Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Commentereste brevemente questi aforismi?

Nessuno è più pericoloso di chi crede che i propri pensieri siano i pensieri di Dio.

L'umanità non sopporta il pensiero che il mondo sia nato per caso, per sbaglio, solo perché quattro atomi scriteriati si sono tamponati sull'autostrada bagnata. E allora occorre trovare un complotto cosmico, Dio, gli angeli o i diavoli.Umberto Eco, Il pendolo di Foucault, 1988

La prima qualità di un onest'uomo è il disprezzo della religione, che ci vuole timorosi della cosa più naturale del mondo, che è la morte, odiatori dell'unica cosa bella che il destino ci ha dato, che è la vita, e aspiranti a un cielo dove di eterna beatitudine vivono solo i pianeti, che non godono né di premi né di condanne, ma del loro moto eterno, nelle braccia del vuoto.Umberto Eco,

La religione è una gruccia per coloro che non sono abbastanza forti per affrontare l'ignoto senza aiuto.Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

Al rispetto spesso sconsiderato per le antiche leggi, le antiche usanze e l’antica religione dobbiamo tutto il male di questo mondo.Georg Lichtenberg, Aforismi 1766/1799, (postumi,1902/1908)

La religione è il carcere volontario dell'intelligenza.Multatuli, Idee, 1862/77

Pregare è pazzia.Multatuli, Idee, 1862/77

Credi e piegati; o altrimenti ripudia e sta a testa alta.Multatuli, Idee, 1862/77

Nessuna religione ha mai finora contenuto, né direttamente né indirettamente, né come dogma né come allegoria, una verità. Poiché ciascuna è nata dalla paura e dal bisogno e si è insinuata nell'esistenza fondandosi su errori della ragione.Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

La fede cristiana è fin da principio sacrificio: sacrificio di ogni libertà, di ogni orgoglio, di ogni autocoscienza dello spirito, e al tempo stesso asservimento e dileggio di se stessi, automutilazione.

Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886

Aggiornamento:

?====

SCUSATE MA DIRE VISIONE DISTORTA E DISCORSO SEMPLICISTICO NON VUOL DIRE NULLA, E' IL VUOTO DI IDEE E DI ASRGOMENTI, E' COME DIRE SIPERCHE'SI...oppure "ho ragione io e tu sbagli, hai una visione sbagliata,,distorta....e NO tu sbagli, tu sei in errore e non capisci"

MOTIVARE COSA SI INTENDE, IDEE, ARGOMENTI. PERCHè' DISTORTA ?? perche' semplicistica ?

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    L'umanità non sopporta il pensiero che il mondo sia nato per caso, per sbaglio, solo perché quattro atomi scriteriati si sono tamponati sull'autostrada bagnata. E allora occorre trovare un complotto cosmico, Dio, gli angeli o i diavoli.Umberto Eco, Il pendolo di Foucault, 1988

    SEMPLICISTICO - IL FENOMENO RELIGIOSO E' QUALCOSA DI BEN PIU' AMPIO DELLA RICERCA DEL CREATORE

    La prima qualità di un onest'uomo è il disprezzo della religione, che ci vuole timorosi della cosa più naturale del mondo, che è la morte, odiatori dell'unica cosa bella che il destino ci ha dato, che è la vita, e aspiranti a un cielo dove di eterna beatitudine vivono solo i pianeti, che non godono né di premi né di condanne, ma del loro moto eterno, nelle braccia del vuoto.Umberto Eco

    VISIONE DISTORTA DELLA RELIGIONE.

    La religione è una gruccia per coloro che non sono abbastanza forti per affrontare l'ignoto senza aiuto.Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

    SCIOCCHEZZA LAMPANTE: SONO PROPRIO I CREDENTI CHE DEVONO GESTIRE I DUBBI, NON CREDERE E' IN REALTà MOLTO PIU' SEMPLICE CHE CREDERE.

    Al rispetto spesso sconsiderato per le antiche leggi, le antiche usanze e l’antica religione dobbiamo tutto il male di questo mondo.Georg Lichtenberg, Aforismi 1766/1799, (postumi,1902/1908)

    NON TUTTO IL MALE DI QUESTO MONDO, MI SEMBRA ESAGERATO, MA IN PARTE SI E' VERO!

    La religione è il carcere volontario dell'intelligenza.Multatuli, Idee, 1862/77

    SCIOCCHEZZA ASSOLUTA, LA FILOSOFIA CRISTIANA E' COSTRUITA SUL CONCETTO CHE ALLA FEDE SI ARRIVI CON LA RAGIONE

    Pregare è pazzia.Multatuli, Idee, 1862/77

    SE PER PREGARE SI INTENDE RIPETERE PAROLE A PAPPAGALLO O CHIEDERE MIRACOLI, POSSO ANCHE ESSERE D'ACCORDO

    Credi e piegati; o altrimenti ripudia e sta a testa alta.Multatuli, Idee, 1862/77

    VISIONE DISTORTA DELLA RELIGIONE

    Nessuna religione ha mai finora contenuto, né direttamente né indirettamente, né come dogma né come allegoria, una verità. Poiché ciascuna è nata dalla paura e dal bisogno e si è insinuata nell'esistenza fondandosi su errori della ragione.Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

    NIETZSCHE AVEVA UNA VISIONE DELLA RELIGIONE ASSOLUTAMENTE DISTORTA. OPINIONI SEMPLICISTICHE

    La fede cristiana è fin da principio sacrificio: sacrificio di ogni libertà, di ogni orgoglio, di ogni autocoscienza dello spirito, e al tempo stesso asservimento e dileggio di se stessi, automutilazione.

    Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886

    IN PARTE E' VERO MA NON E' "IL CRISTIANESIMO" AD ESSERE COSI' MA IL CRISTIANESIMO DI SANT'AGOSTINO (E PRIMA ANCORA QUELLO DI SAN PAOLO).

    @@@@Hai chiesto commenti brevi.......comuqnue.....tanto per capirci ho usato i termini con questo significato (ma mi sembrava ovvio):

    Semplicistico: è l'atteggiamento di chi ginorando la complessità di un fenomeno lo riconduce ad alucni elementi su base esclusiva, qunado in realtà il fenomeno è estremamente complesso e spiegabile relativamente ad un complesso sistema di elementi. Amesso poi che sia spiegabile in generale, siamo sicuri che rligione in occicdente è la stessa cosa della relagione in oriente (ad esempio)......dire "la religione nasce dalla paura dell'uomo della morte, è dei fenopmeni naturali o come spiegazione della creazione"....etc è un classico esempio di un ragionamento semplicistico........non c'è bisogno di aggiungere molte argomentazioni, siamo sotto la linea di galleggiamento logico culturale!!!!

    Visione distorta della religione: significa che l'autore confonde una visione della religione con "la religione" o confonde apsetti patologici del fenomeno religioso con quelli fisiologici....non c'è bisogno di aggiungere molte argomentazioni, siamo, anche in questo caso, sotto la linea di galleggiamento logico culturale!!!!

  • 4 anni fa

    Liberati da ansia e attacchi di panico con questa semplice guida http://sconfiggiansia.givitry.info/?2308

    L'ansia e gli attacchi di panico, dettati da stress e inquietudini, sono brutti compagni di vita. Ma liberarsene non è difficile come sembra, se si sa come agire e si seguono i consigli dell'esperta

  • Anonimo
    1 decennio fa

    La religione è una gruccia per coloro che non sono abbastanza forti per affrontare l'ignoto senza aiuto.Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

    Ti consiglio la lettura di tutti i libri di Heinlein. E' semplicemente meraviglioso.

    "straniero in terra straniera" è un milestone, a mio giudizio.

    Friedrich è il migliore.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.