Ciro ha chiesto in Elettronica di consumoVideocamere · 1 decennio fa

Quale videocamera scegliere per iniziare un'attività da fotografo e filmare durante le cerimonie?

Mi servirebbe una videocamera per iniziare un'attività da fotografo, quali sono le caratteristiche su cui devo puntare? Per esempio:

-su quale supporto deve registrare e quale offre una qualità accettabile? hard-disc, mini-dv ecc.

-quali caratteristiche fondamentali e assolutamente necessarie deve avere? sensori, software interno ecc.

-quali accessori sono importanti? Luci ecc.

-ci sono differenze tra "handycam" e "camcorder"?

-su quale prezzo devo puntare? Riesco con 1000 euro ad avere una videocamera che permette riprese da poter vendere al pubblico?

-tutte le informazioni e i consigli che potete darmi :D

Grazie in anticipo per le risposte e per l'aiuto :)

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Salve!

    Sarei molto cauto nell'affermare che le videocamere hanno il futuro segnato. E poi: quale futuro? 2 anni? 5 anni? Non credo proprio... e poi dipende anche da quello che si deve fare.

    Concordo sulle qualità della EOS 550D (e superiori: diciamo pure una Canon 5D) ma questo prodotto non offre i vantaggi che può avere una videocamera: può avere un senso per chi lavora nel cinema ma nel cerimoniale, girare in manuale, comporta rischi molto elevati. Prova ad immaginare uno scambio di anelli fuori fuoco o situazioni simili. Capisco il vantaggio economico ma bisogna considerare tutti i pro e i contro. Per i professionisti che dispongono già di un parco ottiche compatibili, consiglio la Panasonic AG-AF101E.

    Con €1000 fai ben poco. Se sei agli inizi potresti fare un po' di pratica con la nuovissima Panasonic HDC-TM900 o, meglio ancora, con la Canon XA10 anche se, presentarsi ad un matrimonio con una compatta, boh… mi troverei un po’ a disagio.

    Meglio una Canon XF100, ad ogni modo siamo già sui €3000, senza contare tutti gli accessori (microfono, faretti, cavalletto/steadycam, ecc...). Comunque di questo (e altro) se ne parla ampiamente nel sito http://www.videomakers.net/

    Per quanto riguarda il supporto, in questo settore il più diffuso rimane ancora la cassetta MiniDV: le persone che conosco (fotografi, filmaker, video director), che fanno più di 10-15 matrimoni all'anno (senza contare tutto il resto: prime comunioni, cresime, ecc...) non pensano ancora di disfarsene. Indubbiamente ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi:

    PRO: le MiniDV sotto ottime come archivio per il totale delle riprese; il formato .avi è facilmente gestibile e puoi tranquillamente fare il montaggio con pc dalle prestazioni limitate;

    CONTRO: i tempi richiesti per trasferimento dei dati sul PC sono elevati rispetto alle CF o alle SDHC (1h = 1h); i rischi (limitati a dire il vero) che comportano i dispositivi meccanici: ad es. inceppamento del nastro. In questo senso mi sento di sconsigliare anche le videocamere che registrano su Hard Disk.

    Tieni conto anche del fatto che sono ancora pochissimi coloro che chiedono un Blu-Ray Disk (circa il 10%, ma questo dipende anche dalla zona in cui si lavora) e la maggior parte dei professionisti che opera nel cerimoniale con camcorder Full HD si trova poi ad esportare in .mpeg2 per creare un semplice DVD, perdendo quindi i vantaggi dell'Alta Definizione.

    Potresti cercare una Standard Definition tra l'usato: una buona Canon XL-1 o 2 o, meglio ancora, una Sony DSR-PD170: sarebbe davvero un buon acquisto. Come ultima possibilità anche una Canon XM1 o XM2.

    Sulle caratteristiche leggi la mia risposta qui

    http://www.euronics.it/forum/posts/list/1289.page

    Sui nuovi modelli (compatte HD)

    http://www.euronics.it/forum/posts/list/1412.page

    http://www.videoaktiv.de/Praxis+Technik/INTERN-Hin...

    Store

    http://www.adcom.it/

    http://www.digitalaudiovideo.it/index.php

    Per confrontare i prodotti

    http://www.videoaktiv.de/index.php?option=com_io9&...

  • Fabius
    Lv 6
    1 decennio fa

    Ormai le videocamere hanno il futuro segnato.

    Le moderne fotocamere digitali possono realizzare eccelenti filmati, e anche foto.

    Con le reflex digitali poi si possono fare filmati full HD, con durata rilevante.

    Ad esempio con una Canon EOS 550D, ben al disotto di 1000€, puoi fare filmati ininterrotti di durata fino a 30 minuti, con file fino a 4GB, che sta tranquillamente in uno schedino SD, facilmente sostituibile al volo.

    Con una Panasonic DMC-GH2 arrivi a 70 minuti ininterrotti in full HD! E con autofocus continuo durante le riprese video, schermo LCD articolato da 3" e mirino per condizioni di luce che rendono difficile l'uso dell'LCD, più registrazione audio Dolby stereo.

    Ovviamente puoi fare anche foto eccezionali. Immagina la qualità di queste foto trasferita nei filmati. Per non parlare della possibilità di cambiare gli obbiettivi, che sono anch'essi di qualità superiore a quelli delle videocamenre.

    Direi che HD e dischi sono cosa del passato. Una schedino SDXC oggi arriva a 2TB!

    Anche a livello professionale ormai si girano interi film usando DSLR.

    Guarda questo link, che riferisce di intere puntate di "Dr. House" girate con una Canon 5D

    http://www.engadget.com/2010/04/13/canon-5d-mark-i...

    e questo filmato girato con la Canon 550D

    http://www.youtube.com/watch?v=3f7l-Z4NF70

    Youtube thumbnail

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.