mamme cesto dei tesori consigli?

ho poche cose ancora...le ho dato una cinta,un tappo di omo,delle calze(pulite ovvio XD( una busta vuota di salviette,un reggiseno che non mi va piu(pero lo usa poco) e nient altro..ho visto in internet qualche consiglio:un cestino di vimini o altro materiale naturale di circa 35 cm di diametro e 12 cm di altezza

oggetti di origine naturale: pigne, conchiglie, castagne, pietre di fiume, spugne naturali, gusci di noce di cocco,

oggetti di materiali naturali: gomitoli di lana/cotone, sottopentola in paglia, pennelli da barba, spazzolino da denti, pettini in legno, spazzole in setole naturali

oggetti di legno: sonaglini, mollette da bucato, anelli delle tende, cucchiai, mestoli, portauova, portatovaglioli

oggetti di metallo: mazzi di chiavi, catenelle, fruste da cucina, pentolini, scatole dei sigari, coperchi dei vasetti di marmellata o omogeneizzati, formine per biscotti, tappo da vasca con catenella,

altri oggetti: come un piumino per la cipria, pezzi di tubi di gomma, una palla da tennis, borsette in pelle con cerniera, sacchetti ben cuciti di tessuto riempiti con lavanda, timo, chiodi di garofano,riso, nocciole, legumi secchi, calzascarpe di osso ma molte cose non mi sembrano sicure..voi che avete nel cesto dei tesori?

Aggiornamento:

eh arianna?di cosa stai parlando? O.o comunque la cesta dei tesori è una cesta con cose di uso comune per far giocare i bimbi

Aggiornamento 2:

quelle che usa sono quelle prima quelle elencate dopo è cio che han detto in internet..ovvio non le do le pigne lo so che fa schifo e può ingoiare un pezzo...ho solo elencato cio che c era scritto

Aggiornamento 3:

infatti carla mi sembrava strano anche a me..non li voglio dare a chiara..per questo ho chiesto a voi cosa usate...non ho idee

11 risposte

Classificazione
  • alex
    Lv 5
    9 anni fa
    Migliore risposta

    Ciao ^^, sono molto felice di trovare una mamma che utilizza il cestino dei tesori :)

    Sono un' educatrice dell'asilo nido e ti posso dire che il "gioco" inventato da Elinor Goldschmied più di 30 anni fà è ottimo ( ti consiglio di leggere i suoi libri in modo particolare Persone da 0 a 3 anni è rivolto al personale che lavora in un nido, ma ci sono parti molto interessanti rivolte anche alle mamme) l' importante per il tuo cestino è che sia fatto di materiali "non strutturati" cioè di origine naturale legno, metallo, gomma, carta, tessuto, pelle, pelo, cartone, corno la Goldschimied ne elenca molti, ma la prima regola è che tra la sua lista tu scelga quelli che ti fan sentire sicura (non trasmetterai insicurezza al piccolo/a) ricorda che l' adulto serve solo per rendere tranquillo e sicuro il piccolo e non deve intervenire nel gioco, quando la nostra coordinatrice ci propose di adottare questo gioco ero molto scettica e soprattutto i primi tempi ero spaventata dall'uso che i bimbi potevano fare di certi materiali, ti assicuro che è uno dei giochi più gettonato :) e le mie insicurezze son sparite osservando i piccoli giocare.. ti consiglio di informarti anche sul gioco euristico ^^

  • 9 anni fa

    Non vorrei essere antipatica, ma 3/4 della roba che hai elencato non la darei mai in mano a mia figlia.

    PRimo perché se la mangerebbe, poi ad esempio m9ia figlia è un mago per trovare oggetti atti al suicidio.

    Non scherzo: le dai un gomitolo di lana? Lo srotola e se lo arrotola nel collo.

    I sottopentola in paglia? Riesce a renderli perfette lame per autoscarnificarsi.

    Però sì, quando era piccola ho preso una bottiglia di plastica d'acqua e gli ho messo dentro dei ceci secchi. Tutt'ora lo usa come nacchera per fare musica

  • Anonimo
    9 anni fa

    mai fatto cesti dei tesori.

    I miei bimbi gattonando si sceglievano le cose che attiravano la loro attenzione, ovviamente cose sicure che non potevano essere deglutite ecc.

    Mazzi di chiavi?

    sono sporche, le mettono in bocca per carità.

  • 9 anni fa

    oddio non conosco sta cosa cos'è!?

    (p.s eri tu che stavi scambiando le cose su zero relativo!? come ti sei trovata?!)

    un bacio

    ary e diego

    --------------------------------

    ahhh non eri tu....vedi, mi sono confusa!

    diego per ora non ha il cesto dei tesori ha il box dell'inferno visto che lì dentro inizia a giocare e urla urla ulra....come un aquila (ma perchè gli piace....)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Eviterei di dare alla tua bambina pigne, conchiglie, castagne, pietre di fiume, spugne naturali, gusci di noce di cocco che son tutte cose che si possono staccare pezzetti piccoli e renderli pericolosi, eviterei di dare sacchetti, cinte, reggiseno perché si potrebbe strozzare o soffocare.

    Va bene la palla da tennis, borsetta con cerniera, calzascarpe di osso, pentole, cucchiarelle di legno, anelli della doccia.

    Nel loro cesto c' erano alcuni oggetti elencati ma anche la piramide di anelli e le casette delle forme e molti giochi in legno.

  • 9 anni fa

    Concordo con la collega....anche noi al nido lo usiamo....ma cambiamo spesso materiale...per esempio ultimamente abbiamo messo dei piccol pezzi di legno rivetsiti con vario materiale ( cotone, tulle, pellicciotto, feltro, lana, spugana ecc...)

    La volta precedente avevamo fatto bottiglie sonore e colorate...( piccole bottiglirtte di palstica con dentro vario materiale e con acqua colorata)

    Ma abbiamo messo anche gli a

    anelli delle tende ( quelli belli grossi) di acciaio e legno...abbiamo messo dei calzini...dei nastri di raso...le conchiglie vanno bene se trovi quelle bucate e magari ne leghi insieme un bel pò.....poi anche noi mestoli ( non forchettoni) colini pennelloni spugne...Le pigne no....perchè avevamo visto che si spezzavanoo e i bimbi mettevano i pezzettini in bocca...stessa cvosa per le noci o le castagne...Il problema del materiale naturale è proprio questo..è facile da ingerire e i bimbi sono velocissimi qundi meglio non rischiare...

    Per quanto rigurda il gioco euristico se ne possono fare veramente tantissimi...noi recentemente ne abbiamo fatto uno con i fogli dei quotidiani...li abbiamo sparsi oer terra e abbiamo aspettato la reazione dei bambini...è stato bellissimo vdere come ogniuno di loro ne facesse un uso diverso: alcuni strappavano altri si divertivano afarci rumore...altri adddiritttura lo usavano per coprirsi...Un altra volta abbiamo usato pentole e mestoli... e anche lìè stato troppo divertete....oppure giocare con grandi scampoli di stoffa....insomma le occasioni non mancano....ci vuole solo un pò di creatività :)

    Fonte/i: educatrice al nido
  • Anonimo
    9 anni fa

    Lei per ora ha una bottiglia di plastica vuota senza tappo, anche lei la busta delle salviettine vuote, un telecomando vecchio senza pile nè quel coso dietro per mettere le pile e per ora basta. poi è lei che allunga le mani verso quello che vuole, se è possibile lo aggiungo al suo cesto!

  • 9 anni fa

    allora io avevo messo anche il rotolo finito della stagnola,un paio di costruzioni grandi, un telefonino vecchio privo di batteria e coperchio, mestolo, palle di varie misure, uno straccetto, vari animaletti di peluches...ah si avevo preso un palloncino e lo avevo riempito con della farina é bellissimo da toccare peró é un pó pericoloso se lo rompe con le gengive o con i dentini, io quest ultimo glielo davo solo in mia presenza....

  • 9 anni fa

    al nido di mia figlia hanno il Cesto dei Tesori.

    mettevano dentro anche un nastro di raso, una pezzetta di cotone e uno di quei pennelloni per il phard, mestoli di legno, colori giotto bebè, pentoline, sonaglietti pallette rimbalzanti (che non entrano in bocca, qualche piccolo pelouche

    eviterei cose piccolie tipo conchiglie pasta legumi bottoni, insomma tutto quello che mettono in bocca.

    Se vedi nei siti di qualche asilo nido ti danno consigli per fare un cesto "sicuro" per chiara!

    vedessi i bimbi del nido più piccoli come si litigano il cesto dei tesori: la trovo una cosa bellissima! Brava Titty!

  • 9 anni fa

    per adesso abbiamo:

    tappi di di maremllate o quelli degli omogenizzati, scatolette in metallo (quelle dove ci si mette la crema per le mani per intenderci), bottiglie da mezzo litro con il tappo (chiuso e controllato ognivolta che lo prende in mano) e dentro pasta o caffè (ho trovato delle bottiglie che hanno il tappo lisci che quindi non taglia la piccina se lo vuole mettere in bocca. sacchetti di plastica che fanno rumore con dentro sempre la pasta, tubetto di aspirina effervescente, scatolette in pastica per alimenti con i relativi tappi, nastri colorati e pezze di sotffa (adora accarezzare i tessuti), un mestolo in legno che le dò mentre cucino basta per ora direi...

    a si...adora quando le dò in mano il pachetto dei fazoletti di carta oppure il giornale...devo controllare che non lo spezzetti e se lo mangi oppure che inizi a suchciarselo ma vedo che si diverte un mondo ...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.