promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 9 anni fa

Quanto fanno ridere quegli imbecilli che ancora sputano sentenze quali: la democrazia americana non si tocca?

Perchè in un mondo dove chi osa criticare e tenta di demolire il signoraggio viene messo a tacere con l'ausilio di vari mezzi quali la censura, la denigrazione sino ad arrivare alla più semplice e diretta eliminazione fisica (e ricordiamo che i mandanti di tali scempi criminali covano ancora il loro cùlo flaccido sulle loro belle poltrone in pelle umana, dietro alla loro scintillante scrivania in mogano nella sede della Federal Reserve, della Goldman Sachs, della Rockefeller National Bank o della Coca Cola Company) si parla ancora di democrazia?

Siamo veramente sicuri che questa bella parola non venga pronunciata troppo spesso e con eccessiva leggerezza da coloro che ancora non si sono resi conto in che mondo viviamo, dove le nostre vite vengono manipolate da pochi eletti con la copertura dei servizi segreti di Stato, volti a impedire che le politiche finanziarie messe in atto da questi patetici maiali vengano svelate alla luce del sole?

Si può davvero parlare di democrazia quando il popolo bue viene volontariamente tenuto all'oscuro dell'operato di questi oligarchi, operanti col compiacente ausilio dei media e dei governi che grazie a manovre di distrazione di massa ci mantengono sotto il giogo di una realtà illusoria e fittizia?

Che democrazia può mai essere quella in cui ogni singolo apparato economico e governativo opera in segretezza CONTRO il cittadino, che lo ha 'democraticamente' legittimato a tale scopo ma che di fatto non ha nessun potere su di esso? Che democrazia è quella in cui lo Stato cela dei segreti che il popolo non ha nessun diritto di conoscere? Che democrazia è quella in cui ogni cittadino è sistematicamente indebitato fino al collo già al momento della nascita?

Quando mai, allora, l'uomo ha mai vissuto una forma di governo tanto utopica da essere degna di chiamarsi 'vera democrazia'?

E con che diritto gli americani si investono del compito di esportarla all'estero (ahahah, che buffoni...) quando quella democrazia di cui tanto amano vantarsi non esiste nemmeno in casa loro?

Aggiornamento:

Il Modello cubano per me è uguale a quello Americano ! Invece quello Venezuelano di Chavez è un altra cosa rispetto a Cuba! Quei Buffoni che indossano la maglia del Che lo fanno soltanto per moda!! Almeno Cuba non si era resa schiava di un capitalismo antidemocratico e a causa degli Usa che Cuba vera nelle situazioni di povertà attuale se non ci fosse il comunismo ci sarebbe sato prima una dittatura fascista sostenuta dagli americani come quella di Pinochet in Chile o un altra buffonata democratica!

4 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Chi di noi non vorrebbe un mondo più giusto, ma chi ne può garantire la perfetta giustezza? Dobbiamo fare i conti con l' imperfezione dell'essere umano e del suo sacrosanto diritto di fare delle scelte individuali per la propria vita, ma l'uomo è un essere sociale e quindi da che mondo e mondo si sono formate delle società di esseri umani e nella storia di ogni tempo l'uomo ha tentato di stabilire delle regole per convivere e organizzare la vita comunitaria, molti fallimenti nel tempo, molte ingiustizie, prevaricazioni dell'uomo su l'uomo, il potere spesso è ingiusto con i deboli e caritatevoli con i forti. La storia ha condannato molti tentativi dell'uomo per organizzare società più giuste ed equalitarie, le intenzioni erano buone, ma l' inferno è lastricato di buone intenzioni, solo questo abbiamo ottenuto dalla storia, dittature nere, dittature rosse, che hanno privato l'uomo delle libertà individuali ottenendo solo risultati infernali per l'uomo stesso, la forma che funziona al momento è quella di lottare per tenersi in equilibrio con la democrazia che punta al rispetto dei diritti individuali e naturali. Si una lotta per la democrazia, un cammino faticoso che tenta a tutelare i cittadini dai poteri che non devono prevaricare mai i diritti individuali di ciascuno di noi. Sicuramento sul cammino delle più vecchie democrazie del mondo non si è trovata la perfezione, ma almeno possono essere criticate e migliorate. L'utopia è un bel sogno che l'uomo deve continuare a sognare e questo è possibile tutelando le libertà individuali.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    e pensa che l'Italia è sulla scia degli U.S.A e noi siamo pure alleati con loro! infatti il nostro paese non è tanto diverso dal loro!oramai l'acqua sta diventando privata, i canali sono tutti di Berlusconi e fra un pò pure la sanità diventa privata così ci ritroviamo a fare l'assicurazione sulla vita! che bell'esempio che abbiamo!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    E i buffoni con la maglia del Che che gridano alla dittatura americana e osannano il modello cubano o venezuelano? Ma per favore, non farmi ridere.

    Gli stati uniti sono tutto meno che una democrazia perfetta, ma nella loro imperfezione sono probabilmente fra le democrazie messe meglio...sicuramente meglio degli stati terzomondisti a cui vi ispirate che pretendono di essere democratici quando non hanno niente di democratico e sono fra i più poveri al mondo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Il gruppo Bidelberg, che ha il controllo sul mondo politico/economico/finanziario mondiale, è composto da diversi attori provenienti dai diversi continenti. E' una casta che si riunisce, all' ombra dei vari summit internazionali, periodicamente (più o meno ogni anno) e che stabilisce (impone) al mercato mondiale delle merci e del denaro la sua volontà.

    Fonte/i: Da Wikipedia: Il Gruppo Bilderberg (detto anche conferenza Bilderberg o club Bilderberg) è un incontro annuale per inviti, non ufficiale, di circa 130 partecipanti, la maggior parte dei quali sono personalità influenti in campo economico, politico e bancario. I partecipanti trattano una grande varietà di temi globali, economici, militari e politici. Il gruppo si riunisce annualmente in hotel o resort di lusso in varie parti del mondo, normalmente in Europa, e una volta ogni quattro anni negli Stati Uniti o in Canada. Ha un ufficio a Leida nei Paesi Bassi.[1] L'incontro del 2009 ha avuto luogo dal 14 al 16 maggio ad Atene in Grecia. Dato che le discussioni durante questa conferenza non sono mai registrate o riportate all'esterno, questi incontri sono stati oggetto di critiche ed anche oggetto di varie teorie del complotto. Il gruppo Bilderberg è stato a lungo sospettato, da alcuni, di essere una società segreta[2] di tipo massonico
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.