Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 10 anni fa

Descrizione oggettiva e soggettiva di una bambola?

Chi mi aiuta a fare questa descrizione di una bambola prima oggettiva poi soggettiva. Grazie in anticipo.

1 risposta

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    ciao ecco le descrizione oggettiva:

    giocattolo per lo piu adatto alle bambine.può essere fabbricata con diversi materiali:

    1)gomma

    2) plastica

    3) stoffa

    4) porcellana

    ha la forma di una bambina o giovane donna, se è un bambolotto rappresenta un bambino.il suo abbigliamento rispecchia gli usi e costumi delle varie epoche in cui viene costruita,lo stesso per la pettinatura. le bambole più moderne hanno congegni che simulano alcune funzioni vitali del corpo umano:aprire e chiudere gli occhi e la bocca, piangere, deglutire (inghiottire), defecare e urinare, dormire, russare, camminare, ecc.

    descrizione soggettiva:

    la bambola è un giocattolo che permette giochi di ruolo e di fantasia. in particolare ha una funzione emotiva ed affettiva per i bambini in quanto permette loro di identificarsi con i genitori nell'accudire un neonato/bambino.quando alla bambola viene dato un nome è sempre carico di significato affettivo per la bambina. a volte il suo nome è molto popolare e rappresenta addirittura uno stile di vita o qualità sovrumane (Barbie, Winx, Braz, ecc)

    il gioco con le bambole è molto ricco per l'ambientazione e perciò si trovano anche ad esse collegate arredamenti, animali, amici, case. così la bambola diventa un gioco molto personalizzato perchè le scelte di ciascuna bambina rispecchiano gusti e preferenze soggettive ed individuali.

    spero di esseti stato utile.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.