? ha chiesto in Casa e giardinoManutenzione e riparazione · 10 anni fa

La mia stanza è sempre fredda per colpa della finestra.?

IL resto della casa è molto caldo, ma nella mia stanza si congela, nonostante abbia 2 finestre, una esterna di alluminio ed una interna in legno. Non capisco come possa succedere.

Come posso fare ad impedire al gelo di entrare senza dove cambiare le finestre??

Conoscete uno stratagemma utile?

10 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Intanto bidsogna dire che gli ambienti non sono tutti uguali, la prima variabile può essere l'esposizione, (esposto ad ovest è più calda, viceversa a nord è più fredda di tutte), poi occorre capire quante pareti su quattro siano interne (cioè a confine con ambienti interni) e quante sono a diretto contatto con l'esterno, quante finestre ci sono e la loro dimensione( più finestre ci sono, non intendo gli infissi, e più grandi sono, più fa freddo), poi occorre capire se il pavimento se è a piano terra o meno, così anche la soffitta, se è coperta da tetto o c'è un'altra abitazione su, dopo di che occorre controllare l'efficacia e l'efficienza degli infissi, se sono in legno o in alluminio, se ci sono spifferi attraverso di essi e anche attraverso la veletta soprastante (cioè il cassonetto, casomani, vi sia una serranda). Per controllare gli spifferi basta una candela accesa nei giorni un pò ventosi e passarla vicino le giunture e vedere se la fiamma tende a muoversi con forza.

    In tal caso occorre intervenire su di essi e risolverli, magari col fai da tè, lasciandosi consigliare dalla ferramenta quali materiali impiegare oltre che al silicone per sigillare i vetri, oppure chiamando un tecnico e affidare a lui il compito, ovviamente avrà un suo costo.

    Una volta verificato il buon isolamento termico, occorre apportare il calore occorrente, di solito una formula molto spiccia, e utile a capire quanta potenza occorre è quella che la SANYO forniva per il calcolo del fabbisogno utile all'installazione delle pompe di calore.

    la formula è molto semplice: calcolare i metri quadri dell'ambiete e moltiplicarlo per un coefficiente che può andare da 120 watt a 160 watt a seconda dell'esposizione, questo ti da grosso modo un indicazione di quanto calore dovrebbe fornire il termosifone o un'altra fonte di calore ....

    Il termosifone varia in portata a seconda della dimensione, numero di colonne, numero di elementi e la loro altezza e il tipo di materiale (alluminio o ghisa) oppure se è un tipo di ventilconvettore dipende dalla sua portata (dovrebbe avere una targhetta da qualche parte.

    Fonte/i: Esperienza professionale di 25 anni nel ramo climatizzazione.
  • wave
    Lv 6
    10 anni fa

    Doppi vetri, in alternativa una tenda particolarmente spessa da chiudere almeno durate la notte potrebbe avere un blando effetto isolante.

    Ciao

  • 10 anni fa

    ma se hai detto che hai le doppie finestre con l'alluminio, non credo dipenda da questo.....a volte le case hanno pareti rivolte verso zone dove soggette a sbalzi teremici, o magari il soffitto alto o direttamente al tetto, se d'inverno fa freddo e d'estate fa caldo il tuo problema può esser questo.Il problema resterebbe nel riscaldarla, può essere che il tuo termosifone non eroghi adeguatamente il, calore, magari gli elementi non riscaldano bene, oppure la grandezza di quest'ultimo non è adeguata ai metri quadri della camera.

  • 10 anni fa

    controlla che non ci siano spifferi inoltre non dipende solo dalla finestra ma dalla grandezza della stanza e da come questa viene riscaldata: es la mia camera da letto si trova ad avere due pareti su 4 che sono anche comunicanti con l' esterno quindi questa stanza è più fredda io ho sigillato le finestre con una gommina adesiva per non far passare spifferi in quanto le finestre che ho sono vecchiotte e ci passavano e questo è servito ad aumentare la temperatura poi dipende dal riscaldamento

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    la chiudi col silicone

  • 10 anni fa

    Perché la stanza è esposta a nord prova a spurgare i termosifoni togliendo loro l' aria se puoi cambia stanza consolati che d' estate è la stanza più fresca della casa

  • 10 anni fa

    Sinceramente la tua situazione è molto strana!!!!

    Prova ad aumentare opportunamente il numero di elementi radianti (=colonnine). N.B.: Ho dato per ovvio il corretto dimensionamento e funzionamento della caldaia

  • Figo
    Lv 4
    10 anni fa

    compra calabro cuadia..ppe lassari u friddu..mianzu na via...

  • Anonimo
    10 anni fa

    Comprati lo scaldino.

  • Anonimo
    10 anni fa

    trasferisciti in cucina e se il problema ti segue vuol dire che e' tutta colpa tuaaaaaaaaaaaaaaaaa ...sei tu il freddo xD hihi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.