Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 9 anni fa

AIUTO URGENTEEEEEEE! 10PUNTIIIIIIIIIII?

mi potreste fare il commento di questa poesia?

IL PELLEROSSA NEL PRESEPE

Il pellerossa con le piume in testa

e con l’ascia di guerra in pugno stretta,

come è finito tra le statuine

del presepe, pastori e pecorine,

e l’asinello, e i Magi sul cammello,

e le stelle ben disposte,

e la vecchina delle caldarroste?

Non è il tuo posto, via, Toro Seduto:

torna presto da dove sei venuto.

Ma l’indiano non sente.

O fa l’indiano.

Ce lo lasciamo, dite, fa lo stesso?

O darà noia agli angeli di gesso?

Forse è venuto fin qua

ha fatto tanto viaggio,

perché ha sentito il messaggio:

pace agli uomini di buona volontà.

Gianni Rodari

Risposte serie, grazie in anticipo!

2 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    la poesia, secondo me è molto bella perchè parla di come in questo caso i componenti del presepe che accettano accanto a se una persona a loro sconosciuta.

    secondo mè il messaggio che Rodari manda è un azione che anche nella nostra vita può accadere come per esempio se in una classe arriva un nuovo alunno si cerca di farlo integrare nel gruppo classe senza che venga invece lasciato da solo.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    in questa poesia Gianni Rodari vuole farci capire che i pellerossa sono uguali a noi, e che lui come qualsiasi altra persona può portare pace fra la gente.

    sicuramente non è un poeta razzista, anzi, e l'ha dimostrato attraverso questa poesia.

    Ciao ciaoo

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.