Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 1 decennio fa

Vi prego... aiutatemi... SONO BULIMICA, E NON SO PIU' COSA FARE?

Lo so, è tardi. So che molti di voi non risponderanno o mi manderanno a quel paese. Ma mi servono consigli, aiuti.

Sono bulimia. Da circa 4 mesi, non faccio altro che vomitare durante tutta la giornata. Soprattutto appena finito di mangiare (a cena e a pranzo). Il problema è che, mentre all' inizio mi abbuffavo di cibo... adesso non mi abbuffo più come una volta. Mangio di meno, ma anche se mangio di meno senza divorare tutto, mi sento comunque in colpa e vomito lo stesso. Vomito quando mangio tanto, quando mangio poco... Perché? Anche se non mi infilo più le dita in gola come facevo all' inizio, il mio stomaco automaticamente mi dice che devo vomitare.... e cosi mi ritrovo al bagno, un' altra volta. Non mi vedo proprio grassa. Mi vedo sempre nella stessa forma: senza dimagrire ne ingrassare. Eppure tutti mi dicono che sono dimagrita ecc ecc... io non ci credo per niente. Se per caso qualcuno mi dice che ho messo su la pancetta dopo le feste, mi sono una schifo. Mi sento brutta. E faccio di tutto per mangiare poco. A casa faccio sempre esercizi fisici... anche se faccio danza.... Non riesco a dirlo a mia madre, mi sento in colpa per lei. Dopo tutto quello che lei fa per rendermi felice, e io come la ripago? Mia sorella è l' unica che si è accorta che vomito spesso, ha qualche dubbio... ma a volte se ne dimentica perfino. Ma io non mi dimentico. Vivo con la paura di ingrassare, mangiare troppo e che qualcuno se ne accorga. In questi giorni ho notato che dopo aver mangiato pochissimo, mi sento comunque piena. Troppo piena, sazia del tutto. Ho mal di pancia e mi sento appesantita anche se ho mangiato poco. Altre volte, anche se sono sazia e non ho più fame, continuo a mangiare lo stesso. Che devo fare? Vi prego, consigliatemi? Mi sento uno schifo!

13 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    puoi decidere di fare due cose: o affronti tutto da sola, o chiedi aiuto.

    se sei qui, è perchè da sola non ce la fai, e il nostro aiuto non può bastare, siamo solo persone dietro ad uno schermo.

    ci sono passata anch'io, lo so quanto è difficile, ma devi chiedere aiuto a qualcuno, anche ad un'amica. ti sembrerà una stron*ata assurda, ma un po' di paura se ne va dopo che ne hai parlato. poi piano piano devi imparare a conoscerti, a capire, e devi riabituare il tuo stomaco a non vomitare, che forse è una delle cose più brutte e più difficili in assoluto. e da sola è difficile, davvero... se non vuoi parlarne con tua madre o tua sorella, ricordati che il mondo è pieno di persone, e qualcuna che vuole aiutarti sicuramente ci sta, come ci sto io e c'è altra gente che ti stanno rispondendo ora. ma se tua sorella sa qualcosa, forse parlare con lei sarebbe la cosa migliore, perchè è dentro casa con te, e se glielo chiedi non penso che ti lascerebbe da sola.

    se hai una bilancia dentro casa, pesati tutti i giorni, scriviti il peso e quello che mangi/non mangi, e piano piano cerca di migliorarti. se perdi peso sulla carta, convinciti a mangiare un po' di più. in fondo se ora non ti vedi grassa puoi cercare di mantenere il peso che hai.

    poi non so cosa dirti... devi capire tu cosa è meglio per te, ma già il fatto che tu riesca a chiedere aiuto e a capire che qualcosa non va non è poco...

    ti auguro di stare bene, davvero, mi dispiace... ti lascio la mia mail/msn, se vuoi scrivimi o aggiungimi, non farti problemi, mi farebbe piacere... è mimmia_94@hotmail.it

    dolce notte, e auguri per tutto...

  • 7 anni fa

    Mi dispiace molto.

    Comunque devi stare calma e serena con il tuo corpo non pensare che tu sia grassa, perchè non è vero.

    Devi trattenere il tuo desiderio di vomitare e pensare che tutto quello che stai facendo dopo ti causerà molti problemi di salute.

    La bulimia è una malattia molto grave e in casi estremi può anche provocare alla morte.

    Spero che la mia risposta ti sia stata d'aiuto.

    Ciao e un bacio.

    P.S ricorda trattieni il tuo desiderio di vomitare, spero che tu guarisca

  • allora, accorgersene e accettare il problema è già un passo avanti..

    adesso, devi diirlo a tua madre, cavolo.

    ci rimarrà male, ma ti deve aiutare, e dovete andare da un medico, forse uno psicologo..

    devi capire che non sei grossa e devi mettercela tutta per non vomitare dopo aver mangiato.

    tu sei magra, forse troppo,hanno ragione gli altri.

    il fatto che ormai il tuo cervello è andato in tilt.

    devi curarti in tempo, potrebbe essere davvero pericoloso per la tua salute, per il tuo organismo.

    noi da qui, oltre a dirti di cercare in tutti i modi di mangiare, di pensare che devi affrontare questo tuo problema, non vomitando e non sentendoti in colpa, e che devi avvisare un tuo familiare in modo che ti possa aiutare, non possiamo fare niente.

    ma tua madre sì, oppure, dal momento che ti sei accorta da sola del problema, recati da sola da una psicologa, così non fai preoccupare tua madre.

    ma io penso che tua madre debba essere avvisata, deve aiutarti, deve aiutarti a farti capire che stai sbagliando.

    mi raccomando, segui il mio consiglio.

    e da ora in poi, non vomitaare più, ti fa solo male, se ti viene lo stimolo (falso) trattieni!

  • 1 decennio fa

    HEY NON SCHERZARE!...smetti subito di fare danza....DILLO AI TUOI E KONSULTA UN MEDIKO ALLA SVELTA....nn fare kazzate....nn serve a nulla tenerti tutto dentrooo....vai coi tuoi all'ospedale!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    devi dire tutto a tua madre e se nn lo fai ora dopo sara piu difficile nn ce niente da aggiungere solo lei puo darti una mano il suo amore e anke dei specialisti xro incominciando a dirlo a tua madre sara gia meglio diglielo nn ai altra scelta

  • Anonimo
    1 decennio fa

    è una cosa grave.. non è un problema fisico il tuo, ma mentale. E non dico per offenderti.

    Se le persone ti dicono che sei dimagrita perchè non ci credi?

    Se lo dicono c'è un motivo..

    Andando avanti a vomitare non risolvi proprio niente, anzi vuoi sapere una cosa?

    Sono un ragazzo e le ragazze troppo magre mi fanno SCHIFO, ma schifo sul serio, se dovessi scegliere fra una ragazza un po' incarne ma con delle belle forme ed una anoressica non ci penserei neanche un secondo..

    E credimi che il 90% degli altri uomini la pensa allo stesso modo

    Stai effettivamente rovinando te stessa perchè hai paura di non piacere, invece sbagli alla grande, perchè proprio facendo così diventerai sempre piu magra ed inizierai a fare ribrezzo a chi ti vede..

    Ne è la prova il fatto che ti sembra di non dimagrire anche se gli altri te lo dicono..

    Non capisco perchè delle belle ragazze debbano andare a rovinarsi in questo modo..

  • La bulimia è una brutta malattia. Che ne dici di parlarne con tua madre, se da darti molti consigli e ti aiuta ad uscire da questa malattia.

  • 1 decennio fa

    ciao piccola, sono stata ch io bulimica anoressica, so che è un periodo bruttissimo della vita, so come ti senti, io ti consiglio di parlarne con un medico xk sai..la salute è importante e se nn stai bene con te stessa è la fine, poi vomitare fa male allo stomaco ai denti a tutto, ma so che ti fa sentire meglio x espellere anche quel poco che hai mangiato....io ti consiglio se nn vuoi proprio dirlo a tua mamma e al medico (anche se sbagli), di scriverti su un quaderno giorno x giorno cosa devi mangiare tipo domani, colazione: latte + 5 biscotti..pranzo :un piatto di pasta ..merenda ecc...e di seguire quello che hai scritto sulle 1500 kalorie senza sgarrare cosi nn ci sarà motivo di sentirti in colpa xkè è come se tu stia seguendo una dieta...ma cmq questi nn sno problemi solo di estetica ma problemi dovuti a traumi o disagi in famiglia o con amici ecc, e proprio x capire cosa è successo che ha fatto scattare questa molla nella tua testolina dovresti rivolgerti a un medico e raccontare tutto...ma se ti impegni e ne vuoi uscire d aquesto brutto tunnel ce la farai, come hanno fatto tante, volere è potere

  • Anonimo
    1 decennio fa

    dovresti parlare con uno specialista ..trova il coraggio e dillo a tua madre....è l' unico consiglio buono che ti posso dare ..buona fortuna e spero che tu ti possa sentire meglio al più presto

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Molte ragazze, da quel che so, con questi problemi sono arrivate all'anoressia. Io ti consiglio di guardarti in modo diverso, e chiederti "Perchè devo essere magra?". Le risposte sono tante : per piacere agli altri, per piacermi... se sono questi i motivi ti dico che io, che non sono magrissima e ho le mie curve, non mi trovo niente male. D'altronde non essendo esperta in questo campo non so come aiutarti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.