Che cosa significa concetto di "vivibilità" di una città?

E quale sono gli elementi fondamentali???

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    La qualità di vita o "benessere" della popolazione di una comunità, città o nazione, è un argomento importante in economia, scienze politiche e sociologia. Quando una città ha una buona qualità di vita, significa che la maggioranza della sua popolazione può fruire di una serie di vantaggi politici, economici e sociali che le permettono di sviluppare con discreta facilità le proprie potenzialità umane e condurre una vita relativamente serena e soddisfatta. Si misura per mezzo di numerosi indicatori economici e sociali. Gli indici economici sono abbastanza facilmente misurabili. Invece, gli indicatori sociali, quali ad esempio la sicurezza dal crimine, la sperequazione sociale, la libertà politica, la salute fisica, l'accesso all'istruzione, l'inquinamento e altri simili, sono più difficili da misurare. Questo fatto ha creato uno squilibrio tra la due categorie di indicatori, con il risultato che gli specialisti hanno elaborato criteri standard di quantificazione per gli aspetti economici, ma hanno avuto difficoltà ad accordarsi su come misurare gli altri e a stabilirne la percentuale di importanza reciproca.

  • 1 decennio fa

    QUANTO SI VIVE BENE IN UNA DETERMINATA CITTA....

    SE NON SBAGLIO LE MIGLIORI IN ITALIA SONO UDINE TRENTO..

    CMQ PENSO SI BASI MOLTO SULL'ECONOMIA E DECISIONI POLITICHE LOCALI

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.