Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 9 anni fa

aiuto su arredo acquario?

ragazzi per voi dentro a questo acquario http://www.ilgrandeblu.it/img4.jpg va bene il mio arredo con una caverna finta al centro che credo occupi i 3\4 (ovviamente in larghezza)dell acquario,poi sopra la caverna un cocco che fa da caverna e accanto al cocco un sasso con dentro un buco,e ai lati della caverna una pianta vera per lato.(di cui non ricordo i nomi)

va bene? datemi sugggerimenti che secondo voi sono più giusti!

grazie

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Migliore risposta

    Secondo me due sole piante sono un nonsenso: troppo poche per aiutarti a mantenere un ambiente stabile e salutare x gli animali, quindi non riuscirebbero mai a mettersi in competizione con le alghe e molto probabilmente finirebbero presto assalite da queste ultime. Poi non riesco nemmeno a trovare un senso esato al discorso caverna finta + guscio di cocco....sarebbe una caverna a due piani??ma tutti questi accessori li hai già in un'altra vasca?danno un effetto che ti soddisfa?

    Io sia x motivi estetici che x motivi di utilità, eviterei di mettere troppi arredi, soprattutto che non ci azzeccano niente con un ambiente naturale, ma prediligerei eventualmente un bel legno ramificato oppure una composizione di rocce (occhio perchè disporre bene un bel legno è abbastanza facile, disporre bene le rocce non lo è per niente), attorniati da un folto gruppo di piante: in tal caso molti animali timidi troveranno li un eventuale riparo e non avrai bisogno di ricorrere a oggetti in plasticaccia. Il guscio di noce di cocco tipicamente di usa per nido di alcuni pesci, come alcuni tra i ciclidi nani x esempio. Anche le caridine potrebbero trovare li un interessante riparo, essendo animali molto timidi e schivi.

    Per quanto rguarda poi le specie da inserire, bè, questo dipende dal litraggio....la foto non è indicativa ed esistono numerose ditte che producono dei cubi anche di oltre 150L....quindi solo dalla foto non è possibile dire cosa puoi o non puoi mettere in vasca. L'unica accortezza, se l'acquario devi ancora comprarlo, è di non scendere al di sotto dei 50L netti, onde evitare di ritrovarti poi come moltissimi utenti, che comprano degli acquarietti microscopici e poi o ci mettono degli animali assolutamente inadatti oppure finisce che non ci possono mettere praticamente nulla.....almeno con 50L netti hai la possibilità già di fare una bella vasca dedicata agli invertebrati (caridine, gasteropodi) oppure di avere una bella vaschetta di poecilidi (guppy/platy/molly ecc) oppure ci si tenere un betta maschio in compagnia di 2-3 femmine (a condizione che ci siano moltissime piante a stelo lungo, che offrano moltissimi ripari alle femmine) oppure con un gruppetto di 6 rasbora haeteromorpha....insomma, un minimo di scelta ce l'hai già.....:-)

    Fonte/i: esperienza personale
  • alezz
    Lv 4
    9 anni fa

    Ma da quanti litri è quella scatola? Gliene do massimo 30..

    Comunque in un così piccolo spazio, due piante non bastano.. Lo devi riempire perchè negli acquarietti tutto è ingigantito.. Ti consiglio per cui di lasciare perdere la caverna ( -.- ) e il cocco (quello lo puoi inserire/non lo puoi inserire a seconda della popolazione che metti. Tipo se metti delle Caridine non serve a niente, se metti dei Guppy idem, nessuno di questi pesci si nasconde.. Invece con i ciclidi nani (che tu non andrai a inserire perchè l'acquario è decisamente troppo piccolo) sarebbe utile.

  • ciao, in sostanza dipende che cosa allevi..... mi sembra che tu abbia dei guppy se nn sbaglio..... allora devi costruire l'acquario intorno alle loro esigenze, nn i base ai tuoi gusti....... un acquario nn è il piccolo mondo dei nostri sogni infranti, ma una ricreazione di un biotopo...... quindi..... i guppy nn essendo pesci territoriali nn se ne fanno nulla di tane o nascondigli, bensi questi servono se hai pesci notturni o crepuscolari come corydoras o loricaridi (che cmq nella tua vasca al massimo ci possono stare degli octocinus), ai guppy nn interessano gli arredi, ma le piante......... soprattutto agli avanotti, visto che con questi pesci e questi litraggi è sempore meglio farli partorire liberamete in vasca epr avere un minimo di selezione naturale... quindi quello che ti serve è ricorpire il substrato di piante..... microsorum, vallisneria, cabomba, saggittaria, sono tutte piante molto semplici ed essenziali per permettere agli avanotti di nascondersi e alle femmine di seminare i maschi troppo insistenti..... aggiungo anche che in vasche copsi piccole si corre sempre il rischio di sovraffollarle di pesci perche ci sembrano perennemente vuote... con tante piante invece si riempono gli spazi vuoti e si equilibra nn poco il mini ecosistema da noi ricreato....... sinceramente a me nn piacciono gli arredi come vasi rotti, noci di cocco, galeoni, forzieri, teschi ecc ecc ecc.... li trovo totalmente fuori luogo in una ricostruzione di un tratto di fiume di una determinata località.... va bene la grotta, ma ricoprila di piante... in modo che siano parte integrante dell'allestimento..... metterre due piantine cosi nn ha molto senso.... ti consiglio anche del muschio, di quello che vendono su tronchi e pietre..... lo metti sul fondo e nel giro di poco avrai un tappetinpo erboso....

    ciao!

  • 9 anni fa

    metti guppy di pesci e un anubias di piante

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    siiii :) :) :) :) :) :) :) :)

  • Anonimo
    9 anni fa

    nn ci ho capito un emerito ca**o...!!! O.o

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.