Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Ragazzi alla luce di questa domanda cosa pensate che facciano gli psicologi?

http://it.answers.yahoo.com/question/ind%E2%80%A6 qsta è una domanda a cui ho risposto da poco ... siccome è un argomento che spesso affronto voi che ne pensate? gli psicologi servono non servono? cosa fanno? e cosa secondo voi dovrebbero fare invece?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    il link della domanda non va... se lo posti nuovamente potrei darti una risposta...

    ----------------------------

    allora è davvero brutto sentir dire che i psicologi non servono, da persone che non sanno nemmeno cosa ci sia dietro codesta professione... lo psicologo non è un mago... non è che dopo un paio di sedute risolvi tutti i tuoi problemi e stai meglio... ci sono persone che da anni frequentano psicologi e stanno sempre nella solita situazione....

    io credo che lo psicologo sia il lavoro più bello che ci sia, non per altro sto studiando per diventarlo... forse è per questo che difendo questo mestiere?? bè può anche darsi, ma se lo faccio è perché conosco lo studio che c'è dietro questa professione...

    un psicologo studia la psiche non la magia nera, lui ti aiuta a fare chiarezza nella tua mente... lui ti illumina e ti illustra i problemi e le varie patologie che tu presenti... ma il vero compito sta a te... un psicologo non può farti cambiare, ma può solo convincerti a farlo mettendo alla luce le vere origini dei problemi che uno presenta...

    spesso o per ignoranza o per poca professionalità non si capisce la vera base di una patologie e si ricorre alle medicine quando delle sedute psicologiche potrebbero portare a risultati molto più soddisfacenti delle medicine....

    ti faccio un esempio... al mio secondo anno d'università ho fatto uno stage locale in un ospizio di bari.. c'era un anziano che soffriva di depressione a causa dell'abbandono dei figli... i volontari (ignoranti al massimo) lo riempivano di psicofarmaci molto potenti che gli logoravano ancora di più la salute... gli consigliarono di andare da un psicologo molto bravo e lui dopo un anno e mezzo di terapia psicoanalitica guarì.... e non lo dico tanto per dire.... l'anziano si riprese completamente... e non ebbe più necessità di prendere alcun m, medicinale....

    tutto questo perché lo psicologo in questione fu bravo a fargli capire l'origine del suo male e a convincerlo di prendere una possibile via d'uscita...

    ora questo non succede a tutti... ci sono persone che dopo anni in terapia non risolvono nulla... o per colpa della poca professionalità del psicologo e per colpa del paziente stesso che spesso rifiuta la guarigione inconsciamente perché alla base c'è timore o paura per un problema ancora più latente...

    a quel punto lo psicologo non può far altro perché lui non è un mago e non può pretendere che il paziente capisca e si convinca davvero di ciò che lui dice...

    nonostante tutto lo psicologo non va sottovalutato.... lui davvero aiuta le persone... non gioca sola per prendere uno stipendio alto.... oddio.... poi c'è anche chi scrupolosamente lo fa... però si vede chi ha esperienza e chi no... già dalla prima seduta....

    la mia opinione penso si sia capita... io sono a favore degli psicologi... e studiare psicologia è davvero complicato perché è la psiche stessa ad essere complessa... non sempre si ha ragione e non sempre si individua il vero problema ... tutti sbagliano e anche gli psicologi...

    ciao ciao...

    -------------------------------

    scusa eh... giustifica il pollice in giù almeno... fammi capire cosa ho detto di sbagliato...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.