Posso sostituire/aggiungere un interruttore luce delle scale condominiali senza permesso?

Abito in un piccolo condominio ex abusivo con delle str@m@ledette luci con timer alle scale. Ho specificato il "tipo" di palazzina per far capire che razza di interruttori ci sono ad ogni piano. 3, uno accanto all'altro, come comuni interruttori della luce, con la differenza che quello della luce delle scale è il centrale, mentre i laterali sono quelli dei campanelli delle porte, anonimi. In casa ho una persona che esce prima dell'alba per andare a lavorare e sono già due volte in pochi mesi che abitiamo qui (in affitto) che sbaglia ad accendere la luce sulle scale la mattina: una volta ha suonato il nostro campanello, un'altra, sfortunatamente, quello dei nostri vicini che non hanno saltato dalla gioia.

Potrei, senza dover chiedere l'autorizzazione al condominio (la metà è posseduta dagli ex proprietari della palazzina, ai quali va bene tutto così com'è), aggiungere un secondo interruttore per la luce (messo laterale solo alla nostra porta, oltre a quello in mezzo alla nostra e a quella dei vicini), facendo prolungare il filo dall'interruttore originale, facendolo passare intorno la mia porta? O far spostare l'intetturrore direttamente sopra i nostri campanelli? Qui ogni volta che devi accendere la luce sembra di dover stare a leggere il brail, devi tastare tutti e 3 gli intettuttori per capire quale devi pigiare.

Per non parlare del fatto che, al piano della terrazza/lavatorio, c'è la luce ma non c'è l'intettuttore, così se io voglio fare il bucato in orario "economico", devo portarmi la torcia per andare a stendere i panni in terrazzo. Odio sto palazzo!

6 risposte

Classificazione
  • Dario
    Lv 7
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao.

    Cambia il pulsante luce scala con uno luminoso in modo che possa essere facilmente riconosciuto anche al buio.

    Puoi anche cambiare i due pulsanti, forma marca dimensione e sopratutto mostrina, dei campanelli in modo che si possano distinguere in maniera inequivocabile dal pulsante luce scala.

    Questo puoi farlo in maniera autonoma e senza incorrere in eventuali "ire" dovute a lavori di muratura non autorizzati, visto che passare un cavo esterno non è pensabile.

  • ?
    Lv 6
    10 anni fa

    concordo, rendere riconoscibile in modo luminoso i 2 campanelli, oppure il solo pulsante scale.

  • Anonimo
    10 anni fa

    Parlane col tuo vicino di piano ed esponi i motivi del cambiamento degli interruttori. Credo non abbia motivo di vietarne l'installazione che comporterebbe anche un vantaggio per lui. Se vedi che non e' molto convinto, considerata la poca spesa, rassicuralo che verra' sostenuta solo da te.

    Se non si convince, prova alle due di notte a sbagliare il campanello della luce suonando alla sua porta... Ma senza farti notare. Altrimenti ''suonera''' te.

  • 10 anni fa

    Teoricamente no, anche se, comunque, sarebbe utile sapere se esiste un regolamento di condominio. Nel caso non esista e non sia previsto nulla per la manutenzione ordinaria e straordinaria dell'immobile e delle relative unità funzionali, in quel caso, d'accordo col vicino di pianerottolo, può essere sostituito, naturalmente a spese proprie.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    fai una riunione di condominio e poi chiedete al proprietario dovrebbe darvi ascolto

  • Fabius
    Lv 6
    10 anni fa

    Io ti proporrei piuttosto di lasciar stare l'interruttore della luce, ed invece agire sul pulsante del tuo campanello, nessuno avrà da ridire.

    Ti suggerisco quindi di scollegare il filo dal tuo pulsante del campanello (resta lì, ma non suona più, ed un giorno può essere rirpistinato), e collegare il filo ad un altro pulsante messo in posizione che più ti aggrada, al limite anche sullo stipite della porta. Non occorre che tu faccia dei buchi per fissarlo, ci sono oggi degli eccellenti biadesivi.

    Normalmente sui fili dei campanelli non c'è la tensione a 230V, ma solo a 24V, quindi non ci sono problemi di sicurezza (però questo devi farlo verificare da qualcuno, esistono purtroppo anche campanelli a 230V).

    Se poi anche il tuo vicino fa la stessa cosa, e mettete due campanelli uguali, viene un bel lavoro.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.