Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

alezz
Lv 4
alezz ha chiesto in AmbienteRiscaldamento globale · 1 decennio fa

Fonti di energia/effetto serra?

Cosa ne pensate? Le fonti di energia sono inquinanti?

Il buco dell'ozono si è formato per colpa dell'uomo?

E l'effetto serra?

Le fonti rinnovabili sono inquinanti?

Ditemi che ne pensate.

Spero di aver postato la domanda nella sezione adatta..

4 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    ciao matteo, è un discorso che mi sta molto a cuore questo...... tant'è vero che un paio di anni fa ho fatto anche dei corsi della provincia di genova per diventare tecnico in enerergie rinnovabili, un titolo di studio totalmente inutile, visto che sono un idraulico e che sbocchi lavorativi quel corso nn me ne ha dati, ma mi è stato molto utile per conoscere nel dettaglio le varie fonti rinnovabili e le varie problematiche da affrontare...... l'effetto serra, il riscaldamento globale, il buco dell'ozono sono causati dall'industria intensiva principlamente, cioe dal mezzi di trasporto, dall'energia da fonti fossili (nn si parla solo di petrolio, ma anche di gas e carbone) dallo sfruttamento intensivo degli animali, dalla lavorazione industriale.... in un concetto unico dallo sfruttamento di gaia da parte dell'uomo... il nostro pianeta è un ecosistema estremamente ampio e complesso.... il fatto di basare l'intero sistema umano sulla corrente elettrica e sullo sfruttamento intensivo dell'industria per un bene prettamente immediato nn ci fa vedere piu in la di una generazione, quindi 30\50 anni.... sai bene che sono vegetariano da molti anni, ed una cosa che in molto pochi sanno è che lo stesso sfruttamento animale è parte integrante dell'effetto serra.... gli animali consumano cibo, che viene trasformato in metano (la molecola del metano impiega circa 100 anni a dissolversi, quella della co2 pochi anni, ed in piu il metano si lega con l'ozono assottigliando lo strato), di conseguenza lo sfruttamento animale è solo che un aspetto dello sfruttamento delal terra... le cause vanno cercate nel sistema.... l'intera economia globale è fondata sul petrolio, una risorsa finita e ben delimitata ad un certo quantitativo, (se ci fai caso, chi detiene il petrolio detiene il potere... ad esempio, quando agli arabi girano, alzano il prezzo al barile, gli americani allora per abbassarlo scuciono dalle loro fonti, che altrimenti sarebbero sempre inviolate... gli americani hanno i soldi per comprare il petrolio arabo, ma le domanda giuste sono: quando gli arabi, i russi e i cinesi finiranno il petrolio? chi ne avra ancora a disposizione? e quanto saremo disposti a pagare?) come del resto l'uaranio e il plutonio.... il nucleare quindi è solo che un altro modo per sfruttare ulteriormente questo nostro pianeta.... sicuramente conviene, sara pure sicuro (mah.....), le scorie saranno usate come combustibili per le centrali del futuro, producono calore e corrente in abbondanza, però....... però hanno un impatto ambientale migliaia di volte maggiore ad un campo eolico di pale di 30 metri, spesso si modifica il corso di un fiume, le valli, i boschi, e tutto tralasciando il caso di fusione del nocciolo..... (quindi direi che il nucleare è l'unica fonte di energia ad altissima efficienza ma che puo essere molto piu inquinante di una petroliera sguarrata alle maldive) ma per me queste, pur essendo ragioni molto importanti, distolgono dal quello che veramente vuol dire fonte rinnovabile..... sfruttare le risorse in piu che ci offre la natura.... il sole, il vento, l'acqua, il calore costante delle profondita della terra, i moti ondosi...... sono tutte energie (forza x lavoro x spostamento) che si possono incanalare a nostro vantaggio.... che potremmo usare e che alla natura nn fregherebbe niente..... ad esempio, una centrale idroelettrica, per costruirla si modifica una vallata, un fiume e tutto l'ambiente circostante nel raggio di chilometri (mi riferisco ai pali o agli elettrodotti sotterranei), ma cmq dove scavi la natura ci ricresce sopra, dove allaghi, la natura si adatta...... il vivere verde è la vera svolta.... nn le energie rinnovabili...... queste fanno parte della svolta, ma cmq ti ricordo che l'industria dei pannelli solari produce co2, il camion che li trasporta anche, l'operaio che li monta si fuma un pacchetto di sigarette (io nella fattispecie)..... quindi nn bisogna creder che con un pannello si cambia il mondo, sicuramente aiuta, ma nn è la soluzione finche ci saranno industrie, trasporti e quant'altro..... costruirsi un pannello solare x acs è semplicissimo, come una pala eolica (da un bidone del petrolio(!!) tagliato a meta e saldato), in brasile o in africa lo fanno di continuo (per esigenza, nn per risparmio), quindi finche nn si impara a vivere verde, a cambiare con i mezzi che abbiamo a disposizione, a rinunciare a qualche comodita, tutto questo è solo che una parte del sistema, magari un po sfumata di verde, ma sempre imbrattata di petrolio......

    Fonte/i: meat the truth il documetario di al gore http://veg-tv.info/Earthlings
  • 1 decennio fa

    Fonti di energia fossile ( carbone , petrolio, metano ...) sono inquinanti per la CO2 che rilasciano

    le fonti di energia nucleare sono inquinanti dato che rilasciano prodotti radioattivi e sono anche molto costose .

    Non tutte le fonti di energia sono inquinanti !

    Quelle rinnovabili sono praticamente a inquinamento zero !

    Non ho scritto opinioni ma fatti provati.

    Voglio evidenziare che non sono le fonti di energia ad essere inquinanti ! L'Energia serve agli uomini per vivere ! Ad esempio tu adesso stai leggendo al computer e il computer utilizza energia elettrica per funzionare . questa energia elettrica che utilizzi può essere prodotta in vari modi , sta a noi scegliere l'energia che non danneggi l'ambiente visto che oggi è possibile farlo !

    Fonte/i: Chimico , etica e ambiente
  • Anonimo
    1 decennio fa

    prima di tutto i gas serra si sono formati con l' atmosfera milioni di anni fa per permettere al sole di far entrare il calore che poi rimbalza sulla terra e per nn far entrare i raggi x e i raggi ultra violetti; però lo strato è aumentato a causa nostra che con gli impianti refrigeranti a livello industriale e con le auto aumentano la produzione di anidride carbonica che si vanno a depositare sui gas serra . cio provoca l' aumento della temperatura che di conseguenza provoca l' estinzione delle specie animali e vegetali . riguardo alle fonti di energia io provo un certo terrore perché certamente non si può andare avanti con l' energia rinnovabile ( acqua aria sole calore ) perché non da tutte le parti ci si può affidare a quest' ultime. mentre il buco dell' ozono non si è formato a causa nostra ma c' è sempre stato; noi abbiamo ''solo'' peggiorato la situazione . penso che prima o poi succederà qualcosa che spaventerà l' umanità ! nn pensare male xò !! ciao!

  • 1 decennio fa

    Il nucleare è talmente inquinante da fare morire alla sola idea di: e se scoppia una centrale? L' eolico è sicuramente ad impatto zero, e si può anche autocostruire. Il solare ha i suoi vantaggi ed è aiutato da pannelli fotovoltaici. In questo campo, in europa la Germania è il più grosso produttore. Il mmini idroelettriconon inquina nulla e in presenza di ruscelli, a molte campagne trasformerebbe il bisogno di elettricità in eccesso, a volte, di elettricità. Voglio inoltre dirti una cosa: riforestando, si riducono molto i rischi di devastazioni ambientali post alluvione. Ciao.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.