Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 1 decennio fa

Lisciare Parete - Irregolarità Varie?

Ciao a tutti,

sto ristrutturando la mia cucina, ho quindi rimosso le vecchie piastrelle e ho rifatto gli impianti, elettrico ed idraulico, ho dovuto quindi fare le relative tracce nelle pareti.

Rimuovendo le vecchie piastrelle si sono creati dei buchi nelle pareti, poichè non ho intenzione di rimettere le piastrelle, ho la necessità di ripristinare i buchi che si sono creati.

Avevo ntenzione di procedere secondo queste fasi volebvo quindi sapere se secondo voi sto procedendo correttamente.

1) Riempire con rasante sia i buchi lasciati dalle vecchie piastrelle che le scanalature delle tracce che sono state ovviamente murate con malta ed è stato lasciato un dislivello di 1/2 cm dal livello della parete.

2) Livellare e dopo carteggare con carta a granula fine.

3) passare dello stucco liquido lisciante, sono orientato per quello della Polyfilla che è già pronto e si passa con il rullo della vernicie e si liscia con una spatola in gomma.

4) passare 2 mani di vernicie traspirante bianca.

Che ne dite?.

Grazie

Aggiornamento:

A proposito, tra i vari rasanti in commercio, ce n'è uno che è già pronto da miscelare con solo acqua????

.

Tutti quelli che ho visto, in giro richiedono l'aggiunta di sabbia fine e le proporzioni vengono date in chilogrammi, e onestamente non mi va di trafficare con la bilancia.

Grazie

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    va bene, ma considera che le piasrelle, in ambienti umidi e vaporosi come cucina e bagno hanno un ruolo funzionale oltreché estetico. Se ci cucinerai, presto le pareti si sporcheranno di grasso e potresti rimpiangere di non avere pareti piastrellate e quindi facilmente lavabili e igienicamente adeguate.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    faccio l' imbianchino.

    mi sembra un ottimo procedimento.

  • Riky
    Lv 4
    1 decennio fa

    Io a mio tempo ho fatto così:

    Esiste un attrezzo che si chiama Rasatore che raschia via tutte le scorie e i dislivelli, fa un casino allucinante, stridulo e fastidioso ( es. www.qualitystore.it/.../product/FT11110.jpg

    ) ma raddrizza tutto il muro, dalle scorie di colla da piastrelle per cui:

    1) Appianare i dislivelli delle tracce con malta tradizionale e frattonare prima che sia asciutto del tutto;

    2) quando asciutto rasare il muro e le tracce il meglio possibile

    3) stuccare i buchi con la spatolina IN ACCIAIO con gesso (oppure la colla da piastrelle è ok, non molla mai! e resta granuloso come l'intonaco)

    4) carteggiare con carta media (80-120) dappertutto per sgrezzare la superficie (così attacca meglio)

    5) applicare stucco di calce o di gesso tirato a spatola di ferro per perfezionare la superficie (1 o 2 mani)

    6) ri-carteggiare il tutto con carta fina (140-200)

    7) 1 mano di fissativo primer a pennellessa (lo compri fatto o da diluire)

    8) 2 mani di bianco!

    9) bonus: io in cucina ho messo la pittura decorativa perchè scoprirari che in cucina i muri si sporcano all'inverosimile a causa di umidità, grassi di cottura ecc..., con la lavabile quando passi per pulire togli via la pittura, e si vede la macchia, la decorativa invece fa uno strato quasi gommoso di vernice ed è lavabile più e più volte senza che si rovini... io l'ho fatto perchè con la lavastoviglie vicino al muro anche facendo attenzione partivano gocce e sporco che venivano assorbite dal muro, adesso passi con la spugna e via!

  • 1 decennio fa

    Perfetto ! ricordati di dare una mano di fissativo prima della pittura, sarà più veloce stenderla .

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • cleo
    Lv 4
    1 decennio fa

    secondo me va bene, io ci sono passata da poco e mi sebra anche che tu ci sappia fare, non è che hai bisogno di consigli. Solo una domanda, come mai non rimetti le piastrelle??

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.