la tastiera virtuale e non fisica del pc?

Chi mi sà spiegare perchè per proteggersi dai keylogger si usa la tasiera virtuale?

insomma i dati inseriti con quella fisica non vengono memorizzati come quella virtuale?

miglior risposta assicurata

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Risposta preferita

    in pratica si utilizza un programma che conta i tasti ,q-1 ,w-2 ecc , tramite ogni singolo impulso che camdia ovviamente da tasto a tasto ,da monitor questi impulsi non ci sono perchè il tasto non viene fisicamente schiacciato e l'impulso che emette non sarà sempre lo stesso in quanto è digitalizzato sullo schermo percio non è che a Q-corrisponda sempre 1 come sulla tastiera , dipenderà da un casino di fattori la lettera che scrive ,la sua posizione nel monitor la lunghezza in bit della parola ....

    tu capisci che le variabili sono infinite ... infinitamente più di una tastiera che più di quei tasti non ha..

    Fonte/i: cmq .....ci stiamo lavorando...O-O....:-)))
  • Anonimo
    10 anni fa

    Sicuramente non è uguale per il semplice fatto che quella virtuale e in diretta col pc e quindi non manda impulsi che possono essere recepiti. Però è un casino usarla perchè non dovresti usare la tastiera ma il mouse, per renderla non recepibile.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.