ciccio
Lv 4
ciccio ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

Come combattere il punteruolo rosso delle palme?

Ci sono diversi metodi proposti, tuttavia nessuno di questi sembra essere veramente efficace. Qualcuno ha esperienza? E i risultati?

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Sto seguendo il problema da qualche anno, più che altro per interesse e curiosità, ho risposto ad una domanda simile alla tua due giorni fa, il richiedente chiedeva indicazioni come somministrare un prodotto sconosciuto alla sua palma affetta da questo parassita, che predilige la palma da dattero, immagina quali danni sta provocando alle coltivazioni nei paesi africani che si affacciano sulle rive del mediterraneo.

    Una ulteriore informazione; alla data attuale neppure gli Israeliani, con i loro supporti e le loro strutture sono riusciti a trovare una cura efficace in grado di combattere questo parassita, che sta facendo danni immani su tutta l' area del mediterraneo.

    Uno dei problemi principali è il suo metodo di attacco, scava gallerie per cui è quasi impossibile raggiungerlo con dei normali antiparassitari, altra informazione alcune regioni hanno stanziato fondi per la estirpazione e distruzione di piante interessate al problema, i costi non erano noccioline. Attualmente vi sono molti metodi e procedure, antiparassitari, microonde. L'ultimo ritrovato è un metodo che consiste nel siringare le piante immettendo nei loro circuiti linfatici un prodotto antiparassitario in modo da prevenire l' attacco.

    E' un metodo che si basa su un procedimento utilizzato in altre colture non combatte o elimina il parassita, in quanto, quando ti accorgi è troppo tardi..Inoltre i costi dell'intervento non sono noccioline (120 Euro pianta)

    Un anno fa avevo letto di un altro intervento che prometteva miracoli ..non ne ho più sentito parlare.

    Quando si avranno delle notizie certe di aver trovato la soluzione leggeremo la notizia a caratteri cubitali su tutti i quotidiani.

    PS: Gli istituti maggiormente interessati al problema (ricerca) sono le università in collaborazione con aziende del settore, visto la scarsità di risorse destinate ai nostri atenei, sicuramente la soluzione non arriverà dall'Italia, questa è l' unica mia certezza.

    Ciao

  • 1 decennio fa

    L'ultima soluzione proposta è quella di una disinfestazione termica con Ecopalm Ring, un'attrezzatura a fascia circolare dotata di generatori elettrici che irraggiano microonde distruggendo gli organismi infestanti per ipertermia (www.ecopalm.it).

    La "cura" più efficace però rimane sicuramente la prevenzione.

  • 1 decennio fa

    Ecco alcune idee:

    http://www.greenme.it/informarsi/natura-%E2%80%A6

    http://ask.forumer.it/come-combattere-il%E2%80%A6

    l'hanno aftto vedere anche a striscia riguarda l'episodio con tutti i metodi su youtube

  • 1 decennio fa

    legggi qui che idee stanno avendo!

    http://www.greenme.it/informarsi/natura-a-biodiver...

    http://ask.forumer.it/come-combattere-il-punteruol...

    ecotti anche dei video!

    http://www.google.it/#q=come+combattere+il+punteru...

    un combattimento di essi a livello casereccio è ancora un sogno!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Forse qui trovi qualcosa che ti potrebbe interessare:

    http://www.striscialanotizia.mediaset.it/template/...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.