Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 9 anni fa

ciao devo allestire una nuova vasca mi aiutate?

ciao devo allestire una vasca da 100 litri e questa volta ho deciso di mettere dei ciclidi nani.

nei miei acquari ci sono solo ciclidi ma di grossa taglia e molto distruttivi come i cichlasoma nigrofasciatum o i melanochromis auratus.

nell'acquario c'è già tutto un bel fondo con della griaietta media, tantissimi nascondigli fra cui anche dei cocchi tutti bucati e con delle piccole porte e le piante .

vorrei come dicevo mettere dei ciclidi nani. voi che mi consigliate??

per chi decide di consigliare vorrei sapere anche quanti metterne e se avete delle esperienze.

3 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    ciao katty, io ho avuto diversi ciclidi nani, ma dopo un abrutta esperienza con macmasteri e ramirezi ho deciso di passare a qualcosa di un po meno complicato.... infatti queste due specie sono appartenenti all'orinoco, caratterizzato da ph estremamente bassi, da 4 a 6..... di conseguenza mi è bastato reintegrare poche decine di litri (su 500) per avere una variazione minima del ph che ha sterminato questi pesci.... proprio quando mi stavo mettendo via i soldi per un filtro a torba.. =(....... questi pesci infatti hanno bisogno di un acqua integrata con acidi umici e torba per stabilizzare il ph, perche sono molto sensibili, soprattutto i ramiresi, sono diventati tutti neri e sono morti in 24 ore... quindi a priori ti consiglierei di nn prenderli a meno che tu nn usi questi sistemi.....

    invece ti consiglerei altri pesci, piu resistenti e che sopportano meglio il ph..... io ora ho preso da un mesetto uan coppia di caucatoides e devo dire che sono molto belli, soprattutto il maschio, ha la classica mascella pronunciata dei ciclidi, solo che è lunfo pochi cm........ un po tutti gli apistogramma, a parte i primi che ti detto, vogliono acque comprese tra 6.5 e 7... e sono abastanza tolleranti ai cambi graduali..... in particolare ti consiglio questi (tutti compresi tra 4 e 12 cm)........ herotilapia multispinosa, laetacara (o aequidens) curviceps, apistogramma hyppolitae, apistogramma altispinosa, aequidens maronii.......

    ti parlo un po della vasca....... è il classico biotopo amazzonico....quindi, pompa da 500 litri\ora, 3 o 4 lt di cannolicchi, come allestimento grosse radici legate a pietre in modo da formare anfratti (a me piacciono perche fanno la tana e la difendono), piante numerose, sia fluttuanti che a foglia larga che ossigenatrici..... e importantissimo, il fondo di sabbia fine.... infatti la maggior parte di questi epsci o depone sulle foglie delle piante o scava piccole buche nella sabbia, quindi è importante che ci sia della sabbia finissima..... viene molto utile anche per i corydoras, visto che in 100 litri ce ne vanno almeno 8\10... infatti i cory setacciano la sabbia in cerca di cibo e la ghiaia distrugge i barbigli facendoli morire di fame..... in 100 litri, se riesci a disporli in un certo modo (cioè con 2 gruppi rocciosi ai lati della vasca) puoi azzardare 2 coppie piu i cory..... naturalmente vale per gli aistogramma che solitamente sono un po piu piccoli... per gli aequidens o quelli sopra i 10 cm direi massimo una....

    ciao!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Dhan88
    Lv 7
    9 anni fa

    quoto tokiohc, mi discosto solo riguardo i ramirezi, a me a parte uno non sono mai morti (e quello lo aveva ucciso un altro maschio dominante che avevo..) li allevavo a ph7.5..notavo però un pò di nervosismo in più rispetto agli attuali cacatuoides che lo sopportano meglio come ph. purtroppo molto spesso i ciclidi nani li compriamo già malati e debilitati in negozio, in particolare certe specie sono piuttosto delicate e molto spesso questa delicatezza è anche dovuta all'intervento dell'uomo nella selezione dei colori più belli e delle pinne piàù lunghe facendo riprodurre sempre gli stessi esemplari

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Tony
    Lv 4
    9 anni fa

    Io ti consiglierei subito degli apistogramma ramirezi, piccolini, belli da osservare e che danno molte soddisfazioni ai padroni. Sono di dimensioni piccole, dai 5 ai 7 cm, ma nonostante le dimensioni sono molto territoriali. In 100 litri metterei massimo 2 coppie, in modo da aumentare le possibilità di farli riprodurre.

    http://www.acquarionline.it/acquari/index.php?opti...

    Nel link che ti ho allegato troverai tutto quello che ti serve da sapere su di loro.

    Se vuoi inserire anche dei compagni, non avrai problemi. Pensa, i Ram riescono a convivere senza problema anche con i Discus (ovviamente non nel tuo caso, per problemi di spazio).

    Sono sconsigliati i pulitori da fondo, come corydoras, poichè mangerebbero le eventuali uova, causando l' ira dei genitori.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.