Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Laura96 ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

Relazione libro "IO e TE" di Niccolò Ammaniti?

Ciao a tutti!

Ho bisogno del vostro aiuto:

devo scrivere una relazione sul libro "Io e te", ma ho difficoltà nel rispondere a queste domande.

Chi l'ha letto e mi può aiutare?

1)Quali rapporti pensi che leghino il protagonista ai suoi famigliari?

2)Quale messaggio ha voluto trasmettere lo scrittore? Ti sembra attuale?

3)Quali temi (principale e secondari) vi sono trattati?

4)Qual'è il tema, l'argomento centrale del romanzo?

5)Quale significato ha il titolo del romanzo, in che modo si ricollega al tema centrale?

6)A tuo avviso la storia narrata è adatta a un/a ragazzo/a della tua età?

Grazie a tutti coloro che mi aiuteranno!! :)

1 risposta

Classificazione
  • Mile
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Lorenzo Cuni è un ragazzo introverso, nevrotico, come tutti gli adolescenti. E’ come una mosca che imita una vespa, ne assume i comportamenti, si trasforma in un essere diverso per poterne sfruttare le caratteristiche agli occhi del mondo.Piano piano, attraverso questa sua forma di mimetismo, riesce a integrarsi nella sua nuova scuola, ma capisce che questa è solo una facciata che lo separa dal mondo. Dagli altri.Un giorno, approfittando di una coincidenza, decide di far credere ai suoi che è stato invitato a una settimana bianca a Cortina. La mamma è felice. Radiosa. Lorenzo non riesce più a dirle la verità.Così, un po’ per costrizione, un po’ per propria volontà, si barrica nella cantina del suo condominio e passa lì dentro, tra le quattro mura umide di un seminterrato, la sua settimana bianca. Lontano dal mondo, lontano dagli altri.Lì sotto non ha bisogno di mimetizzarsi, di fingersi vespa: lì sotto passa le giornate tra videogiochi per ragazzi e romanzi di Stephen King. E’ felice.

    Sarà l’arrivo di Olivia, personaggio problematico e disinibito, a sconvolgere ogni singolo minuto della sua vacanza. Col tempo, i due stringeranno una relazione quasi profonda, intensa, che va ben oltre il loro rapporto parentale (Olivia è la sorellastra di Lorenzo), e che permetterà a Lorenzo di entrare più da vicino in quel lontano e orrendo universo che si chiama “mondo dei grandi”.

    Niccolò Ammaniti si lascia alle spalle il turbinio di “Che la festa cominci” e indaga a trecentosessanta gradi sul disagio adolescenziale di un ragazzo per bene. Lorenzo ha tutto – una mamma amorevole, un giocattolo a ogni capriccio, una famiglia benestante – e da buon adolescente si limita a fare una cosa molto semplice: non si lamenta. Il suo mondo è perfetto così com’è.E allora perché rovinarlo? Perché dover andare a scuola, in mezzo a gente così diversa da lui? Meglio, a questo punto, rintanarsi nella sua cantina solitaria, in compagnia delle cose che per lui hanno più significato.

    La solitudine del suo Io, incapace di uscire dal seminterrato buio dell’anima di Lorenzo, viene però scossa dall’arrivo di Olivia. Olivia in questo è sadica: gli sbatte in faccia le porte del mondo senza troppi fronzoli. Lo mette spalle al muro, non gli da via di scampo. La tranquillità di Lorenzo viene scossa e lui non può far altro che accettare la presenza della sorellastra. Ma, avrà tempo di capire, sarà una presenza necessaria, che nello spazio di pochi giorni intensificherà quel loro rapporto mai nato in qualcosa di indissolubile, sancito da una promessa. Una promessa che entrambi dovranno impegnarsi a mantenere…

    Scritto in uno stile asciutto, come ormai ci ha abituato l’autore romano, “Io e te” è un piccolo capolavoro di formazione, che in appena un centinaio di pagine ci fa capire quanto sia breve eppur complicato quel metro che separa l’adolescenza dal mondo degli adulti.

    CIAO.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.