che ipocrisia l'italia dei valori...alla fine sono come tutti gli altri?

in questi giorni de Magistris ha invocato l'immunita parlamentare per evitare di presentarsi in tribunale ad un processo a suo carico intentato da Clemente Mastella che lo ha querelato per diffamazione.

Dal mio punto di vista ha fatto bene perche uno non puo rinunciare ai suoi impegni di lavoro solo perche un ******** come mastella apre bocca, pero un politico prima non puo accanirsi cosi fortemente contro il lodo alfano e poi avvalersene...

secondo, sul sito dell'idv nemmeno una citazione a riguardo,pero c'è tutta la vita di berlusconi...mah alla fine sono tutti stessi...per lo meno gli altri non sono ipocriti...

Aggiornamento:

infatti ho detto che ha fatto bene de magistris...

fonte: programma su canale 5 questa mattina nel quale sallusti solleva la questione de magistris ad un deputato dell'idv che si si è limitato a rispondere che faranno una riunione domani per discutere della questione

io ho solo detto che dovrebbero parlare di altro invece di accanirsi fino alla morte su berlusconi per poi fare queste figure...

Aggiornamento 3:

comunque la mia critica è solo nel modo di fare politica dell'idv. Perche di pietro ha sempre detto che chi è processato deve dimettersi qualunque sia la causa. Un concetto stupido secondo me, una legge del genere strumentalizzerebbe la politica...che poi voi dite che non la pensa cosi è un altro discorso ma il concetto che fa passare è questo.

13 risposte

Classificazione
  • Cri
    Lv 7
    10 anni fa
    Risposta preferita

    E' vero, l'accusa dei magistrati romani è quella di "abuso d'ufficio, nello specifico per aver acquisito i tabulati telefonici di alcuni parlamentari senza averne richiesto l'autorizzazione preventiva alla Camera" nell'ambito della cosiddetta inchiesta "Why Not", però A ME RISULTA che ha dichiarato che si presenterà serenamente in Tribunale..... a me sta pesamente sulle ***** ma ritengo giusto riportare le sue parole.

  • Aldo A
    Lv 5
    10 anni fa

    immunità parlamentare e sempre esistita, quella di berlusconi e tutt'altra cosa prima di fare certe affermazioni informatevi meglio

  • 10 anni fa

    Per prima cosa faccio notare al leguleio Cacioman che un procedimento per diffamazione non è certo una causa civile. Inoltre qua non si discute della fondatezza dell'accusa o della moralità di chi ha querelato.

    Ogni processo è importante e deve essere rispettato, così come ogni querelante e ogni querelato è importante e va rispettato a prescindere.

    Quindi De Magistris che non si presenta perché ritiene la causa una scemenza o Mastella un cogliòne, non risolve una emerita cippa.

    Allo stesso tempo è certamente vero che in procedimento ci si può far rappresentare dal proprio legale, ma nei processi solitamente si viene anche convocati. Quando si viene convocati o si va in tribunale, non per fare un favore a nessuno, ma perché è un diritto e un dovere andarci; oppure si chiarisce la ragione per la quale non si può andare.

    La ragione ovviamente non è "questa causa è una cazzàta" né se ti chiami De Magistris, né Berlusconi né chiunque altro.

    Premesso che non ho nemmeno io alcun segno di questa notizia, se fosse vera, ci troveremo sicuramente dinnanzi a un paradosso. Infatti è vero che un Parlamentare europeo può avvalersi dell'istituto della immunità parlamentare, così come è vero che in Italia l'immunità parlamentare non esiste più dal 93 (se non erro di anno), quando sull'onda di tangentopoli venne sospesa.

    E quindi ecco il paradosso che un parlamentare europeo può esercitare il suo mandato serenamente, senza interruzioni derivanti da procedimenti giudiziari di qualsiasi genere; mentre il presidente del consiglio italiano e qualunque parlamentare italiano può essere interrotto o detronizzato anche per via di un processo del menga.

  • Anonimo
    10 anni fa

    Non ho trovato la notizia e mi pare una bufala.

    Infatti i parlamentari (quelli europei come De Magistris hanno le immunità uguali a quelle dei parlamentari del loro stato) non possono essere processati per i reati di opinione tra cui rientra la diffamazione.

    Inoltre il lodo alfano non centra nulla in quanto vale solo per le principali cariche dello stato ed è già stata considerata anticostituzionale dalla consulta mentre la immunità sui reati di opinione è una legge costituzionale.

    x creattivo: l'immunità parlamentare è stata solo modificata ma non sospesa. vedeesi art.68 della costituzione http://www.governo.it/Governo/Costituzione/2_titol...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • onox
    Lv 7
    10 anni fa

    Direi che fai una confusione notevole.

    De magistris ha espresso una sua opinione nei confronti di mastella. E come politico deve anzi e mettiamo i caratteri belli grandi DEVE ed è più che giusto che sia così essere libero ed immune di poter esprimere una sua opinione politica su altro politico o cittadino che sia senza timori di querela.

    L'immunita parlamentare posta nella nostra costituzione poi abolita\sospesa, ora ripresa, serviva a garantire la libertà del parlamentare di poter esprimersi senza essere sotto minaccia poi di onerose querele economiche. In caso contrario si creerebbe la situazione che solo i milionari possono aprire bocca in quanto solo loro potrebbero sostenere poi onerose azioni di querele.

    Il lodo alfano è purtroppo altro ed è da la sospensione, ma poi in realtà manda anche in prescrizione, i processi le alte cariche dello stato per reati non di opinione ma di qualsiasi tipo senza alcuna esclusione.

    Quindi lasciamo in pace i politici per le loro opinioni e invece mandiamoli in galera per le corruzioni, peculato e quanto altro fanno tutti i giorni.

  • RODAN
    Lv 6
    10 anni fa

    Certo, perchè secondo te essere citati in giudizio per aver detto a voce alta la propria opinione è uguale ad essere citati per aver corrotto, evaso, rubato, abusato, concusso o estorto.

    Ma fammi il piacere.

  • 10 anni fa

    Potresti postare un link della notizia?

    Ho cercato su internet ma non la trovo!

    PS- l'unica cosa che ho trovato è questo:

    http://www.italiadeivalori.it/index.php?option=com...

    In pratica De Magistris ha annunciato che si difenderà in tribunale per l'accusa di abuso d'ufficio, dimostrando la sua completa estraneità ai fatti....

    Mi pare strano che per una cosa si difenda in tribunale, per l'altra invece chieda l'immunità parlamentare....

    Ma tu sei proprio sicuro di quello che dici?

  • 10 anni fa

    ....dacci le fonti della tua boiata...e della tua confusione mentale!!!....non credo che De Magistris si rifiuti di andare in tribunale per una causa civile...per diffamazione,posso anche non presentarmi in tribunale se non voglio difendermi e mandare solo il mio avvocato...e poii parli del lodo alfano,non esiste...semplicemente non esiste...e' una legge dittatoriale gia' resa innocua,il nuovo lodo dell'implume servo dovra' aspettare altri 18 mesi...e speriamo a quel tempo di non potere piu' vedere silvio (si,hai capito bene...che non si possa piu' vedere per cause di forza maggiore)!!!...e non parlare di ipocrisia....il pdl e il suo capo sono l'immagine dell'ipocrisia!!!!

  • 10 anni fa

    Veramente si potrebbe anche leggere diversamente...hai fatto la legge? e ora me ne avvalgo cosi' ti rendi conto che ci rimetti anche tu...non mi baserei su pettegolezzi e atteggiamenti per demolire le persone.

  • Anonimo
    10 anni fa

    L' Italia dei Valori è un partito inutile che fa' solamente spendere inutilmente soldi pubblici per far mangiare quella faccia di bronzo di Di Pietro e i suoi compari. Un partito il cui unico scopo si basi sulla diffamazione di una persona non ha senso. Di proposte non ne hanno, non hanno idee, hanno un leader che non sa parlare italiano (benché sia laureato anche se ho seri dubbi, in giurisprudenza) e che gli unici commenti che sa fare sono contro Berlusconi, non proponendo mai alternative serie. Non so chi ha avuto il coraggio di votare un partito così... mettiamo caso che riuscissero ad andare al governo (cosa a cui non puntano e che secondo me non vogliono): cosa farebbero?? Continuerebbero a prendersela con Berlusconi?? Se un partito nasce solamente per diffamare una persona, senza programmi, senza personale adeguato poi quando va al governo sarei proprio curioso di vedere cosa combina. Disastri.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.