Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 10 anni fa

Amicizia, ho ragione a prendermerla?

Voi che diresti se il vostro migliore amico, con il quale vi vedete quasi ogni giorno da 5 anni e condividete molte passioni in comune, improvvisamente non si facesse più vedere perché frequenta un nuovo amico che fino a primo criticava e ignorava?

Molti diranno che l'amicizia non deve essere una catena e quindi uno è libero di cambiare e altro.

Ma ho la spiecevole sensazione che questo amico sia in realtà un opportinista perché dopo anni di amicizia non si stravolge tutto così.

Fosse successo a me, prima di tutto non avrei scelto come amico una persona che ho sempre preso in giro, insultato e ignorato quando cercava di stringere amicizia. Poi avrei detto al nuovo amico che non potevo essersi sempre perché ho altre amicizie che non posso abbandonare. E se anche avessi voluto chiudere l'amicizia con il vecchio amico l'avrei fatto lentamente, così da potersi adattare alla situazione.

Voi che ne pensate?

Dovrei parlargli?

E dirgli cosa?

Aggiornamento:

Ma secondo voi lui sbaglia o sono io che me la prendo per niente e lui fa bene ad avere un nuovo amico?

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Per me l'amicizia è una cosa molto seria: evidentemente il ragazzo in questione non era tuo amico, tutto qui.Delle volte diamo alle cose un peso che in realtà non hanno, perchè tendiamo ad attribuire agli altri gli stessi sentimenti che proviamo noi. Tu ti sentivi suo amico, mentre per lui era una situazione di comodo, un'abitudine. E poi, non fidarti di chi prende in giro il prossimo, lo insulta o lo ignora, perchè prima o poi verrà il tuo turno. Certe cose non si fanno e basta. Lascialo perdere, un tipo così è meglio che lo frequenti qualcun altro.

  • 10 anni fa

    ci pargli e gli kiedi xke nn ti cerca +... e come ha fatto a diventare amico di uno ke fino a poco tempo prima criticava... cercalo tu,,,

  • 10 anni fa

    Io havevo ed ho ancora oggi lo stesso problema io sinceramento ho sempre voluto dirgli tutto quello che pensavo per chiarire ma non ci sono mai riuscito e nn ci riusciro mai. quindi io ti consiglio ti cercarlo prenderlo in disparte e dirgli quello che hai scritto qui e chiarire e chiedere il perchè ha fatto cosi spero che ascolterai il mio consiglio perchè se non lo farai rimarai sempre con questo dubbio.

  • Anonimo
    10 anni fa

    nn devi fare niente tanto tornerà da te sicuramente

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    CIAO SECONDO ME DOVRESTI FARGLI CAPIRE CHE HA SBAGLIATO MAGARI IGNORANDOLO PER UN PERIODO E VEDERE COME REAGISCE..... MAGARI NON LO SALUTARE NEMMENO E NN GLI DARE CONFIDENZA VEDRAI CHE SI AVVICINERA DA SOLO E CHIEDERA SCUSA NKE

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.