tabula ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 1 decennio fa

mi dite cosa pensate della mia situazione?

Mio marito lavora tutto il giorno, 3 volte a settimana viene a casa prende la borsa e va in palestra e torna alle 21.30. In uno di questi giorni torna alle 22.30 perchè dopo la palestra va a suonare. Gli altri 2 giorni ha le prove di teatro con gli amici sino alle 23.30-24.00. Il sabato dal lavoro non torna prima delle 14-16. A volte, come adesso mi stanca questo suo assenteismo, anche perchè abbiamo tre bambini piccoli e mi sobbarco tutto. Per me questi sacrifici sono una prova di amore, ma a lungo andare ho paura di covare dentro del risentimento dentro di me che potrebbe farmi fare sciocchezze. Che ne pensate?

Aggiornamento:

grazie delle risposte....Mio marito è un libro aperto, non mi nasconde nulla...è vero. La palestra per lui è importantissima perchè scarica la tensione accumulata nel lavoro, la musica è una passione e tutto sommato sono contenta che possa un giorno trasmetterla ai figli, il teatro è un impegno preso...ha detto che dopo questo ultimo spettacolo lascia. I motivi per portare avanti gli impegni ci sono. Però io covo dentro di me un "rabbia" latente, alla parte più istintiva di me sta sul ***** il suo comportamento. Ho paura che proprio la parte più irrazionale di me un giorno possa fargliela pagare, può succedere secondo voi?

8 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    il poco tempo che passi con lui fai che sia intenso!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    cioe' non e' molto presente in effetti..

    ma tu non cedere, cerca un altro modo x far che si accorga della sua assenza

    o cmq se proprio puoi instaurare un rapporto"vicino" con un amico cosi' che nota la tua

    tranquillita' con lui, ma non tradirlo passeresti nel torto tu..ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Siceramente io sono nella tua stessa situazione (nè vero)..cmq accetta questa considerazione: guardati bene allo specchio, soprattutto sopra la testa. C'HAI LE CORNAAAAA! sveglia!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io ho 15 anni e non sono proprio la persona giusta per giudicare questa situazione ne il modo in cui si comporta tuo marito.

    Però la sua assenza in casa non viene risentita solo da te ma anche dai vostri figli.

    Il lavoro è importante per il mantenimento della famiglia e la realizzazione personale ma non deve arrivare al punto in cui esiste solo quello..

    Anche gli hobby sono importanti ma DEVONO venire DOPO la famiglia e i figli.

    Poi sinceramente.. Non per farti stare male.. Ma ti sei mai chiesta se tuo marito passa tutto questo tempo veramente al lavoro, con gli amici e in palestra?

    Io non ne so molto.. Ma di solito un marito così assente nasconde qualcosa..

    Un'amante......

    Ma è solo una supposizione. Tu comunque parlane con lui e se ne ricavi reazioni agitate e rabbiose cerca di intervenire..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Devo dire ke ha una bella faccia tosta a fare ttt qst cn te ke impazzisci -o quasi penso- cn 3 bambini piccoli direi ke ci potresti fare una BELLA CHIACCHIERATA <.< !!!!!!!!! insomma ok ke siamo donne e siamo forti ma qst è troppo! ke cavolo mi dispiace x te.... Nn hai nessuno ke ti aiuta?

  • 1 decennio fa

    secondo me dovrebbe passare un po più tempo con voi... si sacrifica x voi, ma a me sembra che si diverta.. palestra, suona, teatro con gli amici, direi che potrebbe rinunciare a qualcosa x stare con voi ... dovresti parlargliene seriamente...

  • 1 decennio fa

    parlane con il tuo partner..prendete 1 babysitter 1 volta a settimana e uscite voi 2 da soli...comunque cosa centra in adolescenza la domanda?

  • 1 decennio fa

    Ti chiami come me!

    Allora .. Bene il lavoro ma le altre cose potrebbe anche smettere visto che ha una moglia e tre fanciulli a casa da accudire no?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.