Ermellino ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 9 anni fa

Problema con vetri e oggetti nell'acqurio...help!!!!?

Ciao ho comprato un acquario che non e molto pulito, mi senbra che abbia avuto una grande infestazione di alghe perchè c'è una patina verde addirittura nei riflettori dei neon, e i vetri sono rubidi all'interno come se ci fosse una patina, e c'è qualche alga quà e là. L'acquario e stato svuotato ieri, e all'interno c'erano de sassi e un tronco, i sassi alcuni sono perfetti, invece altri nella base hanno una patina verde che sembrano alghe, è non si leva.Poi c'è un altro problema, in tutti gli accessori : sassi, legni, tubi del filtro e termo riscaldatore ci sono dei puntini bianchi in rilievo che se li schiacci si rompono, ma devi raschiare per levarli.

Vorrei sapere che procedimento e che prodotti (che posso trovare tranquillamente a casa),devo usare per i vetri

Per le alghe dei sassi basta solo bollire e si leva la patina? Se non basta bollire cosa devo fare?

Cosa sono i puntini bianchi? come li posso levare? i tubi del filtro li devo sostituire o li posso lavare in qualche maniera?

GRAZIE E SCUSATE LE TROPPE DOMANDE

Aggiornamento:

I punti bianchi sono uova di neritina

Aggiornamento 2:

Se i tubi dei filtri li pulisco al auto lavaggio con la pulivapor con acqua calda, puo essere una soluzione senza stare a comprarli nuovi?

5 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    In qualunque vasca che gira da molto tempo sugli arredi trovano casa svariati tipi di alghe più o meno infestanti è tutto normale. Senza entrare nel dettaglio dei vari tipi di alghe (alcune facili da togliere altre meno perché lasciano depositi di calcare) Io procedo così: per evitare rischi che qualche granello di sabbia o ghiaino sia rimasto accidentalmente sul fondo o attaccato (durante la rimozione) alle pareti io faccio così. Da un lato della vasca metto un tappetino gommoso o una spugna per evitare che scivoli e uno spessore dall'altro per mantenere la vasca inclinata in modo che l'acqua si accumuli nella parte bassa.

    Sciacquo partendo dall'alto tutta la vasca con un getto d'acqua lento e passando le mani per staccare appunto i residui di sabbia o ghiaino, se la vasca è grande un lato alla volta perché si accumulerebbe troppa acqua (=troppo peso per la vasca inclinata). A questo punto con un tubo (lo stesso che uso per i cambi) rimuovo l'acqua e con essa tutto quello che c'è sul fondo sabbia e ghiaino compresi. Finito non avrai più neanche un granello in tutta la vasca. A questo punto bisogna rimuovere tutto dai vetri come? Io usavo un volta la lana di perlon, cosa che fanno in tanti, ora uso questa paglietta d'acciao finissima ( http://www.arix.it/IAP0000000560.asp ) la trovi quasi dappertutto.

    Acqua e aceto e giu a sfregare, in realtà ci metterà poco, non rischi di rigare nulla e viene via tutto.

    Risciacqui, svuoti, controlli e via fino a quando splenderà. Io la uso anche per pulire i vetri quando cambio l'acqua, 1 minuto, poco sforzo e pulizia completa. Unico neo è quel pezzetto che userai dovrai buttarlo perché all'aria fa la ruggine dopo essere stato bagnato, ma costa pochissimo, ce ne sono 24 rotoli e ne usi un pezzetto alla volta. Ricordati di risciacquarla prima di usarla in modo che eventuali frammenti generati dallo strappo non cadano in vasca (non sarebbe un dramma me meglio evitare).

    Passiamo agli arredi per i sassi puoi seguire lo stesso principio ed anche per i tronchi perché non conosco nessun prodotto che non sia pericoloso poi (di cui sono sicuro che non rimangano tracce dopo il trattamento). La bollitura alle incrostazioni fa ben poco per cui la fare dopo la pulizia per dargli una disinfettata. Anche per le uova di neritina stesso procedimento che per i vetri.

    Ho fatto così alcune volte e solo quando necessario perché se la vasca di origine non è malata, li prelevo, li lascio a mollo perché non secchino e li riutilizzo senza fare nulla. Tanto dopo un po' saranno nuovamente colonizzati o ricoperti da piante e muschi che ci metto io.

    Per i tubi puoi provare con la pulivapor se vuoi ma dopo risciacqua bene, io utilizzo uno scovolo flessibile (ne ho uno lungo due metri che trovi nei negozi d'acquari purtroppo non in tutti (ne ho visti anche da botanic e viridea).

    Spero di averti aiutato.

    Ciao.

    Fonte/i: Esperienza
  • Anonimo
    9 anni fa

    Il miglior sistema per eliminare efficacemente e radicalmente ogni residuo algale è la bucatina....addirittura può essere utilizzata in soluzione per ripulire piante infestate da alghe di qualsiasi tipo, incluso le nere. In vasca puoi usarla pura, puoi farla passare all'interno delle tubature del filtro, se non vuoi cambiarle...puoi pulirci qualsiasi materiale non sia poroso, quindi non i materiali filtranti o pietre, ghiaia, legni....per questi materiali puoi usare altre soluzioni:

    - materiali legnosi puoi grattarli x esempio con una spugna ruvida (ne prendi una di quelle x lavare i piatti, nuova ovviamente) e pian piano, delicatamente, usando acqua calda gratti la superficie....piano perchè se no scavi nel legno.

    - rocce/ghiaia puoi farle bollire in acqua per una decina di minuti, poi le raschi e le sciacqui tante volte finchè non ci sono più residui.

    Per tutto il resto puoi usare la bucatina, facendo attenzione a risciacquare poi tutto con la massima cura. Le lampade, i riflettori e i portalampada, a continuo contatto con spruzzi d'acqua, tendono col tempo a formare una patina, come una specie di crosta....penso siano residui di calcare, in tal caso è veramente dura toglierli....

    Per i vetri va bene la bucatina, passata con una spugna x i piatti, dovrebbe portare via tutto lo sporco e anche disinfettare (se la vasca l'hai presa usata da qualcuno non puoi sapere coa ci è finito dentro, quindi è meglio comunque darci una bella pulita).

    Ad ogni modo, posso capire la vasca, ma i materiali usurabili del filtro e del sistema di illuminazione ti conviene cambiare tutto, quindi tubi del filtraggio, materiali filtranti, magnetogirante, lampade e almeno le guarnizioni dei portalampada o l'intero portalampada....eviti così di avere brutte sorprese...:-)

    Fonte/i: esperienza personale
  • Dhan88
    Lv 7
    9 anni fa

    i tubi sarebbe meglio cambiarli, i sassi basta che li fai bollire, l'acquario puliscilo con qualche prodotto, anche alcool ecc l'importante è che poi lo lavi perfettamente in modo da tirare via tutti i resti, le alghe dovrebbero morire nel giro di poco seccando ora che l'acquario è vuoto.

    le uova tanto moriranno però nella loro decomposizione si formeranno batteri che possono essere dannosi una votla che inserirai i pesci. non penso che andrai in banca rotta per 5 euro di tubo dai!

  • Anonimo
    9 anni fa

    fai seccare le alghe e poi le gratti... usa un raschietto di plastica e non staccare le uova a secco, inumidisci prima con un solvente (evapora in fretta) e poi gratta con qualcosa di non metallico e che non possa graffiare il vetro...ad esmpio un raschia-ghiaccio per le auto...i tubi cambiali perchè rischi che rimangano alghe e ti reinfestino l'acquario due volte...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    per i vetri usa aceto e paglietta di metallo, meglio di così si muore!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.