Non dormo da una settimana...cosa potrei fare?

Buongiorno a tutti :-)

Allora, da un po' di tempo ho problemi a dormire... anche se mi sento stanchissima non riesco a farmi un sonno riposante ed ininterrotto.

Il fatto è che in questo periodo sono sotto esami e in più ho anche delle serie preoccupazioni che non mi lasciano tranquilla...anche se mi corico stanchissima non mi addormento mai prima dell' una, e mi sveglio sempre prima delle sei.

Stanotte è andata particolarmente male e ho davvero bisogno di farmi un bel sonno. Domani ho un esame importante, sto ripassando a tutta birra e domattina ho la sveglia alle cinque. Vorrei davvero andare a letto presto e riposarmi come si deve stanotte.

Cosa potrei fare per rilassarmi? Quando mi stendo e cerco di dormire, i pensieri mi si affollano in testa e mi sento il cuore battere fortissimo. Mi rigiro nel letto per ore :-(

Ho provato con litri di camomilla, ma per me è solo brodaglia! Già ho progettato di chiudermi in camera con le cuffie nelle orecchie per non sentire le urla e i litigi che ho in casa, ma cos' altro potrei fare per rilassarmi?

Grazie :-)

Aggiornamento:

Grazie a tutti.

Diana, l' esercizio fisico, e le passeggiate in particolar modo, mi ha sempre aiutata. Ma ora che ho gli esami il tempo è davvero poco. Tra varie incombenze e lo studio...comunque oggi cercherò di ritagliarmi una mezzora per fare quattro passi.

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Teso', ma non è che la tua mente è affollata. E' che sfido chiunque (sensibile nella media) a dormire, sentendo grida litigi e Dio sa cos'altro! Allora le cuffie sono davvero l'unica soluzione. Una musica (non alta ovviamente) che Ti accompagni piano piano piano ..... fino a che non sprofondi nel sonno (visto che il fisico è pure stanco). Anche io pensavo di primo acchitto alla Melatonina, ma......... in circostanze normali. E finiti gli esami, mi piacerebbe che potessi andare ad abitare altrove. Kiss.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io ho risolto il problema con la melatonina.

    La trovi in farmacia senza ricetta, in vari dosaggi per i vari disturbi: per chi fatica a prendere sonno o per chi si sveglia di continuo, o ancora per chi si sveglia e poi non riesce a riaddormentarsi.

    Chiedi pure nella tua farmacia.

    In bocca al lupo per tutto :-)

  • diana
    Lv 4
    1 decennio fa

    So che non è periodo..ma hai provato a fare una bella passeggiata all'aria aperta. Cerca un luogo tranquillo e mentre cammini osserva tutto ciò che ti circonda...anche in inverno la natura è bellissima e ti può aiutare a trovare un pò di tranquillità ed è un ottimo rimedio per l'insonnia.

    Allora se il tempo è poco potresti imparare a fare delle belle respirazioni tipo yoga. Quando siamo ansiosi abbiamo una respirazione toracica mentre quella che dovremmo fare per rilassarci è addominale. Inspira riempiendo il tuo addome e espira lentamente per svuotarlo. Mentre inspiri conta fino a 5 e mentre espiri conta fino a 10, questo ti serve per non pensare ad altro. un bacione

  • Geo
    Lv 7
    1 decennio fa

    Vivi uno stato d'ansia dovuto agli eccessivi impegni.

    Occorre allontanare quest'ansia. In genere l'ansia è un sistema messo a punto dal nostro organismo per affrontare situazioni importanti e difficili. Pone il nostro corpo in una condizione di allerta che ci rende pronti per evenienze in cui dobbiamo essere molto efficienti.

    A volte insomma è proprio grazie all'ansia che riusciamo a dare il meglio, ma quando è troppo è troppo!

    Avere le pulsazioni a mille è un brutto sintomo e va affrontato persino con l'aiuto di un medico.

    Non dormire a sufficienza a sua volta ci può precipitare in una condizione veramente disastrosa.

    Lo so che non fa piacere questo tipo di consiglio, ma se davvero i sintomi sono troppo severi, ti conviene farti consigliare: un ansiolitico e/o un sonnifero, secondo prescrizione.

    Pensaci! Probabilmente non è necessario ma se non trovi altre soluzioni non esitare. Per altro non si tratta mai di cose pericolose, se sei seguita, e se dovessi assumere queste sostanze non preoccuparti per dipendenza e assuefazione.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.