi io non mangio più di tanto , mia madre nemmeno , lui si mangia tutto il frigorifero , questo è un esempio !

poi è monotono una palla al piede , noioso , sempre a dire che gli piace il vero , che la Vita fa schifo , che berlusconi ecce .

e poi non gli va mai bene niente di quello che faccio io , e rinfaccia tutto !! e trova sempre il pretesto per litigare !

mio padre mi ha stancato , ed è per questo che non sono mai a casa eccezionalmente !

più che una domanda era uno sfogo

con una persona cosi voi che avreste fatto al mio posto ?

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao francé,

    tuo padre é il classico tipo dell assolutista padre padrone se ho ben capito il genere..situazione difficile amico mio..che dirti se sei minorenne nn puoi andare da nessuna parte e fuggendo lasceresti tua mamma da sola ad affrontare quel becero di tuo padre e poi fuggire nn é una soluzione perché ti porteresti dietro tanti problemi che poi nn so se li risolveresti..se sei maggiorenne il discorso cambia ma nn molto dovresti convincere tua mamma a parlare con tuo padre con te presente e dirgli di farla finita che nessuno ha colpa dei suoi guai e se lui é un frustrato nn può far diventare frustrati tutti gli altri se nn ce niente da fare allora é meglio andarsene tu e tua mamma da un altra parte almeno per un po giusto per vedere cosa succede e come si comporterebbe tuo padre se fosse abbandonato dalla sua famiglia..Io sono andato via di casa molto tempo fa ma a 18 anni ed é successo quando ho fatto il mio CO così vedi ti capisco benissimo..

    In bocca al lupo!!

    Nep

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Siamo entrambi nella stessa barca, tuo padre è molto simile a quella testa di cavolo che convive con me.

    Che fare? E' una bella domanda perchè essendo tuo padre non hai molte scelte. Se tua madre non si decide a dare una svolta potresti andartene via se sei economicamente indipendente altrimenti devi stare e devi sorbirtelo purtroppo...altre soluzioni non ne vedo.

    In bocca al lup, ciao.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    Io se fossi tua mamma lo mollerei e me ne andrei a vivere da sola con mio figlio...

    Io comunque al tuo posto difenderei me stessa, nessuno ha il diritto di trattarmi così! Prova a ribellarti...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Forse avrei fatto il possibile per vederlo pochissimo, mi sarei allontanata, sarei andata a vivere sola (possibilità economiche permettendo) e avrei portato via con me mia madre. Anche se è troppo facile a dirsi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    o.O

    oddio mi dispiace tanto...

    innanzittutto io gli domanderei k cosa cè di male a essere gay e k cavolo centra la mamma!!!

    Poi cercherei di ignorarlo ank se è dura cosi forse si stankerà di ripetere sempre le stesse cose senza avere una risposta...

    poi cerkerei di rimanere vicno a mia madre!!

    cmq hai provato a convincerlo di fare qlk seduta dallo psicologo cosi da sfogarsi un pò..

    Cmq fagli capire k lui se vuole può andarsene!!!

    Col cavolo vivrei cn un uomo cosi (scusa)!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Mio dio che padre di *****! per fortuna tua madre non lo è. Pregiudizi e cattiveria...e poi già ke gli piace il nano ********..povero te...mi dispiace tanto per te.io sarei andata via di casa, potendo ovvio.

    oppure ci discuterei ogni santo giorno..perkè tu e tua madre non gli fate prendere uno spavento e andate via senza dire niente per un po?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    Innanzi tutto gli chiederei quali sono i versetti della Bibbia che dicono che la donna debba stare a casa a fare la calza e seconda cosa gli direi che se non gli sta bene nulla è libero di andarsene quando vuole,anche se comprendo che con uno così non ci si possa parlare più di tanto.

    Ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    OGNUNO DI NOI MI SA CHE ABBIAMO QUALCUNO IN CASA COSI..CHE DEVI FARE IGNORA NO???NON PUOI MICA CAMBIARLO , ORMAI LA SUA PERSONALITA E' BEN CONSOLIDATA.

    MAGARI E' UN PO' ESAURITO , POTREBBE ANDARE DA QUALCUNO PER AVERE UNA VISIONE DIVERSA OPPURE ORGANIZZA UNA BELLA FESTA CON LE PERSONE CHE GLI PIACCIONO PER FARLO SVAGARE??

    MAGARI CAMBIA UN PO'..

    RICORDA QUASI NESSUN ( TRA I PADRI) di vecchia generazione avrebbe accetato un figlio gAY ,

    CIO ' NON DEVE INDURTI A COLPEVOLIZZARTI ...RISPETTA ALMENO TU LE IDEE DEGLI ALTRI .....SENZA DIR NULLA ..E IGNORA ..CIAO

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.