Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 1 decennio fa

FONTI energetiche RINNOVABILI e non?

l'energia elettrica in Italia viene prodotta con "turbine a gas", ovvero il gas brucia e fa girare una turbina che è una gigantesca dinamo, una centrale nucleare oppure un mulino a vento funzionano con lo stesso principio, secondo te la soluzione migliore

qual è?

fotovoltaico a parte

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    io dico che ci raccontano un sacco di balle e ci fanno credere ciò che vogliono.

    esempio si parla tanto di pannelli solari,ma nessuno sa che per costruire un pannello solare si usa più energia di quella che lui stesso riesce a produrre in tutta la sua vita....

    quindi è veramente una fonte di energia pulita?

    tutto quello che viene detto e fatto è solo per un unico scopo: denaro

    adesso c'è il forum per il dibattito sul nucleare..come se poi tenessero in considerazione la nostra opinione.

    ahahah tanto possono (e lo fanno) farci credere tutto quello che vogliono

  • Anonimo
    1 decennio fa

    il problema non è il principio, il problema sono i "prodotti di scarto"

    ----

    concordo con l'ultima parte della risposta di scarabet: dobbiamo ficcarci nella testolina di ridurre i consumi (che non vuol dire peggiorare il nostro stile di vita). Esempio sciocco: ogni giorno in bici passo davanti alla milano dello shopping, porte gigantesche spalancate inverno primavera estate autunno, con grande rischio di formazione di trombe d'aria.

  • 1 decennio fa

    Non si riesce a smaltire la monnezza ordinaria, figuriamoci le scorie radioattive! In un paese sismico e a forte rischio idrogeologico come l'Italia, non mi pare astuto costruire centrali nucleari. Secondo molti esperti, poi, il nucleare non è conveniente neppure economicamente, L'unica strada è quella di ridurre i consumi energetici e aumentare le fonti rinnovabili.

  • 1 decennio fa

    visto che le centrali nucleari producono scorie che nessuno vuole (a parte i paesi del terzo mondo dove vengono inviate in modo più o meno legale), meglio il mulino a vento.

    tanto, l'impatto visivo di una pala eolica o di una centrale a gas/carbone/nucleare in ogni caso non è il massimo, quindi tanto vale l'eolico.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ci sono anche le centrali idroelettriche, non solo quelle a gas.

    il nucleare meglio di no, poi le scorie dove le stocchiamo che rimangono pericolose per millenni?

    secondo me sti figlidiputtana lo sanno che esiste un tipo di energia che non rivelano, perchè a loro va bene far soldi col petrolio o il nucleare.

    vedi tesla.

    chissà che càzzo sanno che non ci dicono solo per fare soldi sti farabutti

  • Anonimo
    1 decennio fa

    La risposta sarebbe il risparmio energetico MA le aziende che vendono l'energia non sarebbero d'accordo....

  • 1 decennio fa

    L'eolico e le correnti marine

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ok le rinnovabili hanno un grande futuro ma l'Italia geologicamente è votata al geotermico.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    in effetti per i negozi in centro delle vostre hogan e moncler del càzzo,

    d'estate i condizionatori devono pompare 3 gradi, perchè l'ambiente sia a 20 gradi effettivi contro i 38 che entrano dalla porta aperta

    e d'inverno devono pomparne 45 perchè l'ambiente sia a 25 contro i 3 che entrano dalla porta.

    forni e frigo che vanno tutto l'anno= **********

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Favorevole alle centrali nucleari.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.