Problema sull'acquisto di una asciugatrice?

Ciao. Come da titolo ho dei seri problemi sull'acquisto di una asciugatrice!Sono andato in 4 centri diversi ed ognuno degli addetti vendita mi ha dato delle spiegazioni,talvolta in contrasto con quelle di altri tanto da "sconsigliarmi" l'acquisto. Vorrei sapere se qualcuno di voi è competente in materia,se potesse consigliarmi in base a cosa sceglierla sciogliendomi i dubbi!

Inoltre so bene che converrebbe acquistare una classe A rispetto ad una B o C,ma a fronte della differenza di prezzo,è realmente rilevante, economicamente parlando il consumo di una rispetto ad un altra per un uso di una famiglia normale? (4 persone,e diciamo orientativamente 4-5 lavatrici a settimana)! grazie a tutti in anticipo!

4 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    Ciao!

    Prima di tutto complimenti per la pensata, l'asciugatrice è una gran comodità e una volta provata non riuscirai a tornare indietro!

    Il bucato se fatto con le dovute cure ne uscirà morbidissimo e soffice ed inoltre ti potrai dimenticare di pioggia neve e grandine, nonché del cattivo odore "di città" se stendi fuori casa.

    L'addetto vendite ti ha sconsigliato l'acquisto è un incompetente e di sicuro non ha mai provato l'asciugatrice!

    Prima di iniziare a definire le varie classi energetiche ti faccio presente che, a prescindere dalla marca e modello che vorrai acquistare è molto importante avere una lavatrice con una velocità di centrifuga adeguata, a partire da 1000-1200 giri almeno, altrimenti avrai un grosso dispendio di elettricità per l'asciugatura per via della maggiore umidità residua della biancheria.

    Veniamo ora alla classificazione energetica:

    La classe C, la più diffusa fino a poco tempo fa, ci da un consumo "di etichetta" (per le asciugatrici a condensazione, le più diffuse in Italia) di circa 0,73 kWh per kg di bucato

    La classe B, la più diffusa oggi giorno per le asciugatrici a condensazione invece ci fa spendere 0,64 kWh per kg di bucato

    Mentre la classe A, presente sulle moderne asciugatrici a pompa di calore (di solito A-30% o giù di li) dice che al massimo la macchina consumerà 0,55 kWh per kg di bucato, più spesso intorno a 0,4-0,3.

    Questo si traduce in una forte differenza di consumi: considerando di asciugare 5kg di biancheria a lavaggio per 4 volte a settimana per 9 mesi all'anno (in estate dovrebbe essere reato usare l'asciugatrice!) abbiamo, a seguito di un veloce calcolo:

    Asciugatrice classe C: 550 kWh all'anno

    Asciugatrice classe B: 483 kWh all'anno

    Asciugatrice classe A-30%: 260 kWh all'anno

    come vedi, il risparmio di elettricità è notevole! Ad un costo di 20 centesimi al kWh questo si traduce in

    110 euro all'anno per l'asciugatrice in classe C

    96 euro all'anno per l'asciugatrice in classe B

    52 euro all'anno per l'asciugatrice in classe A-30%

    Ovviamente questo risparmio si paga sull'acquisto della macchina! Se un'asciugatrice in classe B o C si può trovare in offerta anche a 350 euro, consegnata a casa, una in classe A-30% , ha un prezzo a partire da 900 euro almeno! A te fare le dovute considerazioni in base al carico di lavoro che riterrai probabile e considerando il tempo di "ammortamento dell'investimento", potresti considerare la maggior spesa come un risparmio in bolletta e spalmarla sugli anni (anche perché la corrente continuerà a salire inesorabilmente di prezzo!)

    Inoltre se hai un contatore da 3 kWh, usare una macchina a pompa di calore ti permette di utilizzare anche un altro grande elettrodomestico perché di solito il loro consumo è di circa 1,2-1,5 kWh al massimo contro i 2,5-2,7 delle asciugatrici a resistenza elettrica.

    Fonte/i: Esperienza personale, le etichette energetiche, qualche calcolo e buonsenso
  • 5 anni fa

    Vai su Amazon Italia qui http://bit.ly/1yfe5dM . Si tratta del sito ecommerce più grande al mondo, una garanzia quando si tratta di acquisti online. Li puoi trovare praticamente ogni cosa che ti possa servire. Puoi leggere recensioni e commenti prima di acquistare per farti una idea più precisa sul prodotto più adatto a te. Spesso anche se non so cosa comprare vado su Amazon, ti danno delle idee per esempio per dei regali e mi lascio guidare dai loro suggerimenti e dai commenti degli altri clienti.

  • 5 anni fa

    se ti affidi ai commessi di trony mediaworld ecc stai fresco... prendi un asciugatrice a pompa di calore (classe a+) perchè spendi di più sull acquisto ma risparmi tantissimo sul consumo in quanto una classe b consuma circa 3.5kw per un ciclo mentre una in classe a+ ne consuma 1 circa. In aggiunta il calore di una in pompa di calore è leggero e non va a rovinare la biancheria.

  • 9 anni fa

    la piu economica e calsse a + e la trovi a poco 340 euro alla media

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.