Lee Classic Turret - Lee Pro1000?

Devo acquistare il necessario per ricaricare il .357m.

La mia scelta sarebbe una Lee Classic Turret, perchè facile da usare e regolare i dies anche per un principiante, e perchè permette poi una produzione maggiore di una monostazione.

Da sito STITRA:

- Classic Turret in acciaio €108

- Matrici pistola carburo di tungsteno cal. 357 Mag €32

- Dosatore automatico Auto Disk (turret) €26

- Distanziatore Auto Disk €10.10

- Slitta con regolazione micrometrica dosaggio

(invece id usare i dischi forati) €9.60

- Valvola passaggio polvere (uniformatore flusso) €11.55

- Alimentatore automatico inneschi €37.50

- Bilancia meccanica Lyman Pro500 €80

- Martello levapalle ad inerzia €23

- TOT. €337.75

Però sempre da sito STITRA vedo che acquistando una Pro1000:

- Pressa automatica Pro 1000. Testa a tre posizioni con dosatore di polvere, alimentatore di inneschi e di bossoli automatici. Matrici al carburo di tungsteno cal. 357 Mag €154

- Valvola passaggio polvere (uniformatore flusso) €11.55

- Slitta con regolazione micrometrica dosaggio (invece id usare i dischi forati) €9.60

- Bilancia meccanica Lyman Pro500 €80

- Martello levapalle ad inerzia €23

- TOT. €278

Costa meno la Pro1000 di quasi €60!

Sono al corrente dei problemi che da la Pro1000, che deve essere settata e in condizioni di manutenzione ottimali per funzionare, e della difficoltà per un princiapiante a regolarla e imparare ad utilizzrla. Quindi chiedo se togliendo l'alimentatore dei bossoli e palle è possibile utilizzarla come la semiprogressiva calssic turret, senza i problemi di inceppamento vari e eseguendo una operazione alla volta, su un bossolo alla volta, come la turret. Perchè se così fosse mi converrebbe prendere questa, e in caso in futuro rimettere l'alimentatore bossoli e palle utilizzarla come progressiva.

Riassumendo chiedo a voi esperti e possessori di Pro1000 e Calssic Turret, se è possibile utilizzare la Pro1000 quasi come semiprogressiva evitando i problemi di inceppamento per un principiante (mettendo a mano il bossolo e la palla e seguendo la ricarica di una cartuccia e un'operazione alla volta), e se quindi mi conviene prendere quella.

Grazie, scusate se sono stato prolisso e buona serata

2 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    Personalmente prenderi la "classic" senza tante "menate" : il risparmio e' assicurato e non ti riempi di accessori inutili (e delicati)

    E poi tre "opioni" (da un incompetente ma che ha ricaricato qualche decina di migliaia di colpi ...)

    Per le mie esigenze (ricarico diversi calibri e difficilmente faccio piu' di 200 alla volta ... in Italia sarebbe anche vietato andare oltre) ho trovato la pressa "in progressivo" una grande rottura di scatole e basta ?

    Per il normale uso in poligono (in particolare per i calibri da pistola) vanno benissimo i "dischi" della lee senza tante "figate" micrometriche ...

    L'alimentazione automatica di bossoli ed inneschi (per Me e per le ragioni sopra esposte) e' solo una grossa rottura di scatole ...

  • 9 anni fa

    Il prezzo è eccessivo sia della pro1000 che della classic turret, almeno per i prezzi della mia zona.

    Personalmente ho acquistato il DELUXE RELOADING KIT (la pro1000 è in pensione nel suo scatolo da tempo) della LEE a circa 200 euro ed hai tutto quello che ti serve per ricaricare:

    - TURRET PRESS semplicissima da usare e soprattutto molto veloce nel cambiare calibro, lo shell holder lo tiri via ed inserisci l'altro, i dies li cambi lasciandoli regolati in un supporto (LEE 4 HOLE TURRET) che come dice il nome è a 4 fori anche se c'è la possibilità di convertire la pressa a 3 fori.

    - DOSATORE con i dischi volumetrici e se hai esigenze aggiungi la slitta micrometrica (dipende dalle esigenze, a me non serve)

    - BILANCIA che come sicuramente sai è inprecisa, ma una buona RCBS 5-0-5 costa circa 120 euro. Personalmente ti consiglio per cominciare, se devi ricaricare solo calibri per arma corta, una SmartReloader digitale con centellinatore inbuto ed altri accessori a circa 70 euro. Lascia stare la Lyman è sempre una meccanica e le vie di mezzo (meccaniche) non le preferisco.

    - ACCESSORIO PULIZIA SEDE D'INNESCO, indispensabile per fare delle buone ricariche.

    - ACCESSORIO per togliere la sbavatura dal bossolo o per accorciare se e quando serve.

    Per le presse LEE esistono tanti altri accessori, indispensabile se hai più calibri da ricaricare il distanziatore o prolunga per il dosatore che ti permette di svitare celermente il dosatore senza smontare i dies e ti permette l'utilizzo dell'innescatore automatico.

    Il martello cinetico qualsiasi pressa acquisti lo devi prendere, non comprare il più economico perchè si più rompere facilmente soprattutto col 357 se usi palle SWC che sono abbastanza DURE AD USCIRE!

    l'ALIMENTATORE AUTOMATICO DEGLI INNESCHI puoi prenderlo dopo, inizia a metterli singolarmente, per iniziare più passaggi si fanno manualmente, con COSCIENZA E CRITERIO, meno rischi si corrono.

    La pro1000 io non te la consiglio, ce l'ho messa da parte, in ogni sessione di tiro mi piace tenere le mie armi calde quindi ricarico 4 calibri diversi (38/357, 9x21, 45 acp e 7,65) sai che disastro cambiare 4 volte i dies nella pro1000 compreso lo shell plate!

    Sinceramente ti consiglio di non lasciarti influenzare dalla VELOCITA', la ricarica è una passione oltre che un'esigenza per fare NUMERI al poligono, con la turret si realizzano tranquillamente 100 cartucce in 1 ora. ed essendo realizzate singolarmente tieni sott'occhio tutti i passaggi e le puoi tranquillamente controllare una per una mentre le ricarichi.

    Che dirti di più, la pro1000 dopo circa 3000 ricariche l'ho messa da parte ed ho preferito qualcosa di meccanicamente più semplice che può dare meno fastidi non dovendo METTERE D'ACCORDO più elemeti contemporaneamente (la catenella che orrore). La mia TURRET ha realizzato fino ad ora circa 5000 ricariche e sono pienamente soddisfatto sia nella semplicità d'utilizzo che nel risultato finale.

    Naturalmente tutto ciò è una questione di gusto personale, non critico certo chi ricarica con una pro1000!

    Fonte/i: Dice benissimo Giorgio!
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.